In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Volley | Naz.li Maschile | Serie B1/M

Titan Services sconfitta al tie-break

I sammarinesi muovono comunque la classifica

18/01/2020


Titan Services sconfitta al tie-break

Yan Kiva


Cesena – Titan Services 3 a 2 (18/25 25/18 25/18 17/25 15/8). Arbitri: Davide Gualtieri (1°), Davide Mazzocchetti (2°). Se nella partita interna di sabato 11 gennaio contro Ferrara il tie-break aveva favorito la Titan Services, questa volta il quinto set è stato fatale per le ambizioni di Andrea Lazzarini e compagni. “In realtà, penso che noi si sia guadagnato un punto – sostiene però Stefano Mascetti, coach dei sammarinesi. – Dopo aver vinto il primo parziale, abbiamo pensato che fosse tutto facile: errore marchiano. Infatti, nel secondo e nel terzo ci hanno “asfaltati” e siamo usciti dalla partita. Nella quarta ripresa di gioco, sull’11 a 3 per Cesena, sembravamo finiti. Ho messo dentro un po’ di cambi e, forse perché noi abbiamo pensato che non ci fosse più niente da perdere e loro che la partita fosse finita, fatto sta che siamo andati sul 17/14 per noi e abbiamo portato a casa il set e il punto. Nel tie-break ci hanno messo in grande difficoltà in ricezione e l’abbiamo perso ma, per come si era messa la partita, il punto è guadagnato”.

TABELLINO CESENA: Gherardi 3, Venturini 9, Grottoli, Barone (L1), Nori 4, Aldini, Bellomo 5, Sirri 7, Mazzotti 13, Pieri (L2), Maretti 16, Muccioli. N.E: Perini. All. Fabio Forte. Ace: 6. Muri punto: 10.

TABELLINO TITAN SERVICES: Kiva 22, Rondelli 1, Bernardi 2, Bacciocchi (L1), Benvenuti 3, Rizzi (L2), Mondaini 20, Oliva, Ricci,, Cicconi, Lazzarini 5, Zonzini 7. All. Stefano Mascetti. Ace: 8. Muri punto: 5.

CLASSIFICA (a sabato 18 gennaio). SAMA Portomaggiore 34, Geetit Bologna 27, Arno Volley Castelfranco 27, Erm group San Giustino 25, Sir Safety Spoleto 23, Querzoli Forlì 23, Zephyr Santo Stefano Magra 21, Krifi Ferrara 17, Lupi Estintori Pontedera 14, Laghezza La Spezia 12, Titan Services 10, Energia fluida Cesena 6, Job italia Città di Castello 5, Promo video Perugia 2.

PROSSIMO TURNO (13^ giornata). Sabato 25 gennaio ore 20.30 a Serravalle: Titan Services – Erm group San Giustino.

 

 

 




Energia Fluida Cesena – San Marino 3-2

19/01/2020


Energia Fluida Cesena – San Marino 3-2

 

Al primo appuntamento cruciale in chiave salvezza, l’Energia Fluida Cesena risponde presente. Contro San Marino, nella penultima gara di andata del campionato di serie B, i cesenati firmano una vittoria al tie break 3-2 (18-25, 25-16, 25-18, 17-25, 15-8).

I ragazzi di coach Forte interrompono così la striscia negativa di sei sconfitte consecutive e acquisiscono più fiducia e più sicurezza in vista dello scontro diretto di sabato prossimo.

 

Al Carisport è andata in scena una partita molto particolare, probabilmente caratterizzata da troppa tensione da ambedue le parti: entrambe le squadre, infatti, hanno saputo esprimere il proprio miglior gioco soltanto a tratti.

Nel primo set, l’approccio dei bianconeri è sotto tono in tutti i fondamentali, con Venturini e compagni incapaci di prendere realmente in mano la partita (6-8, 10-16, 15-21) fino al 18-25 finale.

Si ribalta la situazione nel secondo parziale con Cesena che detta legge, senza alcuna incertezza (8-3, 16-7, 21-21): si chiude 25-16. Si riparte sull’1-1 e il terzo set è caratterizzato da più equilibrio, con entrambe le formazioni più concrete che si tengono testa fino a metà parziale: sul 16-14 Cesena scatta in avanti, grazie anche all’ingresso di Mazzotti, 21-14 e 25-18.

Nel quarto set Cesena parte fortissimo (8-2, 11-3), poi qualcosa si inceppa proprio come sabato scorso a Bologna: qualche errore di troppo, qualche buona giocata degli avversari e improvvisamente il break rimediato è scoraggiante (13-16, 16-21). Ovviamente San Marino non si lascia sfuggire l’occasione di andare al tie break e chiude 17-25.

Tutto in discussione: nel quinto set la reazione dei bianconeri è grandiosa e senza indecisioni (5-4, 10-7, 12-7), meritatissimo il 15-8 finale.

 

Fra i singoli, spicca lo schiacciatore Lorenzo Maretti autore di 17 punti con, inoltre, un sontuoso 70% in ricezione.

 

L’allenatore bianconero Fabio Forte soddisfatto della prestazione dei suoi ragazzi, commenta così il risultato: «Oggi era importante vincere, con qualunque risultato; lo sapevamo tutti. L’ultima vittoria risale, infatti, a due mesi fa: devo fare quindi i complimenti ai ragazzi perché ci sono riusciti. Mi auguro che questo risultato ci possa dare la serenità necessaria per giocare al meglio le prossime gare». Con questa vittoria Venturini e compagni si proiettano a +1 rispetto a Città di Castello, avversaria di sabato prossimo.

 

La classifica dopo il dodicesimo turno (1a e 2a accedono ai playoff; le ultime 4 retrocedono in C): Portomaggiore 34; Pallavolo Bologna, Arno Volley 27; San Giustino 25; Perugia, Volley Forlì 23; La Spezia 21; 4 Torri Ferrara 17; Pontedera 14; Volley Laghezza 12; San Marino 10; Energia Fluida Cesena 6; Città di Castello 5; Monteluce Perugia 2.

 

Il tabellino

Energia Fluida Cesena – San Marino 3-2

(18-25, 25-16, 25-18, 17-25, 15-8)

 

ENERGIA FLUIDA CESENA: Gherardi 4, Venturini 7, Grottoli, Barone (L1), Nori 9, Aldini, Bellomo 8, Sirri 9, Mazzotti 13, Pieri (L1), Maretti 17; ne: Perini, Muccioli. All. Forte.

SAN MARINO: Kiva 17, Rondelli, Bernardi 4, Bacciocchi (L1), Benvenuti 3, Rizzi (L2), Mondaini 23, Ricci 1, Cicconi 1, Lazzarini 9, Zonzini 9; n.e. Oliva, Tabarini. All. Mascetti.

 

Note

Durata set: 23’, 22’, 26’, 26’, 14’

Battute vincenti: Cesena 8, San Marino 9. Battute sbagliate: Cesena 9, San Marino 14

Muri: Cesena 10, San Marino 5. Errori: Cesena 22, San Marino 35

 

Nella foto: Lorenzo Maretti in attacco.

 

Volley Club Cesena

Ufficio stampa

349 3413275



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'