In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio | Giovanili | Allievi

Vince con merito il Bakia la partita abbreviata

Partita conclusa in anticipo di alcuni minuti.

31/03/2019


Vince con merito il Bakia la partita abbreviata

Vince il Bakia che batte, in una gara sempre sul filo dell’equilibrio, la Savignanese che vede così allontanarsi la qualificazione al turno successivo regionale.
Nel primo tempo va vicino al gol il Bakia con due conclusioni da fuori area di El Bir tra cui una bella punizione alzata in angolo da Barbieri. La Savignanese risponde con un colpo di testa di Severi parato da Bonoli,con Fellini stoppato da un difensore a due passi dal portiere e con Bascioni che sfiora la porta con un morbido pallonetto da centro area fuori di poco. Poco prima del riposo Bakia in vantaggio: un cross dalla destra di Nava beffa Barbieri (forse disturbato dal sole) che finisce in porta con il pallone. Subito dopo l’arbitro (sicuramente non all’ altezza dell’importante gara e contestato da entrambe le squadre) fischia la fine del primo tempo con un minuto di anticipo
Ad inizio ripresa i locali hanno due grosse occasioni per il raddoppio ma prima Barbieri si riscatta opponendosi a Makhlouf, poi Pagano solo in piena area viene ingannato dal rimbalzo del pallone e calcia alto.
Giunge il pareggio ospite quando Di Gilio batte furbescamente una punizione prima che la difesa del Bakia possa posizionarsi, serve Bascioni steso in area. E’ rigore e dopo le proteste di rito, dal dischetto arriva il gol di Marconi.
E’ il momento migliore dopo il pari per i ragazzi Andruccioli che premono e costruiscono diverse palle gol con Severi, Zammarchi e Bascioni senza riuscire a concretizzarle. A passare in vantaggio e’ ancora il Bakia quando da calcio d’angolo Makhlouf svetta di testa fra Severi e Bianchi e realizza il 2-1 definitivo. La reazione della Savignanese si ferma ad un paio di cross dalla fascia destra che creano un po' di apprensione in area locale mentre il Bakia va vicino nel finale al 3-1 con Furia che solo davanti a Barbieri, viene fermato dal n.1 gialloblù.
Al fischio finale si alza la protesta dei tecnici ospiti perché, il direttore di gara concede solo 2 minuti di recupero ( con circa 10 cambi, le proteste sul rigore ed un infortunio a Zammarchi sembrano davvero pochi) ma fischia la fine dopo 39 minuti e mezzo accorciando, di fatto, di almeno 3 minuti e mezzo la partita fra il primo e secondo tempo. Probabilmente il cronometro del direttore di gara aveva dei problemi. Ovviamente cio’ non sminuisce i meriti dei ragazzi di Teodorani che su un campo in pessime condizioni ottengono i 3 punti meritatamente.

In foto l’accompagnatore Antimi mostra all’arbitro la durata del 2° tempo
R.D.G.


Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'