In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Futsal | Dilettanti | Serie C1

Aposa-Baraccaluga 4-2

Di Boiardi Alessandra 22/01/2019


Aposa-Baraccaluga 4-2

APOSA-BARACCALUGA 4-2

 

Dopo una serie di risultati utili il Baraccaluga trova la prima sconfitta del nuovo anno in trasferta contro l’Aposa, squadra in vetta alla classifica. Un inizio gara in cui le due squadre si sono studiate e hanno provato ad impensierire l’avversario, occasioni da entrambe le parti che portano, al 19’, al vantaggio per i padroni di casa che un minuto piu tardi raddoppiano. Il Baraccaluga però sembra in partita e reagisce bene e dopo vari tentativi al 30’ accorcia le distanze con De Freitas su punizione. Nella ripresa ancora un botta a risposta di occasioni ma al 17’ arriva il 3-1 e dopo due minuti il quarto gol. Mister Muraca mette in campo il portiere di movimento e allo scadere Martucci segna il definitivo 2-4. 




Aposa Fcd Calcio a 5 - Baraccaluga 4-2

19/01/2019


Aposa Fcd Calcio a 5 - Baraccaluga 4-2

Ivan Pozzi (Aposa)


 

CAMPIONATO  SERIE C1 

Aposa Fcd Calcio a 5 - Baraccaluga 4-2

(p.t. 2-1)

 

Aposa Fcd: Di Bitonto, Mantovani L., Nicolai, Longhi, Pozzi (cap.), Parmeggiani, Scaioli, Mattioli, Ercolani, Marchese, Baraccani, Conti.

All: Massimiliano Castellani

Marcatori Aposa:

⚽⚽⚽ Roberto Conti

⚽ Ivan Pozzi (nella foto) 

 

Vittoria che vale il primato ad un solo punto dal Futsal Cavezzo quella odierna con la fresca vincitrice della Coppa Regionale.

Squalificato Giacomo Toschi, rientrano in gruppo Riccardo Nicolai, Andrea Ercolani, Nicola Di Bitonto e Federico Mattioli.

Aposa brillante nei primi 20 minuti di gara con un avversario che si rende pericoloso in ripartenza forte di tecnica ed esperienza: vantaggio di Conti e raddoppio di Pozzi su rimpallo, preludio ad un ritorno dei piacentini, che riducono il break complice il calo di concentrazione dei verde-neri negli ultimi 10 minuti.

Identico il copione nella ripresa: Aposa alza ritmo ed intensità creando distanza con un Conti in spolvero, tornando ad accusare mentalmente nel finale con portiere di movimento avversario, che porta al 4-2 finale. 

Sei squadre in sette punti la fotografia di una corsa avvincente con equilibri alterni senza pause: sabato 26 nuovo turno casalingo nel derby con la corazzata Osteria Grande ore 15 alla Corticella.



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'