In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio | Giovanili | Allievi

ALFONSINE-COMPAGNIA DELL’ALBERO una vera partita di calcio-fango…

26/11/2018


ALFONSINE-COMPAGNIA DELL’ALBERO  una vera partita di calcio-fango…

In una fredda e piovosa mattinata e su un campo ai limiti della giocabilità (e molto oltre su una delle fasce laterali, basta vedere la foto dello stato dei giocatori a fine primo tempo…) si sono affrontate Alfonsine e Compagnia dell’albero con i primi alla ricerca di 3 punti fondamentali per l’obiettivo di mezza stagione.
Alfonsine ancora falcidiato dalle assenze e con appena 13 elementi, rispetto all’infrasettimanale si è recuperato Fabbri Luca ma si è perso Calì per squalifica e fortuna che il febbricitante Di Tommaso si è rimesso in fretta.
Alfonsine in campo quindi con una formazione rivoluzionata per l’ennesima volta avendo arruolabili solamente 2 difensori della rosa: Babini in porta, Rossi, Manara, Di Tommaso, Cumali in difesa, Celli, Pasi, Selva a centrocampo tridente con Fabbri Matteo, Sibilio e Guerra (obbligato visto che i due rimasti in panchina erano entrambi giocatori offensivi).
Fortunatamente la partita di “pallafango” viene indirizzata subito nel modo giusto già al 1° minuto sugli sviluppi di un calcio d’angolo dove Di Tommaso trova la deviazione vincente. Il campo pesante rende difficile il fraseggio ma la Compagnia dell’albero fa così tanta fatica ad uscire dalla propria metà campo che Babini non tocca palla per tutto il primo tempo e si gioca quindi a porta unica.
Al 12° palla ottimamente deviata dal portiere sul palo dopo un bel tiro su punizione di Pasi (quinto legno negli ultimi 60 minuti di gioco…)
Al 20° su punizione di Pasi dalla destra Sibilio è libero di insaccare con un piattone da pochi passi il 2-0
Al 24° su cross sempre dalla destra (la fascia di campo in cui la palla scorreva bene) nuovamente Sibilio, stavolta di testa, insacca il comodo 3-0.
Al 39° chiude i conti del primo tempo Guerra con un azione insistita dentro l’area e un sinistro da pochi passi.
Il secondo tempo comincia con un cambio al 7°, entra Fabbri Luca per Matteo Fabbri mentre al 14° Prezioso prende il posto di Celli.
Al 20° su angolo di Pasi il neo entrante Fabbri luca insacca di testa il 5-0
Al 30° Guerra completa la doppietta grazie a un assist incredibile di una pozzanghera che “ruba” letteralmente il gol a Fabbri: il suo tiro una volta scavalcato il portiere si blocca nella pozza, Guerra è il primo ad approfittarne.
Al 40° Sibilio insacca il poker personale per il 7-0.
A parte certe azioni un po’ troppo personali, pur avendo lo scarico facile, paradossalmente l’Alfonsine ha giocato più di squadra oggi che il campo era ingiocabile, della sfida con il Mezzano dove gli “assoli” erano una costante.
Buon arbitraggio che teneva conto anche della scivolosità del campo nei contrasti. Devo dargli atto del fatto che, anche se in una zona del campo era veramente difficile giocare ma si doveva sollevare da terra la palla per poterla calciare, si è comunque riusciti a giocare decentemente, la partita con il Mezzano fu rinviata, sbagliando, per molto meno.
CAMPIONATO: Ottime notizie dal campo di San Pietro in Vincoli dove la vittoria dei locali sull’Azzurra, spiana la strada al terzetto di testa con il Classe già matematicamente qualificato, all’Alfonsine basterà vincere la prossima con il Voltana per rendere ininfluente l’ultima sfida con l’Azzurra e anche al San Pietro in Vincoli basterà vincere contro il Cervia domenica prossima, impegno non facile, ma comunque gli basterà battere all’ultima giornata il Voltana. Salvo ulteriori clamorose sorprese quindi il terzetto sembra ormai delineato.
Buona fortuna.
Andrea Selva


Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



I commenti dei nostri lettori:



giorgio: 29 novembre 2018 alle 21:07

Mi è stato riferito che la alfonsine ha irrigato il campo per sfavorire la compagnia

Fai login o registrati per rispondere al commento




PUBBLICITA'

PUBBLICITA'