In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio | Giovanili | Allievi

La Savignanese vince il big macth di Faenza ediventa irraggiungibile

Il Faenza si arrende malgrado l'uomo in piu per un tempo intero

25/04/2018


La Savignanese vince il big macth di Faenza ediventa irraggiungibile

Campionato interprovinciale Fc-Ra-Rn 2002
Faenza-Savignanese 0-1
GAME OVER! La Savignanese di Piercarlo Ricci mette la parola fine sulla vittoria del girone A interprovinciale grazie ad una partita gagliarda sul terreno del Faenza, secondo in classifica. I locali, bisognosi dei 3 punti, partono all’attacco ma di grossi pericoli la porta di Barbieri ne corre davvero pochi. Kackmoli non sfrutta al meglio alcune punizioni dal limite e Mbappe, vera spina nel fianco della difesa Savignanese non trova mai compagni pronti a concludere in porta. La squadra di Ricci colpisce a metà del primo tempo quando Marconi svetta più in alto di tutti su angolo di Semprini e supera Piazza.
All’inizio del secondo tempo una decisione molto discutibile dell’arbitro Roberto della sezione di Faenza (…) costringe la Savignanese a giocare in 10 contro 11 il resto della gara; Buda interviene in scivolata colpendo nettamente il pallone e anticipando Mbappe ma fra la sorpresa di tutti il direttore estrae il giallo (il 2°) ed espelle il terzino sinistro. Ma come era successo anche all’andata, la capolista sotto di un uomo si esalta e concede poco o nulla agli avversari. Anzi la Savignanese sfiora piu’ volte il secondo gol con un contropiede di Di Gilio e Lasagni che non riescono a concludere, con Marconi sempre di testa da calcio d’angolo e con Bianchi che si presenta solo in area e viene stoppato dal portiere. A pochi minuti dalla fine Lasagni si invola da solo verso Piazza e viene steso al limite dell’area da Farneti, nettamente ultimo uomo e clamorosamente graziato solo con il cartellino giallo dal signor Roberto. Al triplice fischio puo’ scattare la festa in casa gialloblù, in vantaggio di 7 punti a 3 domeniche dalla fine (ma il Faenza deve osservare ancora un turno di riposo).
in foto il goleador di giornata Nicolò Marconi


Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'