In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Basket | Femminile | Serie B Femminile

BSL San Lazzaro - Basket Girls Ancona 64-58.

Di Matteo Airoldi 07/10/2019


BSL San Lazzaro - Basket Girls Ancona 64-58.

BSL: Zarfaoui 7, Melchioni, Cappellotto 8, Colli, Talarico 11, Ghigi, Trombetti 20, Magliaro 2, Romagnoli, Zanetti 16, Viviani

Basket Girls Ancona: Pierdicca 8, Ruggeri, Yosuf 2, Koshanin, Palmieri 2, Bolognini 24, Marinelli, Mandolesi, Lattanzi 8, Kudule 14, Borghetti ne. Allen. Castorina

Parziali: 19:16; 32-29; 47-51; 64-58

Comincia con una vittoria di importante peso specifico la stagione delle ragazze della prima squadra della BSL San Lazzaro Elettromarketing-Nuti Group che davanti ad un PalaRodriguez delle grandi occasioni hanno sconfitto 64-58 una formazione quotata come quella delle Basket Girls Ancona. Un finale thrilling vista la lunga disquisizione finale per il canestro finale di Amina Zarfaoui, autrice del possibile 66-58, poi non convalidato. Dettagli che non cancellano quanto di buono fatto dalla formazione di Paolo Dalè che ha saputo soffrire e compattarsi nei momenti chiave della gara e che ha trovato risposte molto importanti nelle giocatrici più giovani del roster come Alice Cappellotto (8 punti) e Sara Zanetti (16 punti) - lanciate in quintetto - ma anche dalle giocatrici più esperte come Giulia Trombetti (20 punti) che nel finale è stata determinante. 

Dopo un inizio in salita la BSL è riuscita  parzialmente a sbloccarsi e a chiudere in crescendo un primo quarto suggellato dal canestro allo scadere di Carla Talarico per il +3 biancoverde (19-16). Il canovaccio del secondo quarto resta sostanzialmente invariato: la partita è tirata e Ancona perde temporaneamente Yusuf per il terzo personale commesso. Un assenza di cui la BSL approfitta riuscendo a mantenere invariato il vantaggio fino alla pausa lunga (32-29). Al rientro in campo arriva però il cambio di passo del Basket Ancona che, dopo essere finito a -6 (37-31), trascinato dalle giocate di Irene Bolognini (14 punti nella frazione) ribalta la situazione e si porta addirittura a +5 (51-46) pochi istanti prima della terza sirena. La BSl ha però avuto il merito di non mollare e di ricucire prontamente lo strappo grazie a Talarico e Cappellotto che hanno poi lanciato la lunga volata finale in cui Giulia Trombetti ha firmato le giocate chiave. 

Matteo Airoldi - Responsabile Area Comunicazione BSL San Lazzaro

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'