Web
    Analytics
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Calcio | Giovanili | Allievi

Alfonsine - Bagnavacallo: la partita fantasma

27/11/2017

Alfonsine - Bagnavacallo: la partita fantasma
Diciamolo chiaro, era una partita che non si sarebbe neppure dovuta cominciare. Campo fangoso e con chiazze d'acqua. Pioggia e vento forte a rendere impossibile una normale partita di calcio.
Però... però un arbitro incompetente l'ha fatta giocare lo stesso. Poi per tutto il primo tempo si è fatto aggredire più volte dai giocatori e dall'allenatore del bagnacavallo senza tirare fuori neppure un cartellino giallo. Infine ha fatto concludere il primo tempo sul risultato di 1-0 per l’Alfonsine. Per concludere in bellezza, appena fischiata la fine di un primo tempo difficile, concluso in vantaggio nonostante i nostri abbiano giocato contro vento, si è fatto avvicinare dall'allenatore avversario e convincere che la partita fosse da sospendere perché il tempo sarebbe peggiorato. Fischiare la fine del primo tempo e decidere subito che 15 minuti dopo non si sarebbe potuto giocare ha veramente dato il sapore della presa per il c....
E ovviamente chi come noi si era bagnato pur di incitare i proveri ragazzi costretti a una partita di pallafango, non è che l'abbia presa tanto bene. Era un discorso che avrebbe non potuto, ma dovuto fare all'inizio della partita visto che le condizioni erano le stesse, anzi, quando si sarebbe dovuto iniziare il secondo tempo era persino calato il vento e la pioggia era diventata più leggera. Fischiare la fine del primo tempo e dire subito che la partita è sospesa denota chiaramente un arbitro facilmente influenzabile da chi urla di più, peccato che non ci sia nessuno dei responsabili arbitrali che insegni a questi ragazzi che un arbitro non deve aver paura e non deve mai farsi condizionare anche se sbagliano.
Francamente non è per niente bello sentire un allenatore urlare continuamente contro l’arbitro, una protesta ci può stare, ma farlo ad ogni contrasto in un campo del genere dove l’equilibrio era precario no. E sentire negli spogliatoi ospiti urla di gioia per la sospensione della partita (chiaramente perché sapevano che le possibilità di rimonta erano ben poche anche se erano sotto solo di una rete) unita ha rumori di oggetti scagliati contro il muro o i pavimenti è abbastanza deprimente e segno di poca educazione.
Purtroppo le informazioni che ho sul regolamento giovanile prevedono che la partita venga rigiocata dall’inizio… purtroppo per il Bagnacavallo ovviamente perché se c’era una squadra che poteva trarre vantaggio da un ambiente del genere erano chiaramente loro che si affidavano all’unica tattica del lancio lungo e pedalare quindi forza ragazzi, se vi impegnate la prossima volta finirà in goleada come nei precedenti incontri… :)


Alfonsine – Bagnacavallo 7 – 1 recupero vittorioso e terzo posto recuperato

08/01/2018

Alfonsine – Bagnacavallo 7 – 1 recupero vittorioso e terzo posto recuperato
In una fredda e umida giornata di Gennaio abbiamo dovuto disputare (per le discutibili scelte della fgci) il recupero della partita sospesa per pioggia. Partita disputata sull’inedito campo di Villa prati a causa dell’indisponibilità del Bendazzi (decisamente impraticabile in questo momento). Campo piccolo, soprattutto molto stretto (giusto i 45 metri minimi ad occhio), ma terreno in buone condizioni per il periodo in cui siamo.
Alfonsine che si presenta a ranghi ridotti (appena 15 elementi) per alcune defezioni dovute alle malattie di questo periodo, Bagnacavallo che sembra addirittura messo peggio dato che erano appena in 12. Formazione iniziale quindi abbastanza inedita (ma non troppo) con:
Corrado in porta, Calì terzino destro, Mariani e la novità Prezioso centrali, Bucchi a sinistra. Solito centrocampo a tre (da quando il mister è Soprani) Pasi, Manara e Verità. Tridente offensivo con Guerra, Sibilio e Monti.
Sulla carta partita ostica ma Alfonsine con il favore dei pronostici. Le defezioni hanno però evidentemente indebolito maggiormente il Bagnacavallo in quanto la partita comincia e finisce con un predominio quasi assoluto dei nostri. La cronaca:
5° Tiro di Pasi da fuori alto di poco.
8° cross di Bucchi dalla sinistra, Mariani di testa colpisce a botta sicura ma prende il palo, Monti è lesto a riprendere la respinta e a insaccare l’1-0.
11° un cross di Guerra dalla sinistra trova SIbilio nell’area piccola che gira in porta ma il portiere mette in angolo
12° nuovo tentativo da furoi di Pasi parato a terra dal portiere
14° bella verticalizzazione di Verità per SIbilio che si presenta davanti al portiere ma si fa ipnotizzare e il tiro viene parato.
20° Guerra tenta il tiro da fuori alto di poco.
22° Ancora Pasi ci prova da fuori, questa volta di sinistro, ma mette largo.
23° Mariani avanza dalla difesa, scarica su Monti che prolunga per SIbilio, cross di quest’ultimo al centro per Mariani che da pochi metri di sinistro spara alto.
27° Monti prolunga su Sibilio sulla destra che mette al centro un bel cross sul quale Verità manca di poco l’appuntamento con il gol.
28° Uno due Bucchi-Guerrra-Bucchi dalla sinistra, bel cross che trova SIbilio a fare la sponda per Verità che però spara sul portiere sottomisura.
30° Pasi recupera palla al limite della propria area e Verticalizza subito per SIbilio che buca la difesa presentandosi solo davanti al portiere superandolo con un dribbling e appoggiando in rete il 2-0.
32° Angolo di Pasi ancora per Mariani che di testa stavolta trova il portiere a intercettare.
34° continua la personale battaglia di Mariani alla ricerca del gol, ma sottomisura mette di nuovo fuori
35° Difesa del Bagnacavallo di nuovo bucata in contropiede da SIbilio che si presenta davanti al portiere in uscita e segna il 3-0.
36° Manara appoggia per Pasi che ci prova di nuovo da fuori mettendo alto.
37° Scambio Sibili-Monti con quest’ultimo che si presenta davanti al portiere e insacca il 4-0
42° Angolo di Pasi e Mariani, finalmente, trova di testa la gioia personale 5 -0
Il primo tempo finisce così. Il secondo riparte senza cambi:
41° Pasi tenta di nuovo da fuori area ma il tiro finisce largo di poco.
42° Guerra appoggia a Monti che prolunga per Sibilio che dal limite cerca di scavalcare il portiere con un pallonetto che finisce alto di poco.
44° Un difensore del Bagnacavallo invece di rinviare mette al centro dell’area servendo un assist perfetto per Guerra che però invece di tirare dal dischetto vuole avanzare e permette il recupero di un difensore che lo contrasta mettendolo a terra, l’arbitro (forse giustamente) fa proseguire.
46° Bell’aziono corale che parte da destra con un retro passaggio di Monti per Calì, che gira in mezzo per Mariani, appoggio per Bucchi, scambio con Pasi e verticalizzazione per Verità che da centro area tira in porta ma il portiere para.
46° Primo cambio: Celli entra per Manara
47° Angolo di Pasi che scambia con Calì, cross al centro e Mariani nuovamente libero di colpire di testa mette fuori.
48° Scambio Celli, Monti, Sibilio con il portiere che in uscita alla disperata riesce a parare.
50° Pasi ci prova di nuovo da fuori ma il tiro viene nuovamente parato.
50° Cambio DI Tommaso per Verità
51° sugli sviluppi dell’angolo Pasi trova nuovamente mariani di testa che invece di tirare rimette al centro trovando Guerra solo al limite dell’area piccola libero di colpire di petto e siglare il 6-0.
52° Uno-due Guerra-Prezioso, bel cross al centro dove SIbilio sotto porta spara alto.
53° Dopo un batti e ribatti in area Monti riesce a mettere a terra e a insaccare il 7-0 per la tripletta personale
55° Entrano Melchionda per Monti e Rossi per Guerra
57° DI nuovo Pasi da fuori mette largo.
61° Pasi continua il duello personale con il gol ma il suo tiro questa volta viene deviato fuori
62° scambio Melchionda-Bucchi con il tiro di quest’ultimo che finisce largo
63° un cross in mezzo vede Melchionda mancare di un pelo la deviazione vincente
67° Punizione da pochi metri fuori dall’area dell’Alfonsine e Bagnacavallo che sigla il 7-1 con uno splendido tiro sotto all’incrocio dove Corrado non può nulla.
76° Angolo di Pasi e Mariani trova l’ennesima incornata in libertà… ma mette nuovamente fuori
81° Pasi conclude la propria sfida personale con un tiro da fuori nuovamente parato a terra (cominciata evidentemente quando sbagliò un rigore nella partita poi sospesa, come si suol dire, quando non vuole entrare, non entra…)
POSITIVO: Ottimo risultato. Buona manovra, la palla comincia a girare come probabilmente il mister vuole, ma comunque da rivedere con avversari più ostici di questo Bagnacavallo evidentemente ridotto ai minimi termini dalle assenze.
NEGATIVO: Nulla da segnalare.
ARBITRO: Positivo, senza grandi sbavature.
NOTA EXTRA: Nel mio commento sulla partita sospesa, avevo evidenziato l’innopportunità da parte del Bagnacavallo di esultare per la sospensione della partita sull’ 1-0 (perché secondo me poteva solo andargli peggio visti i valori in campo) si è dimostrato profetico… 
CAMPIONATO: Con questa vittoria l’Alfonsine recupera il terzo posto con un punto di vantaggio sull’accademia e 5 di svantaggio sul Pietracuta (che però ha una partita in più).
LA PROSSIMA: Ultima partita contro l’Edelweiss per chiudere il girone di andata si spera in bellezza prima di ricominciare il girone di ritorno subito con una sfida al vertice contro l’accademia Rimini. Sfida con l’Edelweiss da non sottovalutare dato che hanno appena battuto il Bagnacavallo 4-0, quindi la differenza, come quasi sempre, non è molta e se non si gioca sempre al massimo si rischiano battute d’arresto inaspettate (come con il Pianta ad esempio).
Buona fortuna ragazzi.
A.J.F.
P.s. Quest’articolo è un opinione puramente personale di quello che vedo e sento durante la partita. Se qualcuno si sente offeso mi dispiace e non era certo mia intenzione darlo. E’ semplicemente il mio punto di vista personale e tutti possono dire come la pensano. Se trovate l’articolo interessante è gradito un “mi piace” se avete critiche o suggerimenti potete cliccare su rispondi. Grazie a tutti per la lettura.




Commenti



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'