In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio | Giovanili | Juniores Nazionali

La Savignanese cede di misura a Sasso Marconi

Anche le troppe assenze fra le causa della nuova resa gialloblų

23/02/2020


La Savignanese cede di misura a Sasso Marconi

Cade ancora una rimaneggiatissima Savignanese . Agli infortunati di lunga data Andreoli, Baiardi,Zammarchi, Nicolini, si aggiungono Bascioni e Sbrighi obbligando Luca Francesconi a pescare negli allievi 2003 per completare il reparto di centrocampo ridotto a soli 3 elementi arruolabili tra cui Tafa, costretto a lasciare il campo dopo pochi minuti a causa di problemi di salute con il mister a ricorrere ad un 4-2-4 assolutamente inedito. Malgrado le defezioni, la Savignanese costruisce diverse azioni da gol ma i tiri da fuori area di Novelli, Di Gilio, Lasagni e Paganelli sono deboli o imprecisi. Anche una percussione di Fellini crea apprensione nell’area dei padroni di casa, il Sasso Marconi si rende ben pių pericoloso con un tiro di Kela respinto sulla linea di porta da Severi e soprattutto trova la rete del vantaggio grazie ad una percussione sulla sinistra di Fini conclusa con preciso assist a Tabacchi che deve solo depositare in rete.
Nel secondo tempo la supremazia territoriale e’ della Savignanese ma le occasioni da rete sono del Sasso Marconi che prima va vicino al gol con una velocissima ripartenza che permette a Mannocci di presentarsi solo davanti ad Ambrosini ma calcia sul fondo e al 24° trova il raddoppio con un colpo di testa di Benini da calcio d’angolo. La reazione ospite si limita ad un tiro da lontano di Mengozzi respinto da Farolfi prima che Mantovani con una punizione da lontano trova il gol del 1-2 grazie anche ad una deviazione in barriera. A quel punto mancano 9 minuti pių recupero ma i gialloblų non hanno pių la forza di creare altre palle gol.
Da segnalare l’espulsione di Sandri del Sasso Marconi nei minuti di recupero e il debutto di Giorgetti, classe 2003, nella Savignanese.
R.D.G.


Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'