In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio | Giovanili | Juniores Nazionali

All ’ultimo respiro il Forlė fa suo il derby di Savignano

In pieno recupero i biancorossi rendono vana la rimonta del gialloblų

19/01/2020


All ’ultimo respiro il Forlė fa suo il derby di Savignano

 

Seguici su Facebook: EMILIAROMAGNA YOUNG

 


Derby dai due volti, quello andato in scena al Capanni di Savignano.
Il primo tempo nettamente di marca Forlivese che chiude in vantaggio di due gol, costruisce diverse occasioni da rete e centra una traversa con Ricuperato, al cospetto della Savignanese che non sembra avere nulla in comune con la squadra che 7 giorni prima aveva ben impressionato e pareggiato in casa della capolista Scandicci.
Il turnover (5 atleti cambiati rispetto a 7 giorni prima), un modulo nuovo (3-5-2) totalmente inedito, alcuni errori individuali e la mancanza di cattiveria agonistica spiegano il primo tempo negativo dei padroni di casa.
Altra musica nel secondo tempo in cui i padroni di casa (tornati al collaudato 4-3-3) assediano il Forlė, costruiscono diverse palle gol soprattutto con Fellini e Mantovani (bravissimo il portiere ospite Stella in diverse circostanze) e riescono a completare la rimonta a 3 minuti dal termine anche se bisogna riconoscere che anche il Forlė si costruisce, senza concludere, alcune palle gol.
Gli ospiti hanno il merito di riportarsi in avanti alla ricerca del 3-2 che giunge nei minuti di recupero per la gioia di Graffiedi e i suoi ragazzi
I gol:
vantaggio ospite al minuto 37 grazie ad un tiro da lontano di Togni che si infila sotto la traversa di Donini
Al 45° e’ lo stesso Donini ad atterrare Ricuperato . Rigore e cartellino giallo per il n.1 che si deve arrendere al penalty di Samorč
Nel secondo tempo al minuto 66 Novelli controlla un bel cross dalla sinistra di Mantovani e batte freddamente Stella da pochi passi
Al 87° bella fuga sulla destra di Fellini, cross teso e perfetto per Mantovani che giunge in spaccata con perfetta scelta di tempo e batte Stella
Al 91° il definitivo 2-3 di Samorč che in piena area sfrutta un fortuito rimpallo fra Severi e Ndiaye e fulmine Donini con un sinistro imparabile.
R.D.G.



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'