In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Basket | Dilettanti | Regionale

Intech Basket Giallonero vs Pol. Virtus Castenaso 55 - 49

Di Carlo Dall'Aglio 22/12/2019


Intech Basket Giallonero  vs Pol. Virtus Castenaso  55 - 49

Seguici su BASKET EMILIAROMAGNA

PROMOZIONE  GIRONE  E

INTECH BASKET GIALLONERO-POL. VIRTUS CASTENASO 55-49
(6-9 / 25-23 / 48-36)
Intech: Spoglianti 4, Vannini, Guastamacchia 2, Piani Gentile 10, Savino, Biavati 3, Grandolfi 13, Brusa 2, Pirazzini 5, Sassi 7, Fusella 9, Militerno. All: Alfieri
Castenaso: Fiusco, Fiolo 1, Magagnoli 4, L.P.Lombardo 5, Tonelli 3, N.Lombardo 17, Siginolfi 9, Vignudelli 2, Bedosti 6, Consolo 2, Urzino, Brusa. All: Pizzi
Arbitri: Stefanelli e Foschini

L’Intech Basket Giallonero di coach Alberto Alfieri festeggia in mezzo al campo l’ultima vittoria del 2019 ed il Natale in arrivo.
I gialloneri soffrono, soprattutto contro il ferro nel primo parziale, ma riescono a trionfare 55-49. Anche se con un punteggio ed un ritmo piuttosto bassi, Grandolfi e compagni ottengono due punti d’oro in classifica che valgono il +4 momentaneo sulla terza della classe Medicina 2007. Davanti solo Pall. Castel S.P.T 2010 di coach Creti che vola anche contro gli imolesi del Tatanka con un netto 44-63 a domicilio. Medicina sarà in campo sabato sera 21 dicembre contro In Fieri San Lazzaro.
Imola resterà in ogni caso al 2° posto solitario in graduatoria e questo è uno splendido regalo di Natale dei ragazzi di coach Alfieri, evidentemente soddisfatto per l’ennesima vittoria (la 9° su 11 match disputati).
Inizio shock per l’Intech che non riesce mai a segnare, a parte un canestro di Spoglianti. A 2’ dalla fine del primo quarto, infatti, il tabellone è impietoso per i gialloneri con un malinconico 2 nel tabellino dei locali. Grandolfi e Pirazzini portano ad un risicato 6 il bottino della prima frazione giallonera. Tra i bolognesi N.Lombardo si fa subito notare con i primi 6 punti personali (alla fine sarà il topscorer di serata con ben 17 punti realizzati), mentre Bedosti scalda la mano con una tripla. Al primo riposo ci si arriva sul 6-9, con un punteggio più adeguato ad un campionato Aquilotti. E’ lampante come quello del Basket Giallonero sia un blackout solo momentaneo, perché i ragazzi sono concentrati ed arrivano bene alle conclusioni. In più, la difesa aiuta parecchio Guastamacchia e compagni a rimanere in partita.
Nonostante una caterva di errori al tiro, Imola regge bene in difesa, mostrando fin da subito compattezza ed attenzione. Dall’altra parte, gli avversari appaiono poco reattivi nell’approfittare dello sbandamento offensivo dei gialloneri, lasciando sul ferro diverse conclusioni facili.
La partita prosegue su ritmi bassi, ma, con il passare dei minuti, l’Intech cresce e comincia a realizzare punti pesanti.
Nel 2° quarto entra in scena Tommaso Fusella, abile a realizzare due triple nel parziale e a subire fallo sul terzo tentativo, con il conseguente 3/3 dalla linea della carità. I suoi punti e la tripla dell’altro giocoliere Mirko Grandolfi rilanciano le prospettive del Basket Giallonero che comincia ad ingranare, raggiungendo i 25 punti prima dell’intervallo lungo. Sporcano il tabellino anche Biavati e Piani Gentile, oltre, nuovamente, a Pirazzini. Per Castenaso, segnano in diversi nel periodo, con Bedosti che inventa la seconda (e ultima) tripla personale di serata e Siginolfi che si fa notare con 5 punti.
Tutti a riprendere fiato negli spogliatoi sul punteggio di 25-23 per l’Intech Basket Giallonero che, nella ripresa, dovrà migliorare soprattutto le geometrie e le trame di gioco.
Tornano in campo gli atleti per il 3° quarto e, finalmente, l’Intech si dimostra “sul pezzo” anche sotto le plance ed al tiro dalla media distanza. In 10’ Imola infila 23 punti, allungando decisamente sugli avversari che si fermano a 13, quindi all’ultimo riposo ci si arriva sul 48-36. Il rientrante Umberto Sassi infila una tripla, imitato pochi minuti dopo da Grandolfi. Piani Gentile si inventa 6 punti facendo a sportellate sotto il ferro. L’ala forte sfrutta gli assist di Sassi, quindi segna in potente penetrazione (con fallo). Questi cesti firmano la svolta del match, con l’inerzia che passa completamente nelle mani dei gialloneri. Il canestro di Guastamacchia e la pirotecnica invenzione di Riccardo Brusa portano all’ultimo riposo sul +12, tra gli applausi del pubblico locale. Interessante l’asse Sassi-Piani Gentile: il primo sforna assist ed il secondo consolida una partita di sostanza con tanta energia sia in attacco che in difesa. Per Castenaso è la coppia Siginolfi (4) e L.P.Lombardo a realizzare 9 punti complessivi.
Visti i punteggi ed i ritmi del match, questo vantaggio per i locali era sufficiente per guardare con positività all’ultimo quarto. Ma la flessione nei 10’ finali preoccupa coach Alfieri che vede una rimonta costante degli ospiti. Il quarto si chiude a favore di Castenaso (7-13), con la tripla di Tonelli che pare scuotere i gialloneri, oltre agli 8 punti di N.Lombardo. Imola vive sui lampi di Spoglianti, Sassi e Piani Gentile, che alla fine bastano per la vittoria finale.
Nel complesso una buona prova dell’Intech Basket Giallonero, anche se all'inizio i ragazzi di Alfieri hanno impiegato un po’ troppo tempo prima di entrare pienamente in partita. Questo scialbo avvio ha, poi, impedito di chiudere i giochi con largo anticipo. Nonostante tutto, dopo 30’ di gioco il divario era di 12 lunghezze.
Ora la pausa natalizia che arriva al momento giusto per riprendere fiato, dopo un girone di andata vissuto alla grande da Spoglianti e compagni. Tutte vinte, a parte due scivoloni contro Medicina e Tatanka, due match in cui i gialloneri non riuscirono a tenere alte la concentrazione e la motivazione.
Al rientro dalle Feste, il super derby, in trasferta, contro Pall. Castel S.P.T 2010: venerdì 10 gennaio 2020, alle ore 21,30, presso il PalaTerme di Castel San Pietro andrà in scena lo scontro al vertice tra le due formazioni più vincenti in questo girone di andata. Da segnalare, tra l’altro, che i termali, finora, hanno sempre vinto, a parte al debutto proprio al PalaRuggi contro l’Intech Basket Giallonero che dovrà tentare il colpaccio esterno per brindare al nuovo anno.
L’Intech giocherà l’ultima del girone di andata il 15 gennaio, ovvero dopo l’inizio del ritorno, per il posticipo richiesto dalla Pol.Dil.Faro.

BUON NATALE DAI RAGAZZI E DALLO STAFF DELL’INTECH BASKET GIALLONERO

11° giornata
Intech Basket Giallonero-Pol.Virtus Castenaso 55-49
Tatanka Baloncesto Imola-Pall. Castel S.P.T. 2010 44-63
Medicina Basket 2007-In Fieri San Lazzaro  (21.12)
Salus Bologna-Basket A.Gardini 2001 (22.12)
Massa Basket 2010-Party&Sport (22.12)
289 Academy-Pol.Dil.Faro (22.12)

Classifica:
Pall. Castel S.P.T. 2010 20 (11)
Intech Basket Giallonero 18 (11)
Medicina Basket 2007 14 (10)
Massa Basket 12 (10)
Pol.Dil.Faro 12 (10)
Faenza Basket Project 12 (11)
Tatanka Baloncesto Imola 12 (12)
Party & Sport 8 (10)
Basket A.Gardini 8 (10)
Salus Bologna 8 (10)
Pol.Virtus Castenaso 8 (11)
In Fieri San Lazzaro 4 (10)
289 Academy 0 (10)


Carlo Dall’Aglio
Responsabile Area Comunicazione
Intech Virtus Imola



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati





PUBBLICITA'

PUBBLICITA'