In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Futsal

Pica Pau e Foglia: coppia del goal

I due timonieri dell’Imolese guidano i giovani verso la vittoria.

Di Stefania Avoni 25/11/2019


Pica Pau e Foglia: coppia del goal

Imolese vs Citta di Sestu


 

IMOLESE CALCIO 1919 – CITTA’ DI SESTU : 2 – 0
 
CITTA’ DI SESTU: Etzi, Asquer, Pinna, Ruzzu, Casu, Cau, Soro, Rufine, Betao, Papù, Zanatta, Muscas. All. Cocco.
IMOLESE: Vittori, Pieri, Vignoli, Fusca, Fort, Paganini, Foglia, Pica Pau, Butturini, Ansaloni, Radesco, Paciaroni. All. Carobbi.
ARBITRI: Saggese di Rovereto e Tasca di Treviso; cronometrista, Mestieri di Finale Emilia.
RETI: s.t. 2’48” Pica Pau (I), 11’21” Foglia (I).
AMMONITI: Zanatta, Papù, Pieri, Paganini.
ESPULSI: - 
 
Imola, 23 novembre 2019 – L’Imolese vince in casa. Una vittoria, però, non come tante altre. In campo ci sono Pica Pau, Foglia, un Vignoli al rientro lampo dopo l’infortunio, e tanti giovani e giovanissimi, che riescono a ‘rubare’, meritatamente, la luce dei riflettori. L’avversario è il Città di Sestu, molto più esperto anagraficamente, ma provato da un avvio di campionato non soddisfacente. Foglia e Pica Pau partono subito all’attacco, affiancati prima da Radesco poi da Ansaloni: l’Imolese rimarrà proiettata in attacco per tutta la frazione, senza trovare la rete. Se due pali impediscono a Foglia il goal, il resto lo fa la difesa stretta dei sardi, che si conferma fra le migliori del campionato. In attacco gli ospiti, nelle limitate occasioni, chiamano in causa Paciaroni: eccellente nel coprire le spalle ai compagni. Le ripresa vede impiegati ancora di più Butturini, sicuro e determinato, oltre ai giovanissimi Radesco, Ansaloni e Pieri, la cui energia mista ad un pizzico di spavalderia, anima la frazione. I nomi sulla lista dei marcatori sono dei due ‘maestri’, Pica Pau e Foglia: al 2’ manovra veloce dei rossoblu, Foglia serve un assist filtrante al compagno che, in attesa sul secondo palo, non sbaglia; all’11’ splendida ripartenza di Radesco, che passa a Pica Pau, pronto a ricambiare il favore a Foglia, che arriva in scivolata sul secondo palo. L’Imolese della ripresa stringe i ranghi in difesa dopo la prima rete, mentre il Città di Sestu si apre: al 16’ Zanatta, il migliore in campo dei suoi, si unisce all’attacco, prima di lasciare il posto al portiere di movimento. I rossoblu respingono tutti gli assalti, forti di un Paciaroni oltremodo vigile: il lavoro degli ospiti si rivela vano. L’Imolese ottiene un’altra vittoria corale, fatta di generosità, condivisione e profonda convinzione. 
 
 
Prossimo turno – campionato (Imola, 30/11 ore 17.00): IMOLESE CALCIO 1919 – AOSTA CALCIO 511

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'