In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio | Dilettanti | 1a Categoria

Due domande a Giovanni Gori, attaccante del Poggio Berni

21/04/2017


Due domande a Giovanni Gori, attaccante del Poggio Berni

Giovanni Gori


Poggio Berni. Il Poggio Berni, dopo la colomba pasquale, ritorna a sudare in campo. Il campionato è alle battute finali e i biancazzurri si giocano la permanenza in Prima categoria. 'La gara con il Sant'Ermete è stata una prova importante, abbiamo dimostrato di crederci è di poterci giocare le nostre carte anche con un avversario temibile come quello.- commenta Giovanni Gori, attaccante del Poggio Berni- Ci abbiamo creduto fino alla fine e siamo riusciti a portare a casa i tre punti.  Era importante vincere e ci siamo riusciti.'

L'obiettivo salvezza è possibile?

'Sicuramente, nelle ultime battute del campionato, bisogna essere molto concentrati è cercare di fare il massimo punteggio per potersi giocare i play out. Ci stiamo allenando per raggiungere il nostro obbiettivo. Alla salvezza, ovviamente, ci crediamo e sappiamo che sarà difficile, ma ancora è tutto in ballo. Crediamo nelle nostre potenzialità e con la forza di tutto il gruppo credo che ce la faremo.'

Domenica andrete a trovare il Verucchio...

'La prossima sfida, in casa del Verucchio, sarà impegnativa, perché tutte e due le squadre si giocano molto e loro sono davvero forti. Noi, però, scenderemo in campo per vincere, punto e basta!'

Ufficio Stampa Poggio Berni

 



I Video della Settimana

Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'