In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Basket | Dilettanti | DNC

Fiorenzuola 1972 vs Ferrara Basket 2018 103 - 95

Di Lorenzo Montanari 08/12/2019


Fiorenzuola 1972  vs Ferrara Basket 2018  103 - 95

2G FERRARA DESIGN, A FIORENZUOLA AD UN PASSO DALL’IMPRESA


FIORENZUOLA. Gara maiuscola, da squadra vera, per la 2G Ferrara Design,
battuta a Fiorenzuola solamente nel finale: 103-95 il punteggio, alla
chiusura di 40’ in equilibrio fino alla fine. Al 39’, sotto 96-93, decisivo
il cesto dell’ex Ferrara Maggiotto.

Primo parziale in perfetto equilibrio, con ritmi altissimi. Dalla terza
frazione è salita in cattedra la capolista Fiorenzuola, che ha aumentato i
giri del motore, a dispetto delle assenze biancazzurre. Prestazione
maiuscola degli estensi, bravo Seravalli, ben coadiuvato da Percan e
Cortesi, autore quest’ultimo di 28 punti.

Approccio giusto e sacrificio in difesa: ecco le chiavi dei biancazzurri,
che ora aspettano il rientro di Pusic. La chiave della gara è stata una
grande prestazione di carattere.

Gli estensi devono ripartire da qui. Al Pala Palestre, sabato sera,
arriverà Guelfo Basket.


Il tabellino dei biancazzurri: Cattani 12, Cortesi 28, Percan 19, Legnani
2, M.Ghirelli 10, Seravalli 20, Benedetti ne, Fortini 2, Poli 2, Ruina e
L.Ghirelli ne. All.Furlani.

 

 
Lorenzo Montanari
Ufficio stampa Ferrara Basket 2018

Seguici su BASKET EMILIAROMAGNA




Pallacanestro Fiorenzuola 1972 vs Ferrara Basket 2018 103-95

Tripudio Bees: è 103-95 contro la corazzata Ferrara Basket, la fuga continua!

Di Andrea Fanzini 08/12/2019


Pallacanestro Fiorenzuola 1972 vs Ferrara Basket 2018 103-95

Campionato Serie C Gold Emilia Romagna – 11° Giornata

Pallacanestro Fiorenzuola 1972 vs Ferrara Basket 2018 103-95

(24-23; 44-41; 76-63; 103-95)

Fiorenzuola Bees: Galli 12; Sichel ne; Bracci 17; Rigoni ne; Marchetti 29;
Dias 3; Livelli 14; Superina ne; Zucchi; Fowler 6; Ricci 4; Maggiotto 18.
All. Galetti

Ferrara Basket 2018: Benedetti ne; Cattani 12; Cortesi 28; Percan 19;
Seravalli 20; Legnani 2; Fortini 2; Poli 2; Ruina ne; Ghirelli L. ne;
Ghirelli M. 10. All. Furlani

Arbitri: Piedimonte – Moratti

Cortesi inaugura il match con la sua proverbiale concretezza in favore di
Ferrara Basket 2018, con Cattani dal piazzato che fa partire meglio gli
ospiti al 3’. 4-8.

E’ ancora Cattani da 3 punti in punta a realizzare il +6 in favore degli
ospiti, con coach Galetti che chiama il primo timeout pieno della gara.
6-12.

Maggiotto di pura voglia recupera un rimbalzo offensivo e serve Livelli al
6’ per la bomba che incendia il PalaMagni. E’ sorpasso. 14-12.

Seravalli con la scorribanda mette nuovamente la freccia per Ferrara, ma
Maggiotto risponde con una tripla nonsense che vale il 22-21 per i Bees. I
gialloblu chiudono il primo quarto avanti di 1 lunghezza. 24-23.

Galli inaugura con 4 punti personali il secondo parziale, con Fiorenzuola
che arriva fino al +7. In casa estense, Percan si mette in proprio e ricuce
il gap al 15’. 32-30.

Marchetti spalle a canestro risulta un rebus difficilmente risolvibile per
Ferrara, e fa nuovamente allungare Fiorenzuola fino al 42-37 al 19’.

Cortesi dalla linea della carità fa -1, ma Livelli glaciale chiude la prima
metà di partita sul 44-41 in favore dei Bees gialloblu.

Due triple di fila di Marchetti inaugurano il terzo parziale, incendiando
ancora se possibile un PalaMagni esaurito. Livelli conquista e converte un
gioco da 3 punti per il 59-51 al 24’. Cortesi spara da 3 con una
conclusione clamorosa, gli risponde dall’angolo Fowler sull’azione
seguente. 69-59 al 27’.

Fiorenzuola tiene la doppia cifra di vantaggio fino al 29’, con Marchetti
che dall’arco chiude il terzo parziale sul 76-63 in favore dei Bees di
coach Galetti.

Ad inizio ultimo quarto Cortesi prova a mettere paura a Fiorenzuola
ricucendo fino al -6 al 33’, prima che Marchetti e Galli provino a dare la
scossa in casa Bees. 84-73 al 34’.

Ancora Marchetti porta i gialloblu sul +9 al 37’ per l’89-80, ma Cortesi e
Seravalli non ci stanno e con 5 punti in un amen riportano Ferrara sul
96-93 al 39’ rendendo il finale di gara avvincente.

Bracci dai liberi riporta 2 possessi di vantaggio a Fiorenzuola, con
Maggiotto che in step-back riporta Fiorenzuola a +6 sul 99-93.

Fiorenzuola Bees chiude sul 103-95, con il tripudio da parte dei propri
tifosi.

Area Comunicazione e Stampa
Fiorenzuola 1972 Basket
Andrea Fanzini

Seguici su BASKET EMILIAROMAGNA



2G Ferrara Design . a Fiorenzuola in emergenza .

Di Lorenzo Montanari 07/12/2019


2G Ferrara Design . a Fiorenzuola in emergenza .

2G FERRARA DESIGN, A FIORENZUOLA IN EMERGENZA


FERRARA. Out Luca Ghirelli (ne avrà per 10-15 giorni), senza Vedran
Pusic, rientrato in Croazia dopo la scomparsa del padre, e Giovanni Agusto.
Così la 2G Ferrara Design domani pomeriggio (ore 18) sarà di scena a
Fiorenzuola, sul campo della capolista del campionato di C Gold, con
all’attivo solamente un ko e l’imbattibilità casalinga. Contro Andrea
Maggiotto (ex Pallacanestro Ferrara) e compagni ci vorrà la più classica
delle imprese sportive, a maggior ragione dopo l’ultima assenza di Pusic.
Superata Imola a domicilio, la compagine del coach Adriano Furlani dovrà
dare il 120% delle proprie possibilità, ben consapevole che salirà in terra
piacentina avendo niente da perdere. Inutile dire che ci vorrà il
contributo da parte di tutti, che già nello scrimmage con Molinella di metà
settimana si sono messi in evidenza. I senatori dovranno dire la loro, come
del resto chi salirà dalla panca dovrà sbucciarsi le ginocchia per il bene
della squadra capitanata da Federico Legnani.
“Fiorenzuola ha allestito una squadra da vertice, con l’intero starting
five proveniente dalla Serie B e un nome su tutti come Andrea Maggiotto –
dice il vice coach dei biancazzurri Mattia Campi -. Affronteremo una
squadra lunga, che può permettersi rotazioni a dieci giocatori senza
abbassare la qualità, formazione che fa dell’intensità e della pericolosità
anche dal perimetro dei propri esterni la carta d’identità. Dal canto
nostro dovremo essere bravi a farci trovare pronti anche con rotazioni
ridotte, limitando i singoli e rispettando il piano partita che in
settimana abbiamo preparato. Consapevoli che ad oggi probabilmente
Fiorenzuola è ad un livello superiore a noi, dovremo trovare le forze
mentali e fisiche per giocarci una partita a viso aperto dove la pressione
ce l’avrà la squadra di casa davanti a un folto e caloroso pubblico.
Ripartire dalle cose positive viste contro Imola, carattere e voglia di
vincere su tutto e limitare le cose negative sarà la chiave tattica della
partita. Vogliamo giocarci le nostre carte – ha chiuso Campi -, consapevoli
che, anche se a rotazioni ridotte, possiamo confrontarci con squadre di
questo calibro”.


Lorenzo Montanari
Ufficio stampa Ferrara Basket 2018



Big match al PalaMagni: Fiorenzuola Bees, attacco alla corazzata Ferrara Basket 2018

Di Andrea Fanzini 05/12/2019


Big match al PalaMagni: Fiorenzuola Bees, attacco alla corazzata Ferrara Basket 2018

Il big match dell'11° Giornata Campionato Serie C Gold Emilia Romagna vede sfidarsi al PalaMagni di Fiorenzuola d'Arda i Bees gialloblu di coach Galetti e la corazzata Ferrara Basket 2018, squadra costruita nell'estate con il chiaro intento di essere assoluta protagonista nella lotta per la Promozione in Serie B.

Gli estensi di coach Furlani arrivano al PalaMagni domenica 8 dicembre 2019 alle ore 18.00 forti del terzo posto in graduatoria, a -6 dal primo posto di Fiorenzuola anche a causa di qualche problema fisico di troppo a inizio stagione, tra cui si annovera il grave infortunio al ginocchio per Agusto (a cui auguriamo una pronta guarigione) che lo costringerà a saltare gran parte della stagione.

Pallacanestro Fiorenzuola 1972 arriva all'incontro forte della importante vittoria esterna in quel di Lugo di Romagna di settimana scorsa, contro i padroni di casa Aviators Basket Lugo, per 77-86.

Nella gara dove Jonas Bracci ha fatto la parte del leone in casa Fiorenzuola Bees (con 19 punti e 6 rimbalzi per il lungo gialloblu), si è vista una prestazione a due facce, con un primo tempo di alto livello per i valdardesi su entrambe le parti del campo cui è seguita una ripresa con un calo di tensione dovuto forse all'ampio vantaggio accumulato. Chiudere la gara sotto la doppia cifra di vantaggio è un chiaro raffronto di quanto spiegato, con lo staff tecnico gialloblu che ha monitorato in settimana questo aspetto in vista della gara con Ferrara.

Ferrara Basket 2018 dal canto proprio ha fatto sua la sfida dell'ultimo turno contro Virtus Spes Vis Imola, con una vera prova-monstre del proprio reparto lunghi (43 punti in combinata per Percan e Cortesi, tra gli altri). Nell'organico degli estensi milita anche Matteo Seravalli, annunciato in estate come nuovo giocatore di Pallacanestro Fiorenzuola 1972 prima del suo ripensamento e della scelta estense dovuta anche a motivi personali.

Capitan Sichel e compagni arrivano al big match forti di un primato in classifica ormai consolidato, a +2 su Olimpia Castello 2010 ed avendo dimostrato per tutte le 10 gare finora dimostrate di essere squadra solida e di talento. Il biglietto da visita presenta un pungiglione gialloblu che vede il miglior attacco del campionato, con 93,1 punti a partita (Ferrara al momento si sta fermando a 77,7 punti a gara).

In un PalaMagni che si preannuncia come sempre da inizio stagione un catino ribollente di entusiasmo, la società invita i tifosi a presentarsi al palazzetto per tempo per trovare il proprio posto a sedere.

Ufficio Stampa
Fiorenzuola 1972 Basket
Andrea Fanzini



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati





PUBBLICITA'

PUBBLICITA'