Web
    Analytics
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Calcio | Dilettanti | Serie D

Correggese vs Fiorenzuola 1-1

14/01/2018

Correggese vs Fiorenzuola 1-1

davide-bosio

Correggese: Sarri, Tacconi, Cotroneo, Landi, Esposito (29’ st Puca), Vecchi, Miocchi (43’ st Lari), Davoli, Mammetti, Miftah (39’ st Rizzitelli), Laplace (29’ st Sereni). A disposizione: Panciroli, Guerri, Garlappi, Muci, Tagliavacche. All.: Marra.

 

Fiorenzuola: Vagge, Contini (19’ st Cestaro), Guglieri, Collodel, Benedetti, Bruzzone, Cosi (1’ st Cesari), Bouhali, Bosio, Marra (1’ st Bigotto), Perrotti (36’ Lobello). A disposizione: D’Apolito, Varoli, Lo Bello, Cremonesi. All.: Dionisi.

Reti: 44’ pt Mammetti (C) (rigore), 23’ st Bosio (F)

Arbitro: Emanuele Bracaccini di Macerata; Assistenti: Francesco Monella e Luca Garatti4

Ammoniti: Davoli (C), Benedetti (F)

 

Il Fiorenzuola esce indenne dalla pericolosa sfida di Correggio e porta a casa un punto prezioso. Tante le assenze tra le fila rossonere, con Mazzotti squalificato; Nava, Bollini e Bramante infortunati. Per contro, la Correggese è una squadra completamente rivoluzionata rispetto all'inizio del campionato, grazie ad innesti di ottima qualità e destinati ad un buon girone di ritorno. I reggiani partono subito forte e nel primo tempo passano in vantaggio con Mammetti su rigore. Il Fiorenzuola è bravo a mantenere i nervi saldi ed uscire alla distanza, trovando il pareggio con un gol capolavoro di Bosio. Tantissimi i tifosi fiorenzuolani al Borelli, che hanno incitato la squadra senza sosta. Rispetto alla partita col Rimini, Dionisi promuove titolari Marra e Perrotti, inoltre ritrova lo squalificato Cosi. Mentre la Correggese conferma l’undici vittorioso sette giorni prima con la Pianese. L’inizio è tutto reggiano: prima Tacconi poi Miftah ci provano dalla distanza, ma senza fortuna. All’8’ bella azione personale di Mammetti sulla fascia che, anziché servire Miftah in area, opta per un diagonale rasoterra che si spegne di poco a lato. La risposta fiorenzuolana è affidata al 19’ all’ex Bouhali, bravo a sfruttare un’incertezza della difesa, ma poi atterrato in area una volta lanciato a rete. Per l’arbitro è comunque tutto regolare e fa cenno di proseguire, tra le proteste rossonere. Al 23’ ci prova Guglieri dalla distanza, senza però riuscire ad inquadrare la porta. Poi è Perrotti al 41’ a sprecare da ottima posizione. Nel finale di tempo, sulla punizione di Miftah, l’arbitro vede un tocco di mano rossonero e decreta il calcio di rigore, la cui battuta viene affidata a Mammetti, che non sbaglia, 1-0. Dionisi lascia negli spogliatoi Cosi e Marra per Cesari e Bigotto. Il Fiorenzuola cresce, mettendo pressione alla retroguardia locale. Ci provano prima Bigotto e Perrotti, poi al 67’ Guglieri su punizione pesca in area Benedetti il cui piatto costringe Sarri all’intervento in due tempi. Gli sforzi rossoneri vengono premiati un minuto più tardi: Perrotti salta Cotroneo e pennella un cross perfetto per Bosio, che di testa anticipa tutti ed insacca sul primo palo a mezza altezza, 1-1. La Correggese accusa il colpo ed il Fiorenzuola sale in cattedra, alla ricerca del gol vittoria. All’81’ Sarri salva il risultato sul tiro ravvicinato di Bigotto. La partita finisce con i padroni di casa chiusi nella propria metà campo ed i fiorenzuolani incapaci di sferrare il colpo del ko. 

Gianmaria Bosoni

 

Ufficio Stampa Fiorenzuola

 

Commenti



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'