In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio

Il Gioco dei Gironi 2019

Di Mirco Mariotti 07/07/2019


Il Gioco dei Gironi 2019

 

 

Riparte, a grande richiesta, il "Gioco dei Gironi".

Ricordando a tutti che quello che mi sono apprestato a fare è un gioco, e che i gironi verranno decisi dalla LND Emilia Romagna tra fine luglio ed i primi di agosto, andiamo ad analizzare la situazione degli eventuali gironi di Eccellenza, Promozione e Prima Categoria con la situazione dei ripescaggi, che quest'anno è veramente caldissima.

Come sempre partiamo dall'alto, dal calcio professionistico, visto che, da lì nasce il tutto.

Serie B

Il Palermo, alla scadenza dei termini, non si è iscritto al campionato. Tutta colpa di una Pec mai arrivata, ma anche di una negligenza della nuova dirigenza che doveva consegnare la fidejussione bancaria direttamente a mano. Dirigenti, a quanto pare truffati, anche se, affidarsi a società straniere per una garanzia bancaria, visto quello che è accaduto la passata stagione, è stata un mossa quantomeno azzardata. Al suo posto verrà riammesso il Venezia che aveva perso il play out contro la Salernitana, partita che, come ricorderete, a causa dell'iniziale retrocessione all'ultimo posto del Palermo (poi commutata in una penalizzazione di 20 punti) non si sarebbe dovuta nemmeno giocare per decisione della Lega Nazionale Professionisti B.

Serie C

I posti liberi, per ora (in attesa della Co.Vi.So.C.) sono ben sei. Oltre a quello del Venezia, che verrà riammesso in B, hanno rinunciato a partecipare alla Terza Serie Albissola, Lucchese e Siracusa, mentre Arzachena e Foggia hanno spedito, all'ultimo istante, una documentazione incompleta, sprovvista anche di fidejussione. Le ultime quattro si sono praticamente autoescluse per motivi di carattere economico, mentre i liguri dell'Albissola, che finanziariamente non avevano nessun problema, non sono riusciti a trovare uno stadio adeguato per disputare il campionato di Serie C.

Per stilare la graduatoria delle aventi diritto di ripescaggio in questa stagione bisogna seguire questo iter:

- Società virtuose (società retrocesse sul campo che possono essere riammesse al posto di chi ha rinunciato all'iscrizione, se "virtuose", ovvero mai inadempienti sul piano degli stipendi nella stagione appena conclusa)

poi, in alternanza:


- una seconda squadra di società di Serie A (Under 23, o squadra B)
- una società che abbia disputato il Campionato Nazionale Serie D
- una società retrocessa dalla Serie C

Detto che nessuna squadra di Serie A, visto il "successone" della passata stagione, ha presentato domanda per schierare una nuova seconda squadra, oltre alla Juventus, già presente nel 2018/19.

Detto che la graduatoria "virtuosa" della Serie C è la seguente (hanno tutte fatto domanda di riammissione, nessuna di ripescaggio, nda):

1) Virtus Vecomp
2) Fano
3) Bisceglie (penalizzata, ma non per illecito amministrativo;  i nerazzurrostellati avevano ricevuto tre punti di penalizzazione per non aver osservato, a tempo debito, alcune norme sulle nomine del personale medico sanitario e tecnico della Berretti e, pertanto, rientrano ugualmente tra i club virtuosi)
4) Paganese 

Detto che la graduatoria di merito delle società richiedenti di ripescaggio dalla Serie D è la seguente (confermata da Lega Pro e Lnd, nda):

1) Audace Cerignola
2) Modena
3) Reggio Audace

La graduatoria definitiva dovrebbe essere la seguente:


1) Virtus Vecomp

2) Fano
3) Bisceglie
4) Audace Cerignola
5) Modena
6) Reggio Audace

La Paganese, avendo fatto soltanto domanda di riammissione, deve sperare che una, tra Virtus Vecomp, Fano e Bisceglie, venga bocciata per essere reintegrata in Serie C, altrimenti dovrà disputare la Serie D. Qualche dubbio anche per l'Audace Cerignola, ma lo stadio è stato omologato per la Terza Serie in tempo utile e non ci dovrebbero essere, salvo sorprese, ulteriori problemi di sorta.


Serie D


Ad oggi non vi è certezza per il numero esatto delle società da reintegrare in Serie D. 

Le aventi diritto sono 164, ma considerato che:

- si libereranno tre spazi visto i probabili ripescaggi in Serie C di Audace Cerignola, Modena e Reggio Audace
- ci saranno delle rinunce (una, già certa, è quella del Rezzato, che ripartirà dalla Promozione)
- ci saranno delle società in sovrannumero (Palermo, Foggia, Lucchese, Siracusa ed Arzachena si stanno attrezzando per costituire, nei tempi dovuti, una società che possa essere eventualmente inserita in Serie D); la società però dovrà versare un contributo alla Figc non inferiore ai 300.000 euro (articolo 52, comma 10, delle NOIF), oltre a 31.000 euro di fidejussione e 19.000 euro di tassa d'iscrizione al campionato.

E' uscito pochi giorni fa il comunicato che certifica le società che hanno avanzato domanda di ripescaggio e che riportiamo fedelmente:

"Alla scadenza dei termini per le domande di ripescaggio al campionato di Serie D 2019/2020, il Dipartimento Interregionale rende noto che hanno presentato richiesta di ammissione sedici società non aventi diritto:
 

- Società retrocesse dalla Serie D: Castelfidardo, Castiadas, Citta’ Di Anagni, Igea Virtus Barcellona, Legnago, Olympia Agnonese, Pavia, Pomigliano, Rotonda, Sinalunghese, Tamai, Viareggio
- Società provenienti dall'Eccellenza: Agropoli, Gladiator, Legnano, Pomezia

Ogni richiesta sarà esaminata dalla Co.Vi.So.D, che ne comunicherà l'esito entro il 12 luglio. I club che otterranno un parere positivo potranno essere inseriti nell’apposita graduatoria per il completamento dell’organico del prossimo campionato.
Le Società che non sono risultate in possesso dei requisiti richiesti possono invece presentare ricorso entro le ore 14.00 del 16 luglio. La Co.Vi.So.D esprimerà parere motivato alla Lega Nazionale Dilettanti sui ricorsi proposti entro il 29 luglio
".

Considerato che:

- Castiadas, Città di Anagni, Legnago, Olympia Agnonese, Pavia, Sinalunghese, Tamai e Viareggio sono retrocesse tramite play out
- Castelfidardo, Igea Virtus (che ha ceduto il titolo sportivo al Milazzo, nda), Pomigliano e Rotonda sono retrocesse direttamente in Eccellenza
- Agropoli, Gladiator, Legnano e Pomezia hanno disputato gli Spareggi Nazionali di Eccellenza
- in questa stagione si segue l'alternanza tra Eccellenza e Serie D)

La graduatoria ufficiosa è quindi la seguente:

 1) Agropoli
 2) Legnago
 3) Legnano
 4) Pavia
 5) Pomezia
 6) Olympia Agnonese
 7) Gladiator
 8) Tamai
 9) Città di Anagni
10) Sinalunghese
11) Viareggio
12) Castiadas
13) Pomigliano
14) Igea Virtus (Milazzo)
15) Rotonda
16) Castelfidardo

Da sottolineare che la domanda del Pavia potrebbe essere rigettata, visto che il Comune, causa inadempienze economiche, non avrebbe concesso il "Fortunati".
E le nostre? Classe, Sasso Marconi e Santarcangelo (a causa della famosa penalizzazione del Dirty Soccer, nda) non erano ripescabili, avendo usufruito di un ripescaggio negli ultimi cinque anni, e non hanno fatto domanda. L'Axys Zola ha cambiato denominazione in Sasso Marconi Zola (e giocheranno a Sasso Marconi), mentre il San Marino dovrebbe, e qui utilizziamo il condizionale, trasferirsi a Cattolica con la nuova denominazione Cattolica SM, anche se la sede sociale rimarrà nel Titano, ma per l'ufficialità attendiamo le prossime ore.

Eccellenza

Entriamo a "casa nostra" ed andiamo a vedere che succede in Eccellenza. 
Le formazioni ripescate ufficialmente sono Del Duca Ribelle, come vincitrice della Coppa di Promozione, Bibbiano San Polo, Arcetana e Tropical Coriano.
Sarà ripescato anche il Castenaso, visto che il Sasso Marconi, con ogni probabilità, si autodeclasserà in Promozione, e visto il mercato che sta facendo la formazione granata, attendiamo solo l'ufficialità. Di fatto, quindi, vengono ripescate anche tutte le vincenti dei play off.
Stanno monitorando la situazione anche Brescello, visto che il Santarcangelo, salvo cambiamenti repentini, ma non improbabili vista l'incostanza della dirigenza attuale, non dovrebbe iscriversi, rischiando di dilapidare uno dei settori giovanili più importanti della nostra regione. Speranza minima di ripescaggio anche il Masi Torello Voghiera, nel caso che una delle società aventi diritto a partecipare al campionato (che per rispetto preferisco non citare) non fosse riuscita ad estinguere un debito con la Lnd.
Da segnalare la "sparizione" della Rosselli Mutina che diventa Real Formigine, la Folgore Rubiera che diventa Folgore Rubiera San Fao, inglobando il San Faustino, la Vadese Sole Luna che diventa Vadese Zola, con la nuova sinergia con lo Zola Predosa, ed il Futball Cava Ronco di cui parleremo tra poco.

Promozione

Le formazioni ripescate ufficialmente sono: Fosso Ghiaia, come finalista della Coppa Regionale di 1a Categoria, vinta dal già promosso Vigolo Marchese, Libertas Castel San Pietro, Alsenese, Terne Monticelli, Mesola, Levizzano Baiso, Cavezzo, Bagnacavallo
Dai play off di 1a Categoria, ufficialmente, vengono ammesse in campionato sette delle otto vincenti. Ma c'è dell'altro. Ci sono state delle unioni (non le possiamo chiamare fusioni anche se di fatto..., nda) che hanno liberato degli ulteriori posti in Promozione:

- Futball Cava Ronco (Ronco Edelweiss + Futball Cava) - Futball Cava ufficialmente non iscritta
- Scandianese Casalgrandese (Scandianese + Casalgrandese) - Casalgrandese cederà il titolo al Crer

In più ci sono delle rinunce, quella del Levizzano Baiso, che pur avendo vinto i play off, ha preso la drastica decisione di non iscrivere la squadra, oltre a quella della Giovane Cattolica che, a prescindere dalle problematiche societarie avute durante l'anno, è pronta ad ospitare quasi certamente la Serie D grazie al San Marino.
Per cui saranno ripescate (attendiamo ufficialità) Sant'Ermete, Castnes (nuova denominazione del Borgo Panigale, trasferitosi a Castenaso), Tonnotto San Secondo e Due Emme. Potrebbero essere ripescate anche la Virtus Camposanto ed il Crevalcore non venissero ammesse in Eccellenza, come citato sopra, il Santarcangelo oltre ad un'altra società top secret.

Prima Categoria

Qui c'è tanta carne al fuoco. Partiamo subito con le società ufficialmente ripescate: Guastalla, come vincitrice della Coppa Regionale di 2a Categoria, Spes Borgotrebbia, Frugesport, Ceretolese, Asar, Perticara, Aurora, Fontanellato, Pontevecchio.
Ma i ripescaggi saranno molti di più. Intanto bisogna riempire il buco che lasceranno le quattro società che saliranno tramite fusioni o rinunce nella categoria superiore, ovvero Virtus Cibeno, X Martiri, Fox Junior e Sammartinese.
Poi passiamo alle unioni/fusioni che libereranno ulteriori posti:

- Igea Marina Bellaria (Igea Marina + Bellaria) - Bellaria cederà il titolo al Crer
- Monteombraro 1929 (Castellettese + Monteombraro) - Monteombraro ufficialmente non iscritto

Poi ci sono le rinunce, che non sono poche. Il San Faustino, nonostante la vittoria del campionato, ha deciso di non iscriversi, confluendo, come citato in precedenza, nella Folgore Rubiera. Anche i piacentini del San Nicolò alzano bandiera bianca, rinuncia peraltro sancita già nell'ultimo comunicato regionale. Il Magnavacca cessa l'attività e confluirà nel Mesola. La Laghese si autoretrocederà in Seconda, visto che il patron Cavallari ha portato le forze economiche a Portomaggiore. Anche il Concordia, notizia arrivata nelle ultime ore, rinuncia alla categoria e ripartirà dalla Terza.
Per cui, ben sette slot che verranno riempiti da Tresigallo, 2000 Calcio, Montecavolo, completando così i ripescaggi delle vincenti play off, Vigolzone, Spontricciolo, Santagata Sport e San Leo, le migliori perdenti delle finali play off.

In realtà ci sono ancora tre situazioni in bilico (di cui sono a conoscenza, nda): il Reda, appena retrocesso dalla Promozione, pare possa confluire nel Pro Loco Reda, militante in 2a, lo Sporting Valbidente, che sta ragionando sul da farsi, mentre una società, che per rispetto non cito, potrebbe essere esclusa se non paga, nei termini previsti, il mister della passata stagione, che aveva depositato il contratto, a causa di una sentenza emessa dal Collegio Arbitrale (ricordate il caso Real San Lazzaro della passata stagione?). Celtic Boys Pratina, Masone ed Alberonese nutrono speranze.

Segnaliamo anche le nuove Virtus San Lorenzo (fusione Virtus Caorso + San Lorenzo Monticelli) ed Atletic Cdr Mutina (unione Atletic Città dei Ragazzi + Mutina Sport, quest'ultima darà il titolo al Crer).

Seconda Categoria

Non aspettatevi che vi faccia i gironi perchè ad oggi è impossibile o quasi crearli. L'unica certezza è che, visto le tante defezioni causa rinunce, fusioni od unioni, perderemo un altro girone. Saranno 14 i gironi di 2a Categoria e, con grande probabilità, la provincia che verrà sacrificata da un girone dovrebbe essere Ferrara. In sei anni persi 5 gironi, 70 società. Dato che fa riflettere molto.
Mio parere personale sarebbe ora che venga presa seriamente in considerazione una riforma a livello regionale, calando le società di Eccellenza e Promozione a sedici unità, aumentando, solo per una stagione, di un unità le retrocessioni, fino alla 2a Categoria, in modo da "risanare" l'attività regionale e provinciale. Perchè, se andiamo avanti di questo passo, si rischia seriamente di perdere la Terza Categoria.

A questo punto ecco il mio "gioco" finale. I "miei" gironi non sono ufficiali, non fate telefonate in federazione visto che è già successo. 
Ho stilato Eccellenza, Promozione e Prima Categoria, prossimamente, appena avremo dati più precisi, mi cimenterò sulla Serie D. A proposito, sulla Quarta Serie una chicca ve la dò, ma prendetela con beneficio d'inventario. Probabilmente avremo un girone toscoemilianoromagnolo. Alla prossima!




  ECCELLENZA A ECCELLENZA B  
  AGAZZANESE ARGENTANA  
  ARCETANA CASTENASO  
  BAGNOLESE CASTROCARO  
  BIBBIANO SAN POLO CLASSE  
  BORGO SAN DONNINO COPPARESE  
  CASTELVETRO CORTICELLA  
  CITTADELLA DEL DUCA RIBELLE  
  COLORNO DIEGARO  
  FELINO FUTBALL CAVA RONCO  
  FIORANO FYA RICCIONE  
  FOLGORE RUBIERA GRANAMICA  
  NIBBIANO & VALTIDONE MARIGNANESE  
  PICCARDO TRAVERSETOLO MEDICINA FOSSATONE  
  REAL FORMIGINE SANPAIMOLA  
  ROLO SANT'AGOSTINO  
  SAN FELICE SANTARCANGELO  
  SANMICHELESE TROPICAL CORIANO  
  VIRTUS CASTELFRANCO VADESE ZOLA  
       
PROMOZIONE A PROMOZIONE B PROMOZIONE C PROMOZIONE D
ALSENESE BAISO SECCHIA ANZOLAVINO BAGNACAVALLO
BASILICASTELLO CAMPAGNOLA ATLETICO CASTENASO CERVIA
BRESCELLO CASTELLARANO BENTIVOGLIO DUE EMME
CARIGNANO CASTELNUOVO CASTNES FAENZA
CASTELLANA FONTANA CAVEZZO CASUMARO FOSSO GHIAIA
FIDENTINA FABBRICO COTIGNOLA GAMBETTOLA
GOTICO GARIBALDINA GALEAZZA FARO GATTEO
LANGHIRANESE LA PIEVE NONANTOLA LAVEZZOLA IGEA MARINA BELLARIA
MONTECCHIO LUZZARA LIBERTAS CASTEL SAN PIETRO PIETRACUTA
NOCETO MODENESE MASI TORELLO VOGHIERA RENO
PALLAVICINO PERSICETO MASSA LOMBARDA RIOLO TERME
PONTENURESE POLINAGO MESOLA RUSSI
SALSOMAGGIORE QUARANTOLESE PORRETTA SAMPIERANA
SORBOLO RIESE SASSO MARCONI SAN PIETRO IN VINCOLI
TERME MONTICELLI SCANDIANESE CASALGRANDESE SESTO IMOLESE SANT'ERMETE
TONNOTTO SAN SECONDO SOLIERESE SPARTA CASTELBOLOGNESE SOLAROLO
VIAROLESE VEZZANO TREBBO TORCONCA
VIGOLO MARCHESE VIGNOLESE VALSANTERNO VIS MISANO
       
1a CATEGORIA A 1a CATEGORIA B 1a CATEGORIA C 1a CATEGORIA D
BOBBIESE AURORA ATLETIC CDR MUTINA ATLETICO MONTAGNA
BORGONOVESE BIANCAZZURRA BARCACCIA CASALGRANDE
CASALESE BORETTO BOCA BARCO CERREDOLESE
CHERO CALESTANESE CASTELNOVESE MELETOLESE COLOMBARO
FIDENZA GHIARE FALKGALILEO FLOS FRUGI
FONTANELLATO IL CERVO GANACETO FOX JUNIOR
FORNOVO MEDESANO LEVANTE GUASTALLA MARANELLO
PONTOLLIESE GAZZOLA MARZOLARA MADONNINA MONTECAVOLO
ROTTOFRENO POVIGLIESE REGGIOLO MONTEOMBRARO
SANNAZZARESE REAL VAL BAGANZA SAMMARTINESE PAVULLO
SORAGNA SAN LEO SAN DAMASO PGS SMILE
SPES BORGOTREBBIA SOLIGNANO SAN PROSPERO CORREGGIO QUATTRO CASTELLA
SPORTING FIORENZUOLA TEAM TRAVERSETOLO UNITED CARPI REAL CASINA
VIGOLZONE VALTARESE VIRTUS CAMPOSANTO ROCCAMALATINA
VIRTUS SAN LORENZO VIADANA VIRTUS CIBENO SPILAMBERTO
ZIANO VIRTUS CALERNO VIRTUS LIBERTAS VIANESE
       
1a CATEGORIA E 1a CATEGORIA F 1a CATEGORIA G 1a CATEGORIA H
ANTONIO PLACCI BUBANO AIRONE 2000 CALCIO ALTA VALCONCA
ATLETICO SPM BASCA CARPENA ASAR
CASALECCHIO BERRA CIBOX ATHLETIC POGGIO
CERETOLESE CENTESE CIVITELLA DELFINI RIMINI
CONSELICE COMACCHIESE FORLIMPOPOLI GRANATA
FONTANELICE CONSANDOLO FRATTA TERME MONDAINO
FOSSOLO CREVALCORE MELDOLA MORCIANO
FRUGESPORT FUNO REDA PERTICARA
MARZABOTTO GALLO SAN LEONARDO RICCIONE
OSTERIA GRANDE MOLINELLA RENO SAN ROCCO RONCOFREDDO
OZZANESE OLIMPIA QUARTESANA SAN VITTORE SALA
PONTEVECCHIO PONTELAGOSCURO SAVARNA SPONTRICCIOLO
REAL CASALECCHIO PORTUENSE SAVIO STELLA
SAN BENEDETTO TERRE DEL RENO SPORTING CLUB VALLESAVIO VERUCCHIO
SAN LAZZARO TRESIGALLO SPORTING VALBIDENTE VILLAMARINA
SANTAGATA SPORT X MARTIRI VIRTUS FAENZA VIS NOVAFELTRIA

 



 

 

 

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'