In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio | Dilettanti | Eccellenza

Corticella - Classe 0-1

20/04/2017


Corticella - Classe 0-1

 

Corticella-Classe 0-1
Rete: 2’ pt. Guardigli

CORTICELLA: Tunioli, Ragazzini F., Bertolone, Milani (40’ st Ignaccolo), Marchesi, Ragazzini T., Cavini, Cristopher, Grazioso, Grazia, Piscopo (31’ st Hoda). All. Brunetti
CLASSE: Bovo, Rocchi, Valenza, Calandra, Succi, Caidi, Gennari (8’ st Tata), Guardigli, Dall’Agata (38’ st Trovato), De Rose, Cortesi. All. Evangelisti
Arbitro: Mescoli di Modena
Note: ammoniti Cristopher, Marchesi, Ragazzini F.; Rocchi, Cortesi

 

 

 

Trebbo di Reno: Il Classe batte il Corticella e continua ad inseguire il secondo posto, occupato ancora dal Sasso Marconi. Il goal decisivo arriva dopo pochi istanti, una rete che spezza le gambe agli avversari.

 

Dopo un minuto, azione personale di Cortesi e palla deviata in angolo: sul corner seguente, colpisce De Rose con ancora Tunioli che tocca e mette in calcio d’angolo: il secondo corner diventa decisivo in quanto Guardigli in tuffo, approfitta della disattenzione difensiva per colpire di testa e segnare.

 

Il Corticella soffre le palle inattive e l’ennesima dimostrazione si verifica al 6’: terzo calcio d’angolo per il Classe con De Rose che incorna e colpisce la parte superiore della traversa.

 

I padroni di casa si svegliano nella seconda metà della prima frazione e iniziano a creare gioco e azioni da goal: al 35’ numero di Grazioso sulla fascia destra, supera due giocatori con altrettanti pallonetti, entra in area, ma da posizione defilata colpisce il portiere.

 

Al 43’ l’occasione più ghiotta del primo tempo: corner per il Corticella calciato magistralmente da Piscopo, il pallone rimane in area, Cristopher si gira e colpisce a botta sicura da due passi, ma la conclusione non è precisa e la sfera finisce a lato.

 

La ripresa si apre con il Corticella in pressione, al 13’ il direttore di gara assegna un rigore ai padroni di casa per un presunto fallo di mano, dal dischetto Grazioso si fa ipnotizzare da Bovo che intuisce e salva il risultato.

 

Il Corticella è scosso e il Classe torna a spingere: al 21’ un calcio di punizione da posizione defilata, diventa pericolosissimo in quanto Dall’Agata riesce a colpire il pallone di testa, centrando in pieno la traversa.

 

Al 30’ l’ultimo sussulto del Corticella, giocata di Piscopo sulla sinistra che libera Thomas Ragazzini al tiro dai 20 metri, sfera deviata in angolo da Bovo con la punta delle dita.

 

Il Corticella prova l’arrembaggio finale, ma il Classe difende bene e si porta a casa i 3 punti: una sconfitta che brucia, considerando il rigore sbagliato e la partita comunque giocata a viso aperto.

 

 

 

 

 

 

 

Alessandro Marzocchi

 



I Video della Settimana

Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'