In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Basket | Dilettanti | Regionale

San Mamolo vs Navile Basket 66 - 45 (Promozione Girone D)

Di Mario Corticelli 14/01/2020


San Mamolo  vs Navile Basket  66 - 45 (Promozione Girone D)

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA


IL NAVILE CROLLA NELL'ULTIMO QUARTO A SAN MAMOLO


SAN MAMOLO - NAVILE BASKET 66-45 (11-7; 28-25; 41-37)

SAN MAMOLO: Ceccolini A. 19, Tazzara T. 11, Guidetti M. 6, Mengoli M. 6,
Quadri A. 6, Albertazzi P. 4, Omodei N. 4, Balzan F. 2, Bartolini L. 2,
Quadri S. 2, Rebeggiani A. 2, Trotta M. ne. All.re: Nannetti M.

NAVILE: Mazzoli R. 12, Pasquali M. 10, D'Emilio F. 7, Boccardo L. 7,
Landuzzi M. 4, Maccaferri D. 3, Serboni A. 1, Lazzari R. 1, Credi L.,
Chiapparini A. (Cap.), Perrotta T., Polo M. ne. All.re: Corticelli M.,
Vice All.re: Giudiceandrea R.

TL: 22/41, T2P: 10/33, T3P: 1/19

COMMENTO NAVILE: Inizia male il 2020 per il Navile Basket, che dopo 6
vittorie consecutive crolla nell'ultimo quarto in casa dell'imbattuta
capolista San Mamolo.

I biancorossi pagano una pessima serata al tiro (10/33 da 2, 1/19 da 3 e
22/41 ai liberi), figlia soprattutto della sosta natalizia e di una
concomitante sfortuna (indisponibili Romagnoli e Polo, Pasquali e Credi
sotto antibiotici e Perrotta ko dopo pochi minuti).
Cronaca: quintetto Navile con Tommaso Perrotta, Matteo Pasquali, Luca
Credi, Lorenzo Boccardo e Riccardo Mazzoli, mentre Coach Nannetti
schiera Rebeggiani, Mengoli, Tazzara, Albertazzi e A. Quadri.
Inizio freddissimo da ambo le squadre, la tensione e i giorni di riposo
si sentono, per oltre 2' non si segna, fino al canestro di Albertazzi,
subito replicato da Mazzoli.
San Mamolo difende con la consueta aggressività, trova 4 punti di Quadri
e prova ad allungare sul +4, ma il Navile si tiene in scia grazie a un
libero di Pasquali e 4 punti di Landuzzi.
Balzan, un libero di Ceccolini e un canestro di Rebeggiani mandano però
i padroni di casa avanti 11-7 dopo 10', punteggio eloquente del
predominio assoluto delle difese e della ruggine degli attacchi.
Il secondo quarto vede Mengoli e Tazzara protagonisti per San Mamolo, a
segno dalla lunetta o con buone iniziative in avvicinamento, mentre il
Navile rimane in scia grazie a Pasquali, alle iniziative di D'Emilio,
che si procura tanti liberi, purtroppo trasformati solo in parte.
5 punti consecutivi di Boccardo sono ossigeno puro per i biancorossi
ospiti, sotto 26-23 sulla tripla di Pasquali (l'unica della serata per
il Navile e unica segnata da entrambe le squadre nella prima metà di
partita).
Si va all'intervallo lungo sul 28-25 per San Mamolo, che trova un
canestro da Guidetti, mentre il Navile un 2/2 ai liberi di Pasquali.
La partita è molto fisica, molto intensa anche all'inizio del terzo
quarto: San Mamolo trova subito 4 punti di Tazzara, un libero e la prima
tripla della serata per i propri colori, il Navile continua a fare 1/2
in ogni gita in lunetta (Mazzoli, Maccaferri), ma trova 4 punti da
D'Emilio, efficace sul pick and roll.
Vanno a segno per San Mamolo Quadri, Albertazzi e Guidetti, ma un 4
punti di un immenso Mazzoli (tripla doppia con 12 punti, 20 rimbalzi e
12 falli subiti) e finalmente un 2/2 dalla lunetta a opera di Boccardo
lasciano praticamente invariato il distacco per gli ospiti, nonostante
un 3/4 ai liberi di Ceccolini, che fissa il punteggio sul 41-37 San
Mamolo dopo 30'.
Ultimo quarto e qui emerge la maggior freschezza dei padroni di casa,
che trovano il tiro da 3 punti (4 triple nel periodo, una di Tazzara e 3
di Ceccolini, il migliore dei suoi con 19 punti).
Lentamente e inesorabilmente il vantaggio si allunga, raggiunge la
doppia cifra e negli ultimi 3' si dilata fin troppo per quello che è
stato l'andamento del match.
Gli ospiti segnano solo 8 punti nel periodo, 5 di Mazzoli, 1 Lazzari e 2
Pasquali, a fronte dei 25 dei padroni di casa, che chiudono l'incontro
66-45 e procedono la loro marcia imbattuti.
Per il Navile ora si tratta di tornare in palestra e lavorare sodo per
recuperare gli assenti, in vista del big match contro Omega Basket,
sabato 18 gennaio alle 18:30, palestra "Alutto".

Mario Corticelli



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'