In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio | Giovanili | Allievi

Endas Monti vs Alfonsine 0-5, settebello completato

05/11/2018


Endas Monti vs  Alfonsine 0-5, settebello completato

In una grigia mattinata autunnale su un campo molto pesante (inevitabile viste le abbondanti piogge che hanno portato anche al rinvio dell’infrasettimanale) si affrontano Endas Monti e Alfonsine.
Alfonsine che si presenta in campo con: Babini in porta, Rossi, Bucchi, Di Tommaso e Calì in difesa, Manara, Selva, Pasi e Cumali a centrocampo, Guerra e il rientrante a sorpresa Sibilio in attacco.
A dispetto dell’evidente differenza in classifica, partita molto equilibrata fino a metà del primo tempo con occasioni fallite da entrambe le parti. Poi, dopo un gol annullato per un fuorigioco inesistente (dalla tribuna dove la visibità è certamente migliore), l’Alfonsine sblocca sugli sviluppi di un corner battuto da Cumali su cui svetta bene di testa Guerra insaccando.
Da quel momento in poi l’Alfonsine incomincia un deciso predominio che porta a parecchie ghiotte occasioni fallite, mentre il Monti faticava sempre di più a crearle, probabilmente demoralizzato. Il raddoppio arriva però solo nel finale di tempo (38°)con Sibilio lanciato in profondità da Pasi che si presenta a tu per tu con il portiere e lo salta depositando in rete.
Secondo tempo che inizia con Monti che prende il posto di Cumali. All’8° ammonizione per Pasi per fallo tattico e all’11° Fabbri Luca prende il posto di Sibilio mentre al 17° è Fabbri Matteo a sostituire Rossi.
Al 19° Fabbri Luca deposita facilmente in rete da pochi passi il 3-0 ben imbeccato da un ottimo assist di Guerra.
Al 23° Prezioso prende il posto di Pasi e un minuto dopo è Guerra a firmare la doppietta e il 4-0. Al 31° chiude i conti di nuovo Fabbri Luca e secondo assist di Guerra che lo mette di nuovo in condizione di battere da pochi metri in completa solitudine.
A parte le difficoltà iniziali, dovute forse al campo decisamente pesante e all’impossibilità di allenarsi in settimana (e all’ennesima “scorpacciata di gol mangiati”) vittoria abbastanza agevole come prevedibile che fa da apri pista ai 2 prossimi confronti (Classe e Savio) determinanti per assicurarsi il passaggio ai regionali in largo anticipo. Domenica prossima sfida con l’altra sempre vincente del girone, Classe, di sicuro c’è solo che almeno una delle due squadre (se non tutte e due) interromperà la striscia di vittorie.
Per quanto riguarda il campionato e le teoriche 6 squadre che ancora si giocano i 3 posti disponibili (anche se il Savio è praticamente fuori dai giochi avendo fatto qualche pareggio di troppo) giornata interlocutoria essendoci state tutte sfide testa-coda, quindi con risultati senza sorprese.
ABITRO bravo anche se ha sbagliato parecchi fuori gioco (saranno stati almeno venti la metà dei quali o erano millimetrici o inesistenti ) forse a questo livello nel dubbio sarebbe bene lasciar correre e non viceversa.
Buona fortuna ragazzi.
Andrea Selva
N.b. Ricordo che il presente articolo è un opinione puramente personale, non pretende di essere una verità assoluta perché nessuna opinione lo è, tanto che se la chiedete a 10 persone che hanno guardato la stessa partita, avrete dieci opinioni diverse, molte volte anche antitetiche.



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'