In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio | Giovanili | Juniores Nazionali

Derby Sammaurese-Savignanese non disputato per ..... affollamento squadre

Il campo dei padroni di casa occupato da un incontro di terza categoria

25/01/2020


Derby Sammaurese-Savignanese non disputato per ..... affollamento squadre

Brutta sorpresa per i ragazzi di Sammaurese e Savignanese. All'arrivo delle squadre al campo di San Mauro mare si scopre che sullo stesso campo e' in programma l'incontro tra virtus San Mauro mare e Alfero valevole per il girone A della terza categoria provincia di Rimini il cui calcio di inizio è fissato per le 14.30 ( a differenza degli juniores il cui orario era previsto alle 15.00). E così agli atleti delle 2 squadre juniores, decisamente delusi per non aver potuto disputare il derby attesissimo e sentito, non resta che aspettare le decisioni del giudice sportivo che dopo aver verificato le responsabilità di un errore clamoroso (si parla di un campionato nazionale, non di periferia), deciderà per un eventuale risultato a tavolino o il recupero della partita


Replica al commento Sammaurese vs Savignanese

25/01/2020


Replica al commento Sammaurese vs Savignanese

In risposta all’articolo apparso su www.romagnasport.com vorrei fare alcune precisazioni sull’andamento dei fatti:

- il problema della concomitanza nasce dal fatto che la Dirigenza del San Mauro Mare come fa di solito non ci ha comunicato, la settimana prima, che la squadra di terza categoria avrebbe avuto bisogno del campo di San Mauro Mare.

- Nella concomitanza delle partite, iniziando loro alle 14,30 hanno avuto la precedenza  nell’utilizzo del campo, a parità di orario avremmo giocato noi in quanto Campionato maggiore;

- è stata comunque trovata l’alternativa, con la possibilità di giocare al Macrelli, per cui i ragazzi avrebbero potuto come volevano giocare in un campo ben più prestigioso.

- la federazione Nazionale ha dato l’ok per lo spostamento attraverso l’arbitro designato e direttamente al nostro Presidente.

- La dirigenza della Savignanese si è rifiutata di accettare questa soluzione pensando di ottenere antisportivamente un risultato di vantaggio a tavolino...in una partita di ragazzi!



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'