In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio | Giovanili | Allievi

La Savignanese perde l'imbattibilità stagionale in gare ufficiali

Il Classe passa meritatamente per 4-1 a Savignano sul Rubicone

13/01/2019


La Savignanese perde l'imbattibilità stagionale in gare ufficiali

Inizia nel peggiore dei modi il 2019 per la squadra di Michele Andruccioli che perde l’imbattibilità stagionale in gare ufficiali (l’ultima sconfitta risale a febbraio 2018 contro il Romagna centro) e comincia in salita il difficile girone regionale.
Il Classe ha vinto con pieno merito in virtù di una maggiore cattiveria agonistica e fisica dal momento che il pallone fra i piedi dei Ravennati girava molto piu’ velocemente rispetto ai Savignanesi scesi in campo con un inedito completo nero (i colori della società sono gialloblù) che non hanno portato un gran bene.
Il primo tempo in realtà è stato abbastanza equilibrato con la Savignanese padrona del gioco e del campo ma con poche occasioni da rete e il Classe che ha giocato prevalentemente di rimessa e ha fallito parecchie palle gol. Il risultato si sblocca al 20° quando Di Gilio riceve da Lasagni e stampa sul palo un preciso diagonale; sulla ribattuta Fellini e’ lesto a depositare in rete.
Il meritato pareggio per i ragazzi di mister Matteucci arriva all’ultimo minuto grazie a Polidori che di testa supera Barbieri con un delizioso pallonetto.
Nel secondo tempo la Savignanese rimane nello spogliatoio e il Classe realizza al 4° minuto il raddoppio con Deda, bravissimo ad angolare, sempre di testa, una conclusione su cross dalla sinistra.
Terza rete per merito di Carrozzo, entrato ad inizio ripresa, che si libera di 4 avversari ed ottiene un calcio di rigore trasformato da Goni.
Per la Savignanese solo un paio di conclusioni da fuori area di Bisacchi e di Di Gilio fuori dallo specchio di porta. Incredibile il quarto gol del Classe al 3° minuto di recupero: Carrozzo conquista palla nella sua metà campo e , vedendo il portiere lontano dalla porta, calcia da oltre 50 metri e centra in pieno la traversa. Nella foga di tentare la parata, Barbieri spinge malauguratamente la palla nella sua porta.
Fra le tante emozioni del secondo tempo si segnalano i 2 cartellini gialli rimediati da Zammarchi in meno di 3 minuti e un gol annullato dall’arbitro, sul risultato di 1-2, per un fallo molto dubbio sul portiere Berardi (anche se in verità il fischio e’ giunto prima del tiro li Lasagni finito in rete) ed un accenno di rissa a seguito di un battibecco fra Feltre e diversi giocatori di casa dopo il fischio finale.
Il Classe si conferma bestia nera dei 2002 Savignanesi: la scorsa stagione, conclusa con il trionfo nella finale interprovinciale, i gialloblù, oltre alla citata sconfitta con il Romagna Centro, ha perso solo con il Classe e sempre a Savignano (a Dicembre 2017)
Domenica prossima il Classe sarà impegnato sul terreno di casa contro il Bakia mentre la Savignanese e’ chiamata al riscatto sul terreno dell’Accademia Rimini
R.D.G.

in foto Denis Fellini


Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'