In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio | Dilettanti | Eccellenza

Sampierana vs Real San Lazzaro 2-0

12/03/2017


Sampierana vs Real San Lazzaro 2-0


 Partita iniziata con molta tristezza  allo stadio comunale di San Piero: durante la settimana è venuto a mancare Ennio Puzzolo storico segretario della Sampierana, anima e maestro di tutti noi. I giocatori e il pubblico lo hanno voluto onorare con una vittoria che a questo momento del campionato porterebbe alla salvezza. Passando alla partita, la Sampierana dopo la prestazione luce e ombre di domenica scorsa a Cervia, era molto concentrata per confermare le ottime partite casalinghe del girone di ritorno. Rientrava Arrigoni dalla squalifica e il giovanissimo Valgiusti da un infortunio. Il Real San Lazzaro presentava bomber Tiago Tonelli in non perfette condizioni ed infatti è uscito al 23’ del primo tempo. La cronaca. Parte forte la Sampierana  che al 17’ dopo un cross dalla sinistra di Bergamaschi colpiva il palo con un colpo di testa di Pasolini e Chiarini si faceva parare il successivo tiro in tap in da Sammarchi. Al 21’ vantaggio della Sampierana con bomber Pasolini che su lancio dalla trequarti di Bergamaschi, superava in velocità il suo diretto avversario e metteva in rete con un tiro rasoterra alla sinistra del portiere. Ancora pericolosa la Sampierana al 36’ cross dalla sinistra di Battistini e Lanzi da buona posizione mette fuori di testa. Nella ripresa continua il predominio della Sampierana, solo al 54’ Ferrari con un tiro da dentro l’area impegna l’attento Cesaretti che respinge. Al 68’ lancio di Battistini per Bergamaschi che si presenta in area e il suo tiro viene respinto in area dal portiere ospite. Al 85’ lo specialista Canova da buona posizione batte una punizione altissima, con questa azione si esaurisce la spinta della squadra ospite. Al 90+1’ raddoppio della Sampierana con il giovanissimo Pippi, dalla sinistra converge verso il centro e dal limite dell’area in contrasto con un difensore mette la palla all’incrocio dei pali.

 

SAMPIERANA: Cesaretti, Valgiusti, Giovennetti, Petrini (al 71’ Braccini), Arrigoni, Canali,  Lanzi, Battistini A. 1, Pasolini, Bergamaschi (dal 79’ Manenti), Chiarini (dal 65’ Pippi)
A DISPOSIZIONE. Angeli, Simoncini, Battistini A. 2, Quaranta
ALLENATORE: Giorgi

REAL SAN LAZZARO: Sammarchi, Magliozzi, De Brasi, Canova, Minghetti, Tomatis, Mantovani, Grosso (dal 61’ Dondi), De Brasi, Tonelli (dal 23’ Ferrari), Cocchi (dal 61’ Giuliani)
A DISPOSIZIONE: Maglia, Serra, Degani, Lorenzi
ALLENATORE: Gelli

ARBITRO: Renzulli
ASSISTENTI: Cornacchia, Barbieri
MARCATORI: Pasolini (20’), Pippi (90+1’)
AMMONITI: Canova

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'