In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Altri Sport

Riaprono Garden e Steven. Un restyling per la fase 2.

Il 25 maggio il nuovo via per i due centri sportivi: attività sportiva in sicurezza e tante novità

Di Ufficio Stampa Garden - Matteo Ortalli 21/05/2020


Riaprono Garden e Steven. Un restyling per la fase 2.

Fitness all’aperto, piscine esterne, parco esterno completamente ristrutturato, controllo degli accessi in struttura anumero chiuso per mantenere le distanze, nuova app ed e-commerce per pagare online evitando l’uso del denaro, apertura del centro estivo per i ragazzi in ampi spazi esterni, nebulizzatori per la sanificazione, divisori in plexiglass, mascherine e disinfettanti per tutti, nuovi protocolli di accoglienza e percorsi prestabiliti. 

Dal 25 maggio, queste sono le risposte di Garden Sporting Center e Steven Sporting Club all’attuale emergenza sanitaria. I centri sportivi, infatti, stanno per completare il loro restyling in vista della Fase 2 e riapriranno progressivamente tutte le attività e i servizi consentiti ai propri associati. 

Il risultato finale è una rinascita dei centri sportivi, con il Garden immerso in un ampio spazio verde di 35.000 metri quadrati, rivisto in tutte le sue parti tale da essere oggi il club più sicuro in tutta Rimini. Lo Steven metterà invece a sua disposizione la propria sala pesi e cardiofitness con i macchinari opportunamente riposizionati, il servizio di Personal Training e il nuovo servizio PT Experience. 

La direzione del centro sportivo afferma che: 

“Pur con le dovute limitazioni, in questi mesi di chiusura non ci siamo mai fermati. Abbiamo rivisitato i nostri spazi interni per prepararci alla fase 2 e per permettere ai nostri associati di poter tornare a svolgere, finalmente, le loro attività sportive preferite in totale sicurezza. Oltretutto, ne abbiamo approfittato per operare un completo restyling del parco esterno del Garden, ora dotato di una nuova piscina esterna di 100 metri quadri, la terza dal 2008.”. 

Gestione abbonamenti: Garden e Steven sono lieti di comunicare che ad ogni associato potrà essere riconosciuto un allungamento del proprio abbonamento pari alla quantità di giorni persi durante l’emergenza, calcolati dall’8 marzo al 24 maggio. Per poter usufruire di questo vantaggio, l’interessato deve far pervenire una richiesta a mezzo telefonico o via email entro 30 giorni a partire dal 25 maggio. 

Fitness: a partire dal 25 maggio ricominceranno una parte dei corsi di terra presso il Garden Sporting Center grazie agli ampi spazi a disposizione. Le bici per lo spinning verranno sistemate a debita distanza l’una dall’altra dentro al Palabasket. Tutti i corsi diverranno a prenotazione, mediante app o e-commerce, con controllo degli accessi e numero chiuso come previsto dalle normative vigenti. Per coloro che non faranno in tempo a prenotare una determinata lezione, a breve ci sarà la possibilità di seguirla da casa tramite diretta live su Facebook . 

Palestra e Personal Training: il 26 maggio riaprirà anche la struttura associata Steven Sporting Club, in cui sarà possibile tornare a svolgere regolarmente l’attività in sala pesi e di personal training, nel rispetto di tutte le norme sanitarie vigenti. L’attività di personal training potrà essere svolta anche al Garden Sporting Center. La palestra sarà prenotabile via app o e-commerce, mentre il personal trainer può essere prenotato contattandolo direttamente. 

Piscine: dal 25maggiosaràpossibiletornareasvolgerealGardensial’attivitàdi nuoto libero che corsi fitness acquatici, con la differenza che ora diverrà obbligatoria la prenotazione tramite applicazione o e-commerce. C ontinuano nel frattempo i lavori sulla nuova ambiziosa piscina con tribuna. 

Campi esterni: al momento Garden Sporting Center offre 5 campi da beach tennis in sabbia bianca proveniente dal fiume Nilo, ai quali si potrà accedere attraverso turni che consentano ogni volta al personale del centro di disinfettare l’area con la strumentazione appropriata. Per le altre attività nei campi esterni si attendono le linee guida da parte delle federazioni sportive. 

Sport: per bambini e ragazzi iscritti a tutti i nostri sport, siamo ancora in attesa delle comunicazioni ufficiali da parte delle principali federazioni sportive. I corsi sportivi pertanto restano sospesi fino a data da destinarsi. 

Junior Club: seguendo le direttive del Comune di Rimini, il centro estivo Junior Club partirà dal 22 giugno. Tuttavia, se si creassero le opportune condizioni nazionali e regionali, c’è la possibilità che possa aprire anche una settimana prima. Junior Club osservava già una buona parte delle prescrizioni previste dall’ultimo DCPM, ma si è ora adeguato ulteriormente per rispettare le norme vigenti: spazi e istruttori dedicati per le diverse fasce d’età dei bambini e ingressi contingentati. 

Gardenland: la vasta area esterna del Garden d’estate prende il nome di Gardenland. L’area piscina con solarium può essere regolarmente usufruita tramite ingresso giornaliero, con la possibilità di noleggiare ombrelloni e lettini a bordo piscina, opportunamente distanziati e numerati. L’ingresso può essere acquistato tramite app o e-commerce, oppure recandosi direttamente al Garden Sporting Center. Anche il parco esterno può essere utilizzato per fare un pic-nic o per rilassarsi in ampie zone ombreggiate. 

“Gli ostacoli che abbiamo dovuto sormontare, come quelli di tante altre aziende del territorio, sono stati enormi e faticosi. Ci auguriamo che in occasione dell’estate possa tornare a splendere il sole anche sui nostri centri sportivi. Siamo orgogliosi del lavoro che è stato fatto e non vediamo l’ora di mostrarlo ai nostri associati” 

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'