In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Basket | Dilettanti | Regionale

Promozione Girone D : Navile Basket - Hornets 51 - 63

Di Mario Corticelli 19/11/2019


Promozione Girone  D : Navile Basket - Hornets 51 - 63

IL NAVILE PERDE ANCHE CON GLI HORNETS

 

NAVILE BASKET – HORNETS 51-62 (17_19; 32-37; 41-52)

NAVILE: Pasquali M. 14, Credi L. 10, Romagnoli A. 9, Lazzari R. 7, Polo M. 4, Valenti A. 3, Maccaferri D. 2, Boccardo L. 2, Chiapparini A. (Cap.), Landuzzi M., Bonvicini F., Credi R. All.re: Corticelli M. Vice All.re: Giudiceandrea R.

TL: 18/33, T2P: 9/26, T3P: 5/22

HORNETS: Caruso G. 14, Nannetti M. 10, Bellodi M. 9, Gadani F. 9, Vittori Antisari F. 8, Orpelli E. 7, Florio N. 4, Brina M. (Cap.) 2, Fabulli N., Genovese D., Jelich L., Marchesi M. All.re: Rocco di Torrepadula S.

COMMENTO NAVILE: Altra sconfitta per il Navile Basket in questo negativo inizio di stagione: questa volta i biancorossi si devono arrendere agli Hornets, vincenti in quella che è stata la riedizione della sfida playoff dello scorso anno.

Il Navile ha giocato un buon primo tempo, ma uno sciagurato terzo quarto ha indirizzato la partita verso gli ospiti.

Cronaca: quintetto Navile con Roberto Lazzari, Matteo Pasquali, Luca Credi, Matteo Landuzzi e Matteo Polo, mentre per gli Hornets scendono in campo Genovese, Bellodi, Gadani, Caruso e Brina.

Inizio di partita scoppiettante, Gadani segna i primi 7 punti degli Hornets, ma il Navile rimane in scia con i canestri di Lazzari, Credi e Pasquali.

Caruso e Polo si scambiano una tripla a testa e il Navile conduce 12-10, poi allunga su una percussione di Pasquali.

Gli ospiti però rimangono in scia con due triple, una di Caruso e una di Bellodi, ai quali replica Credi, per il 17-16 Navile.

Il quarto si chiude con un canestro di Florio e un libero di Vittori Antisari, che danno il vantaggio agli Hornets sul 17-19.

Nel secondo quarto Nannetti segna un libero, 17-20, ma Romagnoli pareggia con la tripla.

Il punteggio rimane in bilico per tutto il periodo, con Lazzari, Pasquali, Romagnoli e Credi in evidenza per il Navile e Caruso, Nannetti e Vittori Antisari per gli Hornets, che proprio sul finire del quarto trovano il +5, 32-37, sfruttando alcune forzature dalla lunga distanza del Navile, intestarditosi a tirare da lontano.

All’intervallo lungo comunque la situazione è ancora aperta per i padroni di casa, che al rientro in campo però ricadono nei soliti errori e nei 10’ del parziale non segnano mai dal campo, trovando solamente 9 tiri liberi, mentre gli Hornets volano via grazie a Bellodi e Nannetti, con la collaborazione di Florio e Orpelli.

Il vantaggio raggiunge anche le 13 lunghezze, prima che alcune iniziative del Navile (3/3 ai liberi di Valenti che subisce fallo sul tiro dalla distanza), riducano leggermente il vantaggio ospite, 41-52 all’ultimo mini riposo.

Nel quarto periodo i padroni di casa provano ad allungare la difesa e a schierare la zona 2-3, mossa che blocca l’attacco degli Hornets, con il Navile che piano piano rimonta, grazie ai liberi di Boccardo e alla tripla di Pasquali.

Si arriva agli ultimi 3’ sul punteggio di 51-57 per gli Hornets, qui il Navile sbaglia 6 (sei!) liberi consecutivi, vanificando di fatto ogni possibilità di aggancio agli ospiti.

Arrivati sfiduciati e senza energie, i padroni di casa cedono definitivamente, con gli Hornets che allungano grazie ai liberi di Orpelli e Caruso.

Finisce 51-63, purtroppo ai progressi del primo tempo sono succeduti i soliti errori nel secondo.

Nel prossimo turno il Navile affronterà il CSI Sasso Marconi in trasferta, domenica 24 novembre alle 18:30, mentre gli Hornets saranno attesi al big match casalingo contro Omega, mercoledì 20 novembre alle ore 22.

 

Mario Corticelli



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'