In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Basket | Femminile | Serie A1 Femminile

Da Vigarano al Kentucky: la scelta di Dafne Gianesini

19/04/2020


Da Vigarano al Kentucky: la scelta di Dafne Gianesini

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

Una nuova giocatrice per il contingente di italiani al college negli USA: si tratta di Dafne Gianesini che la prossima stagione vivrà e giocherà all'università di Eastern Kentucky. La sua storia sulle pagine de "La Nuova Ferrara" (pag. 39 di sabato), a cura di Giuliano Barbieri:

 

Una delle giocatrici più giovani, e promettenti, della Pallacanestro Vigarano si appresta a vivere una splendida esperienza, di studio e di basket, negli Usa. Si tratta di Dafne Gianesini, ala classe 2001, che grazie ad una borsa di studio potrà trascorrere quattro anni studiando e giocando nella Wncaa con la squadra di basket della Eastern Kentucky University, che si trova nella città di Richmond.

Il college americano gi da inizio dell'ultima stagione aveva cominciato a seguire la giocatrice ed ora è arrivata la proposta concreta. Subito accettata. "Sarà un'esperienza esaltante in tutti i sensi ­ spiega Dafne ­ perché mi permette di coniugare al meglio le mie due grandi passioni: studiare e perfezionare la lingua inglese e giocare a basket. Inoltre sarà il modo migliore per continuare il mio percorso scolastico su business e marketing inglese. Non sarà semplice, quattro anni lontana da casa, ma sono estremamente decisa a sfruttare al meglio questa grossa opportunità sia dal punto di vista scolastico che sportivo. Con me, nella stessa squadra, ci sarà anche Alice Recanati che giocava con Venezia".

Come e nato e si è sviluppato questo contatto con il college Usa? La Gianesini racconta: "Mi avevano notato visionando dei filmati. A seguire mi hanno contattata e si è concretizzato quello che
per me è un sogno nel vero senso del termine. Sono anche molto eccitata e curiosa di vedere come sarà la nuova realtà che mi aspetta e non vedo l'ora di iniziare. Dopo aver calcato i parquet italiani della massima serie ora potrò cimentarmi, da agosto, in quella che è la patria indiscussa della pallacanestro. Chi gioca a basket non può pretendere di più" .

Dopo quattro anni a Vigarano è arrivata la chiamata dagli Usa. In poco tempo ha bruciato le tappe. Un bel salto. "Quando ci penso ­ conclude Dafne ­ mi sembra di sognare. Ringrazio la Accademy Mirabello, la Pallacanestro Vigarano, e tutte le mie compagne, sia del giovanile che della prima squadra, perché sono state queste componenti a farmi crescere, come atleta e come persona, permettendomi di arrivare a sfruttare questa grossa opportunità. Saluto anche tutti i tifosi, e gli amici, che mi hanno sempre sostenuta e incoraggiata".

Soddisfatta anche la dirigenza vigaranese, che condivide la gioia della giocatrice. "Sapevamo del lungo corteggiamento del college USA per avere la nostra giocatrice  ha detto il d.g. Ennio Zazzaroni ­; siamo felici dell'esito positivo perché la Gianesini ha sempre dimostrato, sia nel settore giovanile che con la prima squadra, impegno, serietà e abnegazione. Sono le doti che le hanno permesso di crescere e riuscire a centrare un'esperienza che è il sogno di ogni giocatrice di basket".

Dafne Gianesini era arrivata per rinforzare la squadra U16 del basket Academy di Mirabello, diretto da Manu Benatti, società  satellite del giovanile per la Pallacanestro Vigarano. Subito si è messa in luce venendo aggregata alla prima squadra dove, passo dopo passo, si è guadagnata minutaggio. E attenzioni a stelle e strisce.

Giuliano Barbieri



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati





PUBBLICITA'

PUBBLICITA'