In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio

Il Forlì promuove l'iniziativa "#iovogliogiocareacalcio.in lega pro"

10/02/2017


Il Direttore generale del Forlì Football Club, Claudio Casadei, ha partecipato oggi a Milano ad un convegno presso la sede del Corriere della Sera,  prima uscita ufficiale del Comitato Etico della Lega Pro presieduto dal Presidente  Francesco Cirillo e dalla Vicepresidente Paola Ferrari.

Il Presidente della Lega Pro Gabriele Gravina ha introdotto le finalità dell’incontro e ha spiegato i motivi della costituzione del Comitato. Durante il convegno si è svolta una tavola rotonda sulle tematiche del Fair Play e del calcio che deve diventare sempre più uno sport nobile e portatore di valori quali il rispetto delle regole e l’allontanamento da fenomeni come il doping, la violenza, il bullismo. Il Comitato Etico si avvale della partecipazione di personalità importanti proprio per vigilare in maniera forte e continuativa sul rispetto di questi valori.

Durante la conferenza si è poi parlato del progetto “Il Campionato IV categoria #iovogliogiocareacalcio…in lega pro” che partirà in poche settimane con la collaborazione di CSI, LND, Lega Pro e alcune società sportive. L’obiettivo è quello di promuovere lo sport come un diritto per tutti, anche per “atleti speciali” con deficit cognitivi e /o relazionali secondo i parametri indicati dal protocollo di riferimento dell’ASD calcio 21.

Una prima sperimentazione verrà effettuata  in Emilia, nella Bassa Lombardia e in Toscana e vedrà la nascita di un torneo di Calcio a 7 squadre composte da atleti con deficit cognitivi e / o relazionali. 

Anche la nostra società, per poter promuovere e sensibilizzare i tifosi verso queste tematiche, “adotterà” una squadra composta da questi ragazzi, fornendo loro le divise da gioco ed il materiale per poter partecipare al campionato.

 



I Video della Settimana

Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'