In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Basket | Dilettanti | DNC

Impariamo a conoscere gli allenatori della Serie C Gold : Gianluigi Galetti

Di Nino Dalpozzo 24/03/2020


Impariamo a conoscere gli allenatori della Serie C Gold : Gianluigi Galetti

 

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

 

Impariamo a conoscere gli allenatori della Serie C Gold : Gianluigi Galetti.

 

Oggi presentiamo l'allenatore capo classifica fino ad ora della Serie C Gold, anche lui forlivese di nascita : Gianluigi Galetti.

 

CIAO GIANLUIGI RACCONTAMI UN PO' DI TE COME ATLETA  E DOPO DA ALLENATORE DELLA PALLA A SPICCHI?

Sono nato a Forlì classe 1968 , da giocatore ho poco da raccontare , ho iniziato giovanissimo a giocare a pallacanestro alla PGS Fulgor Forlì , all'Oratorio dei Salesiani (stesso percorso  di coach Tumidei, ma in anni diversi)  ho svolto  quasi  tutte le giovanili alla Fulgor  (eccetto due anni alla Libertas Forlì) , ti dico che mi sono divertito molto in quegli anni   perchè eravamo un gruppo di  amici, che sono i miei amici che frequento anche ora , terminato le giovanili ho  una piccola esperienza a livello da senior , ma è stata una piccola parentesi ma neanche da citarla. Poi ho avuto la grande fortuna che all'Oratorio avevano neccessità di allenatori per le giovanili e mi sono buttato subito ad allenare , era ed è a tutt'oggi  un ruolo che mi piace molto quello dell'allenatore , ti dico ero molto portato,  dopo un anno di apprendistato mi cominciarono a dare gruppi importanti a livello giovanile  , ho avuto  la fortuna di  avere sempre gruppi di giovani interessanti , ho  disputato con le mie squadre alcune  finali Nazionali . A ventidue anni sono stato chiamato a svolgere il ruolo  assistente in Serie A targata Filanto e ho continuato per quattro anni . Dopo i quattro anni da assistente l'anno dopo cambiò la proprietà la  Società a Forlì ,  ho cominciato a girare per l'Italia ti dico ho girato tantissimo ,dal 1994 in poi ho allenato a Lugo ,Macerata,Faenza e qui arriviamo alla stagione 1997/1998 che ho iniziato ad allenare a Riva del Garda in B2 e qui mi sono fermato per ben cinque anni (i miei anni più belli), ho vinto un campionato storico per la Società di Riva del Garda che era la prima volta che dispuatava un Campionato  in terza serie , ho  anche disputato  due semifinali play-off contro CastelMaggiore e Capo D'Orlando che poi approdarono in A2 . Nel 2002/2003 siedo per due anni sulla panchina di Casale Monferrato ancora in B1 , e successivamente su quella di Senigallia, prima di ritornare nuovamente sulla panchina rivana per un altro biennio (2005/06 e 2006/07)  ma fu un ritorno non tanto felice perchè era cambiata la dirigenza furono due anni da dimenticare.  Seguono poi le esperienze in B Dilettanti a Ravenna e a Faenza/Castrocaro poi iniziai ad andare al Sud allenai  a Palestrina  , Scauri e San Severo . Nel 2013 /2014 ritorno a Forlì in B1 , 2014/2015  sono andato ad allenare a Spilamberto in B2  e dal 2015/2016 ho allenato a Lugo per ben quattro anni partendo la Serie C Silver siamo arrivati alla Serie B . Il primo campionato di B con Lugo (stagione 2017/2018) ci salvammo ai play-out contro i Crabs Rimini e l'anno scorso siamo retrocessi in Serie C Gold . In questo campionato 2019/2020 sono a Fiorenzuola in C Gold .Tirando le somme della carriera di coach Galetti fino ad ora ha disputato 11 anni di B di Eccellenza e 18 di Serie B vincendo per ben sette volte la palma del miglior attacco del campionato.Coach Galetti dice che gli piace praticare un basket divertente con velocità e dinamismo in attacco , e in difesa parte dal concetto di concretezza e solidità .

 

LA PIU' GRANDE SODDISFAZIONE DA COACH ?

Allora partiamo ,  ho vinto la Serie B  a ventinove anni a Riva Del Garda  avevo una squadra che tutti gli addetti ai lavori ci davano ad inizio campionato già retrocessi e questa  è la soddisfazione maggiore, e sempre con la stessa squadra due anni dopo arrivammo primi in Campionato in B di Eccellenza ,ma ai Play-off perdemmo in semifinale contro CastelMaggiore gara 3 di un punto, allora la squadra felsinea era allenata da Denis Cavina l'attuale allenatore di Torino in A2.

 

E' IL PRIMO ANNO CHE SEI A FIORENZUOLA COME TI TROVI?

Io mi trovo molto bene , la Società è una piccola famiglia , una Società giovanissima e vuol dire anche dirigenza giovane ,  è al sesto anno di questa proprietà hanno molto entusiasmo e voglia di fare, onestamente abbiamo sfruttato al meglio le risorse che avevamo  e pur non essendo una squadra molto costosa  (sicuramente altre due o tre squadre nella C Gold hanno il budget superiore al nostro) , abbiamo creato una grande amalgama di squadra e stiamo disputando un bellissimo campionato .

 

SEI CONTENTO DELLA STAGIONE CHE STATE DISPUTANDO?

Vuoi non essere contento, siamo stati in testa da inizio campionato fino ad ora , sicuramente che sono contento ,prima di tutto ho  dei ragazzi che in palestra sono impeccabili , la Società sempre presente , nelle ultime partite ne abbiamo perse alcune causa a infortuni nei nostri migliori giocatori ma finora eravamo ancora primi e stavamo lavorando tantissimo in palestra per preparaci ai play-off , mi dispiace tanto fermami così, capisco perfettamente la situazione.

 

Grazie a Gianluigi per la sua cortesia e disponibilità .

NINO DALPOZZO

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'