In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Basket | Dilettanti | DNC

2G Ferrara Design , nella tana del Bologna Basket 2016.

Di Lorenzo Montanari 18/10/2019


2G Ferrara Design , nella tana del Bologna Basket 2016.

FERRARA. Dopo aver centrato il primo successo contro il Basket 2000 Reggio
Emilia, la 2G Ferrara Design del coach biancazzurro Adriano Furlani è
rinfrancata e pronta ad affrontare la delicata gara a San Lazzaro di Savena
contro il Bologna Basket 2016, già affrontato in preseason. Il match del
Pala Savena è fissato per domani pomeriggio, alle ore 18, quando si
affronteranno due compagini destinate a recitare un ruolo da protagonista
in campionato. I biancazzurri hanno recuperato Alex Percan, assente contro
Reggio Emilia nell’ultimo turno. A San Lazzaro, contro la formazione
dell’ex diesse del Kleb Basket Ferrara Alessandro Pasi, la 2G Ferrara
Design sarà al completo, pronta a cercare di confermare quanto di buono
fatto sabato scorso al Pala Palestre. “Affronteremo una diretta concorrente
per le prime posizioni – conferma il vice coach Mattia Campi nella consueta
analisi pre gara -. Bologna Basket 2016 ha fatto nel mercato estivo innesti
importanti e di qualità per alzare ancora di più la propria qualità:
squadra pericolosa dal perimetro con Fin e Folli, quella bolognese, che nel
pitturato ha Fontecchio, giocatore che sicuramente non ha bisogno di
presentazione. Dalla panchina il trio tutto targato ex Virtus Imola: Nucci,
Aglio e Zhytaryuk, oltre a Graziani, squadra lunga che può avere nel
proprio arco più frecce in chiave tattica. Noi sicuramente dobbiamo
riconfermare l’ottima prova vista contro Reggio Emilia e avere delle
riconferme soprattutto dal punto di vista di approccio mentale alla gara;
da metà settimana abbiamo lavorato a pieno organico, recuperando tutti gli
infortuni e tutti gli acciacchi, a parte Ghirelli con qualche linea di
febbre. Ci aspettiamo un campo caldo – ha chiuso Campi -, dove senz’altro
proveremo a fare il risultato”. Al Pala Savena palla a due alle ore 18, in
quello che rappresenterà un vero e proprio big match.

 


Lorenzo Montanari
Ufficio stampa Ferrara Basket 2018




Bologna Basket 2016 - Brutta battuta d'arresto con Ferrara Basket 2018 .

Di Luca Regazzi 20/10/2019


Bologna Basket 2016 - Brutta  battuta d'arresto con Ferrara Basket 2018 .

BOLOGNA BASKET 2016, BRUTTA
BATTUTA D’ARRESTO CON FERRARA: 79-84

Tabellino
Parziali: 22-21; 38-44; 55-63

Bologna Basket 2016: Aglio 14, Elio ne, Fin 12, Folli 10, Fontecchio 25, Graziani, Guerri 3, Mazzocchi 2, Nucci 7, Pasquali ne, Zanetti ne, Zhytaryuk 6. All. Lolli.
Ferrara Basket 2018: Agusto 23, Benedetti ne, Cattani 3, Cortesi 8, Fortini ne, L. Ghirelli, M. Ghirelli 3, Legnani 3, Percan 33, Poli ne, Pusic 8, Seravalli 3. All. Furlani.

Il Bologna Basket 2016 esce malconcio dalla sfida di vertice con il Basket Ferrara, incassando la seconda sconfitta consecutiva casalinga ed evidenziando il momento no sul parquet amico. Ferrara imposta una partita scientifica, limita le bocche da fuoco rossoblu e mette il freno alle velleità offensive dei bolognesi, che non riescono mai a trovare il bandolo della matassa dal vantaggio del primo quarto (15-10 al 5’ e poi 22-21 al termine della frazione) in poi. Percan (33 punti) ed Agusto (23) martellano il canestro bolognese con medie da NBA (11/17 il primo, 9/16 il secondo), mentre dall’altra parte non basta il solito concreto Fontecchio (25 punti, con 11/18 al tiro e 7 rimbalzi) e un buon Aglio (14 punti, con 6/10).
È soprattutto nella fase difensiva che i padroni di casa appaiono molli, specie nel primo tempo, e quando provano a mettere più “garra” nella loro metà campo i buoi sono già scappati. Il vantaggio degli ospiti si mantiene sempre sulle 7-8 lunghezze, tocca il +11 a fine terzo quarto e nemmeno la seguente reazione d’orgoglio che porta al -4 (parziale di 8-2, firmato da Aglio e dal 2/2 nei liberi di Mazzocchi) sortisce effetti positivi. Percan e compagni riallungano al +8 e, nella frazione finale, quando un paio di canestri di Nucci e Fontecchio paiono riaprire l’incontro, ci pensa Cortesi, fino a lì piuttosto silente a causa dei molti falli, a chiudere definitivamente il match con due bombe. Ferrara raggiunge il massimo vantaggio a 2’ dalla fine (75-63) e il pressing serrato dei felsinei aiuta soltanto a ridurre il gap finale.
Prestazione deludente, dunque, che dovrà far meditare coach Lolli soprattutto sul piano dell’approccio tattico e mentale alla gara. Come da lui dichiarato nell’intervista di dopo gara, “se non difendiamo non possiamo correre e se non corriamo non possiamo avere canestri facili”. Considerazione confermata dal 5/19 nel tiro pesante e dai 13 assist contro i 19 ferraresi. Un vero peccato, anche per i numerosi tifosi accorsi alla gara (circa 250 presenze).

Prossimo appuntamento fuori casa – dove paradossalmente il BB2016 è ancora imbattuto – nel campo sempre insidioso del Gaetano Scirea Basket di Bertinoro, in una partita che servirà a dare una regolata ai meccanismi di gioco e ad aumentare la fiducia del team rossoblu.


Luca Regazzi - ufficio stampa BB 2016 



2G Ferrara Design , a San Lazzaro gara super .

Di Lorenzo Montanari 20/10/2019


2G Ferrara Design , a San Lazzaro  gara super  .

2G FERRARA DESIGN, A SAN LAZZARO GARA SUPER.


SAN LAZZARO (BO). Colpaccio della 2G Ferrara Design, che ha espugnato il
Pala Savena di San Lazzaro, battendo i padroni di casa del Bologna Basket
2016 con il finale di 79-84.Gara davvero maiuscola dei biancazzurri, sospinti dal duo Percan-Agusto,
autore di 56 degli 84 punti degli uomini guidati da coach Adriano Furlani.

Prova corale della 2G Ferrara Design, brava a restare compatta nei momenti
difficili, sacrificandosi in difesa, limitando i loro singoli, mentre in
attacco si è sempre cercata la migliore soluzione. Restando in tema di
singoli, Cortesi durante gli ultimi 10’ ha messo a referto due triple che,
di fatto, hanno chiuso il match.


“Siamo sulla strada giusta – dice il vice coach dei biancazzurri Mattia
Campi -. Vincere a San Lazzaro è stato importante. Adesso, testa a Lugo:
gara per entrambe sul filo del rasoio”.


Bologna Basket 2016-2G Ferrara Design 79-84 (22-21, 38-44, 55-63)


Bologna Basket 2016
Aglio 14, Elio ne, Fin 12, Folli 10, Fontecchio 25, Graziani, Guerri 3,
Mazzocchi 2, Nucci 7, Pasquali ne, Zanetti ne, Zhytaryuk 6. All.Lolli.
2G Ferrara Design: Agusto 23, Benedetti ne, Cattani 3, Cortesi 8, Fortini
ne, L.Ghirelli, M.Ghirelli 3, Legnani 3, Percan 33, Poli ne, Pusic 8,
Seravalli 3. All.Furlani.


Lorenzo Montanari
Ufficio stampa Ferrara Basket 2018



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'