In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Volley | Reg.li Femm.le | Serie C/F

Banca di San Marino: derby a Cattolica

Parenti e compagne contro le prime della classe

08/01/2020


Banca di San Marino: derby a Cattolica

Chiara Parenti


La ripresa del campionato vedrà la Banca di San Marino affrontare in trasferta il Cattolica in un derby che vede le padrone di casa, attuali capoclassifica, nettamente favorite dal pronostico. Si gioca sabato alle 18.30. “Per noi sarà una trasferta dura perché il Cattolica è un’ottima squadra, molto solida, come la classifica ampiamente dimostra – afferma Wilson Renzi, coach delle titane. – E’ una squadra con caratteristiche molto chiare: sbaglia poco nei fondamentali e quasi niente in attacco; difende tantissimo, dunque bisognerà stare attente a non andare in “fuori giri”; hanno una terna di ricettrici molto valida per cui è anche difficile metterle in difficoltà in battuta. Tutte le loro giocatrici sono da tenere d’occhio ma se dovessi citare qualche individualità, direi che la sammarinese Cristina Bacciocchi, una ex, dà loro molto equilibrio; l’opposto Noemi Giusti sa anche difendere e giocare in posto quattro e la centrale Michela Gennari è molto forte fisicamente”. La Banca di San Marino scenderà nella Regina al completo. La centrale Martina Muraccini ha, infatti, recuperato dai recenti problemi fisici.

CLASSIFICA. Retina Cattolica 23, Budrio 22, Gut Chemical Bellaria 22, Acsi Ravenna 17, My Mech Cervia 17, Claus Forlì 17, Massavolley 16, Banca di San Marino 14, Fse Progetti Savignano 13, Helyos Riccione 9, Flamigni San Martino in Strada 6, Avia Nuova Punta Marina 4, Teodora Ravenna 0.

PROSSIMO TURNO (11^ giornata). Sabato 11 gennaio ore 18.30 a Cattolica: Retina Cattolica - Banca di San Marino.

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati





PUBBLICITA'

PUBBLICITA'