Web
    Analytics
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Calcio | Giovanili | Allievi

Pietracuta-Low Ponte 7-1

Goleada del Pietracuta, demolito il (Low) Ponte!

09/04/2018

Pietracuta-Low Ponte 7-1
Domenica 8 aprile 2018 - ore 10,30 - Stadio “Bindi” di Pietracuta - 26a giornata (11° ritorno)

Goleada degli Allievi allenati da Mister Satalino che si sbarazzano molto facilmente del Low Ponte; il divario fra le due squadre si rivela netto anche nella partita di ritorno, così come all’andata, avversario obiettivamente molto…low!
In una splendida giornata di sole e su un meraviglioso terreno di gioco il Pietracuta fin dai primissimi minuti fa capire che sarà partita a senso unico; al 9’ rossoblu già in vantaggio con la solita perla di Bartolini che da fuori area fa partire un tracciante che si infila sotto l’incrocio: 1-0!
Passa un minuto e Morciano, su assist di Stavola, ha la palla del possibile 2-0 ma è bravo il portiere a evitare il raddoppio; passano altri 60 secondi e pure Bernardi sfiora il gol, poi al 13’ Gavelli colpisce il palo. Al 21’ Bartolini sfiora la doppietta e al 25’ il Pietracuta, più che meritatamente, trova finalmente il gol con Gavelli bravo a stoppare una palla di Crociani e a incrociare il pallone del 2-0.
Al 35’ Bernardi sfrutta un calcio di punizione e dal limite trova il 3.0 con una traiettoria a giro, poi al 38’ Gavelli non deve che appoggiare a porta vuota la palla del 4-0 servitegli deliziosamente ancora da Crociani, incontenibile sulla destra.
Dopo 2 minuti di recupero la prima frazione di gioco termina con i padroni di casa in vantaggio di quattro reti a zero.
La ripresa non cambia i valori in campo e al 5’ del secondo tempo arriva il 5-0: traversa di Gavelli, sul proseguimento dell’azione la sfera arriva a Crociani che poco fuori il vertice destro dell’area piccola, un po’ defilato, lascia partire un collo esterno che si insacca a mezza altezza alla sinistra del portiere ospite, a suggello della buona prestazione dell’attaccante rossoblu.
Al 51’ il Low Ponte trova il gol della bandiera con Papa, un tiro beffardo dell’esterno ravennate sorprende Likaj, ma al 54’ lo scatenato Gavelli ristabilisce le distanze realizzando di punta la tripletta personale che gli varrà a fine partita il pallone del match…
Passano soli due minuti e Crociani, solo davanti al portiere, si divora la doppietta alzando troppo la mira, pallone sopra la traversa dopo aver saltato in velocità il difensore avversario.
Il definitivo 7-1 arriva però poco più tardi, al minuto 68, causa sfortunata autorete di Cicognani che di testa batte involontariamente il proprio portiere.
Il punteggio potrebbe addirittura essere più ampio ma prima del triplice fischio altri due legni dicono di no prima a Giovagnoli (traversa al 78’) poi a Silvi Marchini che coglie il palo esterno un minuto dopo.
In precedenza Gavelli di testa non trova il poker di giornata e il neo entrato El Aini è sfortunato nel tap-in a tu per tu con l’estremo portiere ospite.
Ultima nota: da segnalare il rientro dopo lunga assenza di Ugolini, che nei pochi minuti a disposizione ha pure una buona occasione per bagnare il debutto stagionale: bentornato Enrico!
L’incontro termina al 3’ di recupero, facilmente diretto dall’arbitro, sul risultato di 7-1 per il Pietracuta; rossoblu che si mantengono solitari al secondo posto a 5 lunghezze dalla capolista San Marino vittorioso a Viserba per 2-0 ma staccano l’Alfonsine battuta in casa dall’Azzurra, prossimo ostico avversario dei ragazzi di Satalino.

PIETRACUTA-LOW PONTE 7-1 (p.t. 4-0)

PIETRACUTA: Likaj, Stavola (58’ Giovagnoli), Pavani, Bernardi, Fabbri L., Giacomini (55’ Jazaj), Crociani (67’ Bellavista), Piva, Gavelli (70’ El Aini), Bartolini (76’ Ugolini), Morciano (41’ Silvi Marchini).
A disposizione: Fabbri A.
All.: Satalino Nicola

LOW PONTE: Padiglioni, Vincenzi, Mainardi, Colantuono, Cicognani, Gardini, Aidoudi, Bendoni, Kasap, Ouattab, Papa.
A disposizione: Sama, Tozzi, Nikaity
All.: Foschini Cristiano.

Marcatori: 9’ Bartolini, 25’ 38’ 54’ Gavelli, 35’ Bernardi, 45’ Crociani, 51’ Papa, 68’ Cicognani (aut.)

Ammoniti: Aidoudi

Note: recupero 2’ + 3’

Commenti



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'