In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Basket | Dilettanti | Regionale

Newsletter Campionato Promozione - Gironi C - D - E - F

Di Simone Motola 03/12/2019


Newsletter Campionato Promozione - Gironi C - D - E - F

PROMOZIONE n. 9  03/12/2019
L’esordio dell’ex Nazionale, Angelo Gigli, è la notizia boom di questa settimana. Il pivot
capitolino, classe 1982, ha esordito con la Ghepard Bologna che ha sofferto per
superare gli Spartans Ferrara. Nel girone C, aggancio in vetta con Sangiorgio che
domina, nello scontro diretto, Medolla. Nel D, invece, il San Mamolo rimane imbattuta
ed allunga sugli Hornets sconfitti dagli Stars (in arrivo, in panchina, coach Piccolo).
Nell’E vincono tutte le prime, mentre nel girone romagnolo è bagarre, con Fadamat e
Livio Neri che vanno ko e con Aics ed Artusiana che sono le squadre del momento.

GIRONE C

GALLO BASKET – LIONS BASKET 61 – 70
(12-24; 25-35; 37-49)
Gallo: Cara 3, Dabellonio, Schincaglia 11, Amal 16, Corbucci 12, Tartari 8, Di Biase 2, Ramponi
P., Degli Esposti 4, Buzzolani ne, Arisaldi 5, Calzolari ne. All. De Simone.
Lions Cento: Fiocchi, Gallerani ne, Nannetti 4, Bonazzi 2, Borghi 12, Cristofori 22, Bonzagni 2,
Malaguti 5, Guidi 10, Guidetti, Passarini 10, Ansaloni 3 All. Alberghini.

GHEPARD BASKET – SPARTANS BASKET 66 – 58
(5-19; 26-27; 46-38)
Ghepard: Romagnoli 11, Innamorati 1, Sanmarchi, Aldieri P., Ghedini 16, Aldieri A. 2, Ferri 10,
Rizzardi 15, Gigli 3, Sanguettoli 6, Rossi P.L. 2. All. Rossi “Pigi”.
Spartans Ferrara: Virgili 3, Bichi ne, Dell’Uomo, Merlo 4, Ferrarini 16, Del Principe 2, Baruffa 2,
Zanolli 7, Roversi 5, Cuppini 10, Santini, Cavallini 9. All. Ciliberti.
GHEPARD  - In atesa del rientro dagli USA del play Grillini, i Ghepardi fanno esordire  Gigli, ex
pivot della nazionale (oltre cento presenze!), puntando a dominare il campionato. Alla presenza
di Mancinelli e Poeta, si è assistito ad un incontro equilibrato, vinto solo alla fine dai ragazzi di
capitan “Pas” Aldieri. Dopo un 1° quarto dominato dai ferraresi (5-14), che si è dimostrata una
buona squadra, con il trio Ferrarini, Cuppini e Cavallini sugli scudi, i felsinei hanno pian piano
recuperato, ma solo alla fine del 3° quarto i Ghepardi hanno messa la freccia (46-38 al 30′), per
poi chiuderla facilmente.

DIABLOS BASKET – PGS IMA 64 – 67
(18-18; 36-32; 50-50)
S.Agata Bolognese: Angelini ne, Belosi 8, Achilli 12, De Martini 21, Gamberini 4, Bruni 2,
Stanzani 3, Machi 3, Serra An. 2, Almeoni 5, Verdoliva 4. All. Serra Ad.
Pgs Ima; Demetri 16, Stagnoli 6, Vallerin ne, Cocchi 2, Martelli 8, Sorghini 9, Lugli 14, Serio 5,
Nannuzzi, Asciano, Tinti 2, Balducci 5. All. Salvarezza.

C.U.S. FERRARA BASKET – VIS 2008 73 – 90
(21-26; 45-48; 55-70)
Cus Ferrara: Maggini 2, Danieli A. 4, Fantoni 9, Fogli 1, Ometto 3, Danieli G. 20, Terzi 8, Alassio
18, Gulotta ne, Bellinazzi 4, Barcaro 4, Rossi. All. Bani.
Vis Ferrara: Bianchi 15, Tuccillo 4, Corsato 5, Forcellini 2, Tralli 17, Vaianella 19, Baraldi 12,
Bottoni 10, Gnani 2, Bereziartua 4. All. Cigarini.

PALL. SANGIORGIO – PALL. TEAM MEDOLLA 73 – 50
(24-13; 45-28; 57-40)
San Giorgio di Piano: Guidi ne, Grassi 7, Giunchedi 11, Solmi 8, Baldazzi 2, Tolomelli 4, Rosati
12, Magliaro ne, Savic 6, Neretti 3, Dal Pian 2, Argenti 18. All. Binelli.
Medolla: Barbieri 15, Bega 11, Baccarani 7, Galeotti R. 5, Nicolini 3, Galeotti F. 3, Zanoli 2,
Bergamini 2, Ceretti 2, Balboni, Guarnieri, Meschiari ne. All. Sacchetti.

PALL. FORTITUDO – DESPAR 69 – 38
(19-4; 41-21; 55-31)
Crevalcore: Forni 12, Terzi 11, Simoni 8, Pederzini 7, Contri 6, Ramponi 6, Govoni E. 5, Govoni F.
5, Filippetti 4, Pedretti 4, Guido 1, Floro. All. Gobbo.
4 Torri Ferrara: Villani 13, Patroncini 2, Amati, Marianti Spadoni 10, Vecchio, Iavarone, Oussous,
Minzoni, Volpin 3, Faccini 3, Monaldi 7. All. Moffa.

CLASSIFICA
Medolla, San Giorgio di Piano 14; Bianconeriba Baricella*, Ghepard Bologna*, PGS Ima Bologna,
Lions Cento 12; Diablos Sant’Agata Bolognese, Spartans Ferrara, Vis 2008 Ferrara 8; Cus
Ferrara 4; Fortitudo Crevalcore 2; 4 Torri Ferrara, Gallo 0.

GIRONE D

OMEGA BASKET – CSI SASSO 78 – 65
(23-11; 38-30; 56-47)
Omega: Twun 9, De Pascale 13, Piccinini 2, Scalorbi 5, Ferrulli 2, Palad ne, Sterpi 10, Midulla,
D’Angelo ne, Saccà 10, Morales 15, Clemente 12. All. Nannoni.
CSI Sasso Marconi: Labanti, Davalli 12, Bitelli 20, Orlandi 9, Previati 4, Perrina ne, Vanzini,
Palmieri 6, Lenzi 4, Vinerba 3, Zerbini 7, Borsari. All. Bulgarelli.

NAVILE BASKET – PGS BELLARIA 68 – 66
(18-23; 42-33; 58-47)
Navile: Pasquali 22, Romagnoli 11, Boccardo 8, Maccaferri 8, Landuzzi 6, Serboni 4, Lazzari 4,
Chiapparini 3, D’Emilio 2, Credi, Bonvicini, Valenti. All. Corticelli.
Pgs Bellaria: Ottani 20, Scarenzi 13, Fae 8, Bulgarelli 8, Balistreri 5, Menna 5, Chili 4, Brini 3,
Sudano, Foresti. All. Benini.
NAVILE  - Importante vittoria per il Navile Basket che, al termine di una partita molto
combattuta, batte il PGS Bellaria e compie un passo avanti in classifica. I biancorossi giocano
un’ottima parte centrale di gara, ma nel finale subiscono il veemente ritorno degli ospiti: serve
la freddezza di Landuzzi e Pasquali per portare a casa i 2 punti.
Cronaca: quintetto Navile con Francesco D’Emilio, Matteo Pasquali, Luca Credi, Matteo Landuzzi
e il Capitano Alessandro Chiapparini, mentre il PGS Bellaria schiera Menna, Brini, Bulgarelli, Fae
e Scarenzi. L’inizio di partita vede protagonisti Pasquali e Scarenzi, autori di 5 punti a testa, col
PGS Bellaria che allunga sul 5-10 grazie a una tripla di Bulgarelli e ad un canestro ancora di
Scarenzi. Pasquali col gioco da 3 punti ricuce, 8-10, Landuzzi sorpassa con la tripla, Brini
restituisce il vantaggio agli ospiti colpendo dall’angolo, 11-13. D’Emilio in entrata segna il 13-
13, ma Fae con 5 punti consecutivi riporta avanti i propri colori, 13-18. Boccardo e Romagnoli
tengono a contatto il Navile, punito però da 2 liberi di Ottani e da un bellissimo canestro proprio
sulla sirena del quarto da parte di Bulgarelli: 18-23 ospite al 10’. Il secondo periodo comincia
con 5 punti consecutivi di Ottani, che danno agli ospiti il vantaggio in doppia cifra, 18-28: qui
Maccaferri e Lazzari aumentano la pressione e il ritmo. Maccaferri segna 7 punti, Lazzari 2 e il
9-0 di contro break a favore del Navile rimette in equilibrio la partita, 27-28. Chiapparini da
sotto sorpassa, 29-28, Scarenzi sorpassa ancora, 29-30, Pasquali ridà ancora una volta il
vantaggio al Navile, 31-30. Ora i biancorossi sono nel loro miglior momento, Pasquali e
Romagnoli vengono imbeccati da un Lazzari super in regia e dilatano il vantaggio fino al 42-33,
punteggio con il quale si va all’intervallo lungo: da 18-28 a 42-33 il parziale è 24-5. Negli
spogliatoi del Navile la parola d’ordine è mantenere alta l’intensità, consapevoli di una reazione
ospite, che in effetti arriva subito: 2 liberi di Balistreri e 4 punti di Ottani confezionano il break
di 0-6, subito sotto 42-39. Due liberi di Pasquali e un canestro di Boccardo ridanno fiato al
Navile, 46-39, ma ancora Ottani, scatenato, trova una tripla senza ritmo, 46-42. Il PGS Bellaria
passa a zona 2-3 e il Navile l’attacca bene, trovando un canestro ancora a firma di Boccardo,
48-42, al quale risponde Chili, 48-44. È il momento di Serboni, che punisce la zona ospite con la
tripla del 51-44, canestro che ridà energia ai propri compagni, bravi a trovare canestri con
Boccardo e Pasquali. Scarenzi da 3 riporta sotto Bellaria, ma nell’ultima azione del terzo quarto
Pasquali spara da quasi 8 metri una tripla pazzesca, 58-47 Navile quando si va all’ultimo mini
riposo. Ultimi 10’ con le riserve di energia in rosso per i padroni di casa, che per 3’ tengono la
partita in controllo, trovando con Romagnoli il canestro in risposta a quello di Chili. Poi però
anche i buoni tiri non vanno a segno, Bellaria trova un gioco da 3 punti di Bulgarelli (60-52), un
canestro di Scarenzi e un libero di Menna, 60-55 Navile, quando si entra negli ultimi 4’. Pasquali
segna un libero, 61-55, Scarenzi da sotto segna il -4, 61-57, Menna trova altri 2 liberi, 61-59. Il
PGS Bellaria sbaglia da sotto il pareggio, poi recupera il rimbalzo su un altro errore del Navile,
ma Lazzari con una magia ruba palla e serve a Romagnoli l’assist del 63-59 a 1’45”. Ottima
azione difensiva di Pasquali, che per un nonnulla recupera palla, ma la rimessa sarà per il PGS
Bellaria, dopo il timeout di Coach Benini. La rimessa disegnata è efficace, Ottani spara da 3
punti e insacca, 63-62 a 1’20”. Serve un eroe per il Navile, ed è giusto che sia Matteo Landuzzi:
dopo una partita monumentale in difesa su Bulgarelli, tenuto a soli 8 punti, riceve l’assist da
Romagnoli e dall’angolo insacca una tripla pesantissima, 66-62! Fallo su Menna, che
freddamente segna entrambi i liberi, 66-64: nel successivo attacco Pasquali d’astuzia inganna il
proprio difensore, che si aspettava un’uscita dal blocco “zipper”: il bomber biancorosso invece
va verso la linea di fondo e in reverse corona una partita da 22 punti (6/7 da 2, 2/4 da 3, 4/5 ai
liberi e 7 falli subiti), per il 68-64 a 35”. Errore degli ospiti, fallo su Lazzari, che stremato fa però
0/2 a 25”: il play in maglia Navile però con una deviazione fa perdere preziosi secondi
all’attacco ospite, che segna solo a fil di sirena il canestro del 68-66.

MONTEVENERE 2003 A.GIORGI – CAFFE’ 7 CHIESE 64 – 70
(9-20; 24-35; 42-54)
Montevenere: Mazzetti 2, Campeggi 2, Gironi 1, Testoni, Guerrato 10, Cruzat 15, Venturini,
Fiorentini 17, Pedron 3, Cavana 6, Zapparoli, Gamberini 8. All. Orefice.
San Mamolo: Trotta ne, Rebeggiani 2, Mengoli 10, Omodei 3, Guidetti 4, Tazzara 14, Bartolini,
Albertazzi 21, Placanica 2, Quadri A. 7, Ceccolini 7. All. Nannetti.

STARS BASKET – HORNETS BASKET 64 – 50
(29-14; 42-25; 50-31)
Stars: Venturi 6, Somma 8, Muzio, Bertoncello 16, Barbieri 6, Pomentale 3, Musolesi 6,
Ostapyuk 2, Pistacchio, Bordonaro 3, Benfenati 14, Raffaelli. All. Cantelli.
Hornets: Caruso 1, De Leo 6, Florio 1, Nannetti 6, Ascari 6, Gadani, Bellodi 11, Brina 5, Orlando
12, Alvisi, Marchesi 2, Fabulli. All. Rocco di Torrepadula.

P.G.S. CORTICELLA – ANZOLA BASKET 74 – 85
(21-20; 35-36; 55-59)
PGS Corticella: Albazzi 8, Piazzi 8, Ardizzoni 23, Marcheselli 8, Candini 4, Tonelli 12, Mainardi 2,
Brighenti 2, Fiorentini 7, Tolomelli, Gulotta, Bartolini. All. Lorenzoni.
Anzola: Violi 22, Di Pasquale 8, Poli 11, Gherardi, Missoni 6, Lullo 14, Venturi 5, Gobbi 8,
Franchini 10, Lambertini 1. All. Righi.
ANZOLA  - Anzola torna al successo dopo tre stop consecutivi, nella difficile location della
palestra Vicuna, contro i bolognesi del PGS Corticella. Partita equilibrata nei primi due quarti:
partono meglio i padroni di casa (7-2) con Ardizzoni e Albazzi sugli scudi, ma Anzola si
aggrappa a Violi e ricuce sul finire del quarto con Poli e Lullo (21-20). Stesso equilibrio nella
seconda frazione, con il finale di marca anzolese e minimo vantaggio esterno all’intervallo (35-
36). Al rientro, Anzola prova a scappare, sale in cattedra Violi, ben coadiuvato da Franchini
autore di alcune conclusioni dalla lunga distanza. Gli ospiti sono più presenti a rimbalzo
difensivo e non concedono più secondi tiri ai padroni di casa, che faticano a trovare la via del
canestro e si aggrappano alla buona serata realizzativa di Ardizzoni; alla fine del periodo, però,
il tabellone segna 55-59. Ultima frazione con Anzola che allunga sul +12 (57-69), ma le triple
riavvicinano i bolognesi. Anzola gioca ordinata e fluida in attacco e sale in cattedra Lullo, autore
di alcuni pregevoli canestri. Ultimo sussulto dei padroni di casa che arrivano a -5 (74-79), ma i
biancoblù ospiti chiudono la contesa dalla lunetta sul 74-85 finale.

C.M.A. – VANINI HORIZON BK RENO (03/12 – 21:30) - Palestra D. ALUTTO - BOLOGNA

CLASSIFICA
San Mamolo Bologna 18; Hornets Bologna 14; Montevenere Bologna, C.M.B. Arcoveggio* 12;
Omega Bologna 10; Horizon Bologna*, Anzola, Navile Bologna 8; PGS Corticella Bologna, PGS
Bellaria Bologna, Pontevecchio Bologna, Stars Bologna 4; CSI Sasso Marconi 0.

GIRONE E

MASSA BASKET 2010 – MEDICINA BASKET 2007 56 – 71
(12-22; 24-43; 42-55)
Massa Lombarda: Ugulini L. 2, Montanari 9, Orselli 2, Ugulini V. 5, Berardi L. 4, Brignani 2,
Berardi R., Asioli M., Pinardi 4, Rivola 17, Linguerri 4, Spadoni 7. All. Landi.
Medicina 2007: Bacci 20, Lenzarini 5, Miceli 12, Vignudelli 5, Magli 3, Buscaroli 3, Castellari,
Impastato 2, Trippa 10, Martelli 11, Soldi, Pazzaglia. All. Pasquali.
MASSA 2010  - Medicina espugna il campo di Massa con autorità, grazie ad una prova di
sostanza e concretezza; pronti, via e gli ospiti fanno capire di essere in giornata e i padroni di
casa subiscono un pesante break di 2-12. La velocità di Bacci mette scompiglio nella difesa
massese, ben coadiuvato da Martelli e Lenzarini. Rivola e Spadoni tentano una reazione per i
padroni di casa, ma il 12 a 22 a fine primo quarto parla chiaro. La musica non cambia nel
secondo quarto, con Medicina che realizza altre 4 triple che spediscono Massa a -19, con i
padroni di casa che, da una parte non riescono a limitare le scorribande offensive degli ospiti e
dall’altra faticano a trovare la via del canestro. A metà partita il risultato sembra già incanalato
a favore di Medicina, tuttavia Massa non è d’accordo e tenta una reazione; i padroni di casa
ritrovano i meccanismi difensivi ed in attacco Rivola, con 8 punti consecutivi e Montanari con 5,
cercano di ricucire il break, ma la rincorsa massese manca di continuità e gli ospiti, a fine terzo
quarto, conducono ancora di tredici lunghezze (42-55). Nell’ultimo quarto, Massa tenta di dare
il tutto per tutto per recuperare, ma le idee di gioco non sono particolarmente lucide ed in
campo si respira troppo nervosismo; non aiutano nemmeno i molti tiri liberi sbagliati dai locali.
Medicina controlla la partita e la chiude a proprio favore sul 56-71.

IN FIERI – TATANKA BALONCESTO 47 – 56
(14-20; 29-31; 34-40)
San Lazzaro: Magni, Tradii 8, Fiordalisi 5, Gianasi, Venturoli 13, Pascoli 2, Zanaroli 3, Corradini 1,
Fornasari 9, Bosi, Bacocco 6. All. Guidetti.
Tatanka Imola: Ciampone 2, Pederzoli 9, Manaresi 5, Giudici 8, Selva, Costantino 6, La Ferla 3,
Tabellini 19, Franceschelli 2, Simoni ne, Conti 2. All. Munzio.

PARTY & SPORT – 289 ACADEMY 73 – 51
(28-17; 47-24; 63-30)
P&S Ozzano: Carelli Mar. 4, Carelli Mat. 3, Margelli 6, Fabbri 8, Marcato 6, Avallone 10, Fierro 10,
Zerbini 13, Lazzari ne, Passatempi 4, Bertarelli 4, Dozza 5. All. Simeone.
Budrio 289: Zinzi 2, Cavazza, Grilli 2, La Forgia 4, Rosini, Natali 25, Semilia 4, Sarti 6, La Cascia,
Gherardi, Palladino 4, Draghetti 4. All. Baraldi.

POL. VIRTUS CASTENASO – FAENZA BASKET PROJECT 70 – 74

PALL CASTEL S.P.T. 2010 – SALUS PALL. BOLOGNA 76 – 54
(18-10; 37-21; 57-38)
Castel San Pietro 2010: Cavina 12, Zuffa 2 Pontrelli 2, Creti T. 11, Mondanelli 12, Curti 11,
Zaniboni 10, Righi 6, Landini 2, Trivisonno, Dal Pozzo, Cenni 8. All. Creti A.
Salus: Tabellini M. 5, Cocchi 6, Grassi 6, Favaloro 3, Arletti 5, Dallacasa 11, Tabellini G. 3,
Stignani, Grilli 4, Chirco 11. All. Nieddu.

BASKET A. GARDINI 2001 – INTECH 64 – 65
(20-16; 35-31; 47-52)
Fusignano: Lugaresi 1, A. Montanari 13, M. Montanari, Scardovi 8, Dalla Malva 3, Melandri,
Zanzi 3, Nigro 4, Vecchi 4, Bertazzoli 18, Pelliccia 4, Mariani 6. All. Ortasi.
Giallonero Imola: Fusella 2, Militerno ne, Biavati 2, Grandolfi 8, Spoglianti 16, Brusa 4, Vannini
10, Guastamacchia 2, Piani Gentile 17, Laaboudi 4. All. Alfieri

CLASSIFICA
Castel San Pietro 2010 16; Medicina 2007 14; Giallonero Imola, Project Faenza 12; Tatanka
Imola 10; Faro Argenta, Salus Bologna, Massa 2010 8; Virtus Castenaso, Gardini Fusignano,
Party&Sport Ozzano 6; In Fieri Fresk’o San Lazzaro 2; 289 Academy Budrio 0.

GIRONE F

EAGLES – FISIOKINETIC 70 – 45
(11-15; 34-22; 50-38)
Morciano: Bacchini 7, Borelli 8, Guastafierro 14, D’Aurizio 4, Tontini, Cevoli 4, Farizi 2, Ricci 15,
Rossi 2, Cenci 7, Tagliaferri 7. All. Villa.
Coriano: Buscherini ne, Bigini G. 2, Ceccolini ne, Pirani 4, Casadei 8, Bigini A. 12, Chistè M. 7,
Ortenzi 5, Puzalkov 2, Thiam ne, Zavatta 3, Casali 2. All. Chistè C.

LIVIO NERI – AICS JUNIOR BASKET 55 – 78
(10-19; 27-39; 42-63)
Livio Neri Cesena: Gollinucci 3, Foschi 21, Zampa 1, Plazzi, Ricci G. 2, Ricci G.L. 11, Laghi 2,
Pirazzini, Bertani, Orioli 2, Montanari 5, Lucchi 8. All. Focarelli.
Aics Forlì: Perugini 15, Naldi 2, Zanotti 10, Liverani 20, Imperadori 4, Guaglione 8, Ruffilli 7,
Rossi 5, Mariani 2, Russo 5. All. Sanzani.

FADAMAT BASKET – BASKET 2000 51 – 62
(20-18; 31-34; 43-52)
Fadamat Rimini: Serpieri 12, Ferrini 8, Missiroli 6, Stabile 5, Borello 5, Cardinali 5, Zaghini 3,
Magnani 3, Toni 2, Accardo 2, Del Fabbro ne. All. Podeschi.
BK 2000 San Marino: Liberti Lo. 16, Riccardi 14, Agostinelli 8, Campajola 7, Fiorani 7, Bombini 4,
Giancecchi 4, Carlini 2, Pasolini, Liberti Leo ne, Lioi ne, Guida ne. All. Morri.

LIBERTAS GREEN BK – SAN PATRIGNANO 71 – 51
(19-19; 33-27; 55-36)
Lib. Green Forlì: Panzavolta 18, Ruscelli 11, Brunetti N. 9, Gnini 8, Gavelli 7, Brunetti J. 5,
Galeotti 5, Vadi 4, Fossi 2, Bessani 2, Graziani. All. Laghi.
San Patrignano: Pesarini 13, Taddei 12, Baldassarri 9, Randazzo 9, Panzaeri 4, Mirabile 2, Lanci
2, Bologna, Romano, Lissandron ne, Cianni ne, Romboli ne. All. Gregori.

PIRATES – SPORTING CLUB CATTOLICA 57 – 53
(16-19; 28-32; 44-40)
Misano: Ferri 19, Arduini 13, Bordini 7, Gobbi 6, Sabattini 4, Cevoli 4, Cupparoni 2, Del Prete 2,
Boldrini, Palomba, Martini, Merli Bedetti. All. Chiadini.
Cattolica: D’Orazio 3, Crugnale 2, Ugolini 4, Bergna, Adanti 3, Giorgi 12, Cavoli 17, Ciandrini 5,
Massanelli 4, Simoncini Fuzzi, Bacoli 3. All. Cotignoli.

ARTUSIANA BK – CRAL E. MATTEI 67 – 59
(13-14; 33-37; 47-49)
Forlimpopoli: Berlati, Gasperini G. 13, Spisni 8, Attanasio 12, Bourkadi 5, Maltoni 4, Vitali 8,
Trinidad 8, Zammarchi 1, Gasperini A. 2, Marzolini 6. All. Grilli.
Spem Ravenna: Bramante, Bomben 5, Angeli 22, Polyeschuk 9, Caccamo 8, Fumolo, Camassa
15, Niang, Mazzotti ne, Ferizi. All. Borghi.

CLASSIFICA
Fadamat Rimini, Libertas Green Forlì 12; Livio Neri Cesena, Cral Mattei Ravenna, Aics Forlì*, BK
2000 San Marino, Artusiana Forlimpopoli** 10; San Patrignano, Tigers Forlì*, Eagles Morciano,
Pirates Misano 6; Fisiokinetic Coriano 4; S.C. Cattolica 2.

SIMONE MOTOLA
Ufficio Stampa FIP Emilia-Romagna



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'