In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Basket | Professionisti

"Libera le tue abilità": Carpegna Prosciutto Basket Pesaro e Riviera Basket Rimini in campo oltre le barriere!

Di Elio Giuliani 09/12/2019


"Libera le tue abilità": Carpegna Prosciutto Basket Pesaro e Riviera Basket Rimini in campo oltre le barriere!

La Carpegna Prosciutto Basket Pesaro torna sul parquet per una serata
davvero speciale: i biancorossi infatti saranno protagonisti insieme ai
ragazzi del Riviera Basket Rimini per una partita di basket in carrozzina.
L'appuntamento è per mercoledì 11 dicembre alle 20:30 al Pala Nino Pizza di
Pesaro. A presentare l'evento presso la sede di Ranocchi Software in Strada degli Olmi a
Pesaro sono stati il titolare Giovanni Ranocchi, il Presidente della
Carpegna Prosciutto Basket Pesaro Ario Costa, il direttore commerciale di
NTS Informatica , sponsor del Riviera Basket Rimini e partner
della VL Stefano Carloni oltre a Giancarlo Del Vecchio insieme ai giocatori
della squadra romagnola Mirco Acquarelli e Giuseppe Di Pietro.

Stefano Carloni ha spiegato: Per noi questa serata è anche un'ottima
occasione per festeggiare la nostra partnership sportiva con la VL e il
Riviera Basket Rimini: in entrambe le realtà siamo al secondo anno di
rapporto. La VL ha accolto da subito la nostra idea: celebreremo anche i 30
anni di NTS Informatica, azienda che sviluppa software gestionale per le
imprese. Abbiamo 11 mila clienti e 240 rivenditori distribuiti sul
territorio nazionale e facciamo parte del Gruppo Ranocchi. Il gruppo NTS,
costituito da NTS Informatica e NTS Project con sedi a Rimini, Perugia,
Varese e Brescia, conta 110 addetti e chiuderà l'anno 2019 con un fatturato
che supererà i 14 milioni di euro. Siamo molto coinvolti nel dare spazio e
visibilità al mondo del basket in carrozzina. L'ingresso è gratuito ma sarà
possibile anche fare un'offerta libera in favore del Riviera Basket Rimini
per l'acquisto di attrezzature sportive.

Mirco Acquarelli ha aggiunto: Sono un giocatore e un dirigente del Riviera
Basket Rimini: la nostra realtà è nata nel 2017 e da tre anni partecipiamo
al campionato di serie B nazionale. Il nostro obiettivo è quello di
divertirci e abbiamo vinto la prima partita contro Torino: siamo orgogliosi
della partnership con NTS, per noi mercoledì sera sarà un'esibizione e
metteremo alla prova i giocatori della VL. Il nostro sport è uguale a quello
per i normodotati: puntiamo a eliminare le barriere e a mostrare solo le
nostre abilità tecniche. Il nostro gruppo è formato da ragazzi di Pesaro,
Bologna e Rimini, giochiamo alla palestra Carim e ci alleniamo per due volte
alla settimana. Lo facciamo per amore dello sport e del basket.

Giuseppe Di Pietro ha sottolineato: L'idea è di giocare con squadre miste,
ma ci teniamo a ribadire che deve essere una festa per tutti. Nelle scorse
settimane siamo scesi in campo per amichevoli contro i campioni d'Italia del
Porto Potenza Picena. Siamo aperti a tutti, anche i normodotati possono
giocare con noi anche se il regolamento impone un massimo di due giocatori
per squadra e solo uno alla volta può giocare nel corso di una partita.
Grazie al basket siamo in grado di uscire dalla visione del malato e del
blocco mentale.

Giovanni Ranocchi ha espresso la sua soddisfazione per quella che si
preannuncia una grande serata all'insegna dello sport e dei valori sociali:
Sono ragazzi ammirevoli, come Ranocchi nel 1983 abbiamo sponsorizzato la
Partita del Cuore che ha visto gli allenatori delle squadre di calcio
giocare contro la Nazionale Cantanti, senza dimenticare anche che siamo al
fianco della Nazionale Pallacanestro Sorde che tanto bene sta facendo in
questi anni in cui ha conquistato grandi risultati. Sponsorizziamo il
Riviera Basket Rimini e ne siamo molto felici, faccio i complimenti a tutti
loro per aver avuto la forza di ricominciare e per avere queste grandi
motivazioni.

Il Presidente della Carpegna Prosciutto Basket Pesaro Ario Costa ha
affermato: Si tratta di un'ulteriore dimostrazione di come tutti abbiano la
possibilità di praticare lo sport andando oltre le barriere: la serata di
mercoledì ha un significato importante e profondo, la Victoria Libertas da
sempre partecipa a tutte le iniziative a livello sociale.

Ufficio Stampa Carpegna Prosciutto Basket Pesaro
Elio Giuliani

Pesaro, 09/12/2019



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'