In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Futsal | Dilettanti | Serie C1

Primo pareggio Baracca

Di Boiardi Alessandra 31/10/2017


Primo pareggio Baracca

Quinta di campionato 

BARACCALUGA-SPORTING VIANO 3-3 

Lin (1)

Pizzelli (2)

Sempre molto combattute le partite contro lo Sporting Viano, vecchia conoscenza della C2. I padroni di casa partono forte e creano varie occasioni gol ma ci si mette anche il palo su tiro di Pizzelli ad impedire il vantaggio per il Baraccaluga. Come succede spesso invece gli ospiti alla prima vera occasione trovano il gol del vantaggio. La reazione non si fa attendere ma sembra che la palla non voglia entrare 

 

e sono ancora gli ospiti a trovare il doppio vantaggio. Sullo 0-2 i ragazzi di mister Muraca non si scoraggiano e creano ancora occasioni ma questa volta è la traversa ad impedire il gol a Di Spirito su tiro al volo. Termina così il primo tempo. Alla ripresa della gara i padroni di casa riducono le distanze con il gol di Lin imbeccato da De Freitas. La gara prosegue con rovesciamenti di fronte, occasioni da entrambe le parti e partita bella da vedere. Lo Sporting Viano però è più concreto e trova il gol dell’1-3. Lo spirito del Baraccaluga è quello di non mollare e crederci fino alla fine e quindi si tenta la carta del portiere di movimento che porta i suoi frutti, prima un tiro di Martucci salvato sulla linea ma è Pizzelli ad insaccare il gol del 2-3 a pochi minuti dalla fine. La partita volge al termine e sembra una sconfitta per i padroni di casa, ancora il palo impedisce il gol a Di Spirito ma all’ultimo minuto è ancora Pizzelli a trovare il gol del pareggio. Bella gara disputata da due squadre che si sono affrontate a viso aperto, un plauso al Baraccaluga per averci creduto veramente fino all’ultimo secondo. 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'