Web Analytics Made Easy -
    StatCounter
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Calcio | Giovanili | Juniores Reg.

FC Borgo San Donnino 2009 – ASD Noceto 2008 1 - 1

12/11/2017

FC Borgo San Donnino 2009 – ASD Noceto 2008 1 - 1

Jamil Boselli

 

 

Borgo San Donnino: Gardini, Minardi, Rahaman, Cinotti, Centonze, Ruggeri, Bandozzi (dal 22’ st Bonini), Marani, Berzolla (dal 32’ st Hanini), Sylla, Dimino (dal 36’ st Corsini). A disposizione: Morsia, Chiari, De Luca, Corsini, Hanini, Bonini, Russo. Allenatore: Marchignoli (squalificato Craviari)

 

Noceto: Di Grazia, Singh (dal 38’ st Guerchal), Satraniti, Trentini, Schiaretti, Grassi, Ciuffreda (dal 29’ st Yankey), Borgatti (dal 10’ st Paglia), Boselli, Roma (dal 18’ st Pasini), Carretta (dal 41’ st Abdelghani). A disposizione: Bartuccio, Guerchal, Paglia, Pasini, Darboe, Abdelghani, Yankey. Allenatore: Scorticati

 

Arbitro: sig. Lorenzo Bertacchini di Parma

Marcatori: al 41’ pt Boselli (N), al 36’ st Sylla (BSD)

Note: 80 spettatori circa; ammonito: Carretta (N), Paglia (N); espulso: al 47’ st Sylla (BSD) per fallo di reazione; angoli: 3/2 (1/0) per il Noceto; recupero: 0’ pt; 4’ st

 

Cronaca:

Al 1’ pt Borgatti verticalizza per Singh che salta in velocità Centonze entra in area ma invece di andare al tiro si allunga la palla permettendo a Gardini in uscita disperata di abbrancare la sfera in presa a terra;

All’8’ pt Grassi in uscita dalla propria area appoggia a Satraniti ma non si accorge di Minardi che lo anticipa e si catapulta in area di rigore dove solo dinanzi al portiere effettua un tiro cross invece di appoggiare a Sylla solo dinanzi alla porta comunque l’attaccante cerca in spaccata di intercettare la sfera prima che termini sul fondo sfumando la ghiotta occasione;

Al 9’ pt Borgatti riceve palla cerca di superare in dribbling Berzolla quindi evita il tackle ma non può nulla su quello successivo di Sylla con la palla che giunge sui piedi di Marani che avanza e dal limite conclude a rete ma la palla termina sul fondo;

Al 25’ pt Dimino avanza sulla fascia e crossa dal fondo la palla giunge in area piccola dove Minardi da solo impatta di testa ma la sfera termina appena sopra la traversa;

Al 26’ pt Roma vince un contrasto a centrocampo con Cinotti e verticalizza per Ciuffreda che si invola sulla fascia sinistra lasciando sul posto Rahaman entra in area e prima che Ruggeri intervenga calcia a botta sicura ma non inquadra la porta fallendo la grossa opportunità;

Al 29’ pt calcio d’angolo di Roma la palla scodellata in area viene impattata di testa da Borgatti ma non inquadra la porta;

Al 35’ pt Berzolla addomestica la palla ed appoggia a Marani che arrivando a rimorchio conclude di prima intenzione con Di Grazia attento alla parata a terra;

Al 38’ pt Minardi cerca di avanzare sulla fascia destra ma chiuso si accentra ed appoggia a Bandozzi che dal limite conclude sulla traiettoria interviene Trentini che smorza la conclusione che termina sulle braccia del portiere Di Grazia;

Al 41’ pt Singh avanza sulla fascia destra e si accentra appoggiando a Ciuffreda che di prima appoggia a Borgatti il quale sempre di prima conclude a rete sul secondo palo la sfera supera Gardini, ma sulla riga, ed arrivando da dietro Boselli conclude gonfiando la rete per il gol del vantaggio.

Nella ripresa si attende la reazione della formazione del borgo san donnino con il mister aggrappato alla rete fuori dal campo per squalifica molto agitato che incita i suoi fin dall’inizio.

Al 5’ st Singh scende sulla fascia destra e va al cross arretrato dove al limite dell’area giunge Satraniti che calcia al volo la palla sorvola di poco la traversa;

Al 12’ st Dimino scende sulla fascia sinistra e dal fondo crossa con Grassi che impatta di testa e respinge sui piedi di Berzolla che arpiona la sfera ed in rovesciata cerca la porta ma Di Grazia è attento è para in presa alta evitando ed anticipando il possibile colpo di testa di Sylla;

Al 17’ st Centonze sbaglia il rinvio costringendo ad arretrare e per evitare l’angolo ferma sulla riga del fondo la palla per rinviare ma Boselli che lo ha seguito gli ruba la palla e la mette in area piccola per il compagno Roma che da due passi cerca di colpire la sfera con il piede destro invece di chiudere il tiro di sinistro sbucciando la sfera permettendo a Rahaman di respingere in fallo laterale;

Al 19’ st Singh verticalizza per Boselli che supera Dimino ed effettua un tiro cross sul quale si distende Gardini che para in presa a terra;

Al 20’ st Satraniti cerca di lanciare in profondità Ciuffreda ma ritarda il lancio ne approfitta Minardi che gli ruba la palla e giunto al limite conclude a rete con Grassi che respinge;

Al 24’ st punizione dal limite dell’area di Sylla che la piazza all’incrocio con Di Grazia che è attentissimo volo e la toglie dall’incrocio ma nella caduta va oltre la linea del fondo concedendo un calcio d’angolo che non dà esiti;

Al 27’ st Hanini avanza palla al piede si accentra e conclude a rete ma la palla non inquadra lo specchio della porta;

Al 36’ st rimessa laterale di Dimino la palla in area viene contesta incredibilmente tra Schiaretti e Singh nessuno dei due la colpisce facendola arrivare a Sylla il quale la controlla si gira e conclude con un tiro che si infila all’incrocio dei pali sul palo lontano per il gol del pareggio;

Al 41’ st discesa sulla destra di Hanini che salta Satraniti, Pasini e Grassi entra in area e crossa rasoterra arretrato per l’accorrente Bonini che buca il tiro con la difesa nocetana che rinvia;

Al 47’ st Sylla a centrocampo riceve un entrata fallosa da Schiaretti ma non gradisce l’intervento quindi decide di aggredire l’avversario colpendolo al volto con una manata con l’immediato intervento del permissivo signor Bertacchini estraendo il cartellino rosso per l’attaccante che non gradisce la sanzione.

Qui termina di fatto la gara anche se la formazione nocetana cerca comunque di arrivare dalle parti di Gardini ma le forze vengono a mancare per l’enorme dispendio di energie da parte di entrambe le squadre che hanno lottato a viso aperto per tutto l’arco della gara.

Infine inutili e controproducenti le proteste di alcuni giocatori del borgo san donnino nei confronti dell’operato del sig. Bertacchini dopo il triplice fischio finale.

 

Commenti

PUBBLICITA'