Web Analytics Made Easy -
    StatCounter
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Calcio | Giovanili | Juniores Reg.

Casalgrandese vs Formigine 0-2

01/10/2017

Casalgrandese vs Formigine 0-2

 

uova sconfitta, purtroppo, per la Casalgrandese Juniores: ieri, al "cav. Corradini" di Villalunga, i nostri beniamini hanno nuovamente pagato dazio perdendo 0-2 contro il Formigine. Per i biancoblù si tratta della terza battuta d'arresto, su altrettante partite di campionato fin qui disputate: a sancire il punteggio finale sono stati i gol messi a segno da Mele e Sala. Ora, l'organico di mister Beppe Ingari è rimasto solo in fondo alla classifica: d'altro canto la squadra non ha affatto smarrito la forte volontà di lottare, per arrivare a ottenere quei primi punti stagionali che rappresenterebbero una vera e propria svolta positiva. Sabato prossimo, la Casalgrandese renderà visita alla Vignolese: i rossoverdi d'oltre Secchia stazionano nella medio-alta classifica e ieri hanno piazzato il blitz a Pratissolo, sul campo della Boiardo Maer. Si prospetta quindi una trasferta di grande complessità per i biancoblù: tuttavia la Casalgrandese sta facendo intravedere buone potenzialità nonostante i risultati negativi, e quindi Parmeggiani e soci andranno a Vignola con il chiaro intento di proseguire nel percorso di crescita allontanando ogni timore di sorta.

 

Parmeggiani (Casalgrandese):"non dobbiamo affatto disperare"

29/09/2017

Parmeggiani (Casalgrandese):"non dobbiamo affatto disperare"

Alessandro Parmeggiani

La Casalgrandese è pronta per tuffarsi in un nuovo fine settimana agonistico di grande intensità. Come sempre, i primi a scendere in campo saranno gli Juniores: domani, a partire dalle ore 15, la compagine di mister Beppe Ingari riceverà il Formigine sul sintetico "cav. Corradini" di Villalunga. Il confronto sarà valevole per la terza giornata del campionato regionale: l'arbitro designato per dirigere l'incontro è il sig. Mattia Melli di Modena. I nostri beniamini stazionano ancora a quota 0 in classifica: di conseguenza i padroni di casa hanno il preciso compito di iniziare a muovere la graduatoria, anche se non sarà per niente facile contro un Formigine che proviene dalla significativa vittoria casalinga sulla Boiardo Maer.

"Ovviamente, perdere non fa mai piacere a nessuno - evidenzia il portiere biancoblù Alessandro Parmeggiani (nella foto) - Le sconfitte rimediate contro San Michelese e Pgs Smile rispecchiano il nostro difficile avvio di stagione: tuttavia i primi miglioramenti si stanno man mano vedendo, e credo proprio che molto presto raggiungeremo una posizione di classifica più consona al nostro reale valore".

 

Al momento, Parmeggiani, quale credi che sia il maggior punto di forza di questa Casalgrandese Juniores?

"Ritengo che lo spirito di squadra rappresenti un vero e proprio valore aggiunto per noi: anche se siamo un organico in buona parte rinnovato rispetto alla passata stagione, si è già creato un affiatamento che sicuramente ci sarà utile per cogliere presto i primi punti. Inoltre, il tasso di determinazione e combattività resta sempre ai massimi livelli: i ko da cui proveniamo non hanno scalfito la forte volontà di emergere che ci contraddistingue. Ciò testimonia, in modo lampante, quanto spiccato e tenace sia il nostro carattere". 

 

Viceversa, quali sono gli aspetti su cui bisognerebbe migliorare con più urgenza?

"Si può sempre migliorare, sotto ogni punto di vista: tuttavia, dovendo individuare un problema in particolare, porrei l'accento sull'attacco. Purtroppo, i numeri parlano chiaro: un solo gol in due partite è un bottino fin troppo magro per una formazione come la nostra. Soprattutto sabato scorso a Formigine contro il Pgs, siamo stati un po' sciuponi in avanti: tuttavia, e sia ben chiaro, il mio non vuole affatto essere un rimprovero rivolto agli attaccanti. Quando non si riesce a segnare con regolarità, è tutta la squadra a doversi impegnare per trovare le strategie giuste in chiave offensiva".

 

Domani arriva il Formigine: che tipo di avversaria è?

"Io ho vestito la maglia del Formigine fino a due anni fa, e dunque conosco molto bene la realtà che contraddistingue i nostri prossimi avversari. Si tratta di una società che sa lavorare molto bene anche in ambito giovanile: le squadre Juniores presentate dal club verdeblù sono sempre di primo piano, tant'è vero che lo scorso anno loro hanno sfiorato l'accesso alla seconda fase regionale".

 

Purtroppo la Casalgrandese sarà priva di Cosimo Fornaro, fermato per due giornate dal Giudice Sportivo: dovrete fronteggiare altre assenze?

"Saremo privi di Arnone, che accusa problemi al ginocchio: ad ogni modo non si tratta di un infortunio così grave, tant'è vero che lui dovrebbe tornare a disposizione già nella trasferta di Vignola in programma per sabato 7. Di certo, questi forfait rendono ancora più complesso il compito che ci attende: d'altro canto noi siamo pronti a farci valere senza timori, forti e consapevoli del percorso di crescita che stiamo portando avanti insieme a mister Ingari".

 

A livello personale, Parmeggiani, come valuti il rendimento che hai fornito fin qui?

"Non uso giri di parole: fin qui non sono riuscito a esprimermi come avrei voluto. Anche nel mio caso i numeri parlano da soli, e 7 gol presi in 180 minuti sono veramente troppi: mi assumo tutte le responsabilità del caso. Da parte mia l'impegno è sempre massimo, e senza dubbio continuerò a darmi da fare per migliorare la mia efficacia in campo".

Commenti

PUBBLICITA'