In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Futsal

Novità in panchina per il Baraccaluga

Di Boiardi Alessandra 16/07/2020


Novità in panchina per il Baraccaluga

Entra a far parte ufficialmente della grande famiglia Baraccaluga il nuovo mister Cristiano Tagliavini da Reggio Emilia, come info tecnica possiamo dire che ha conseguito il patentino di allenatore di primo livello a Coverciano nel 2018. 

 

Per iniziare a conoscerlo meglio abbiamo pensato di fargli qualche domanda... 

  • COSA TI HA SPINTO AD ACCETTARE LA PROPOSTA DI ALLENARE IL BARACCALUGA?
  • Una delle cose che ho subito apprezzato è stato l’interesse nei miei confronti e l’idea di fare calcio a 5 che mi hanno trasmesso le persone con cui mi sono confrontato. Le persone per me sono un elemento molto importante e il più delle volte fanno la differenza, anche per questo motivo ho subito capito che questa era la mia strada. 
  • QUALE È STATA LA TUA PRIMA IMPRESSIONE RISPETTO A QUESTA SOCIETÀ? 
  • Ho trovato un gruppo di persone che si sono messe in discussione, hanno condiviso il loro pensiero ed hanno ascoltato quello che avevo da dire. Il Baraccaluga arriva da tre campionati in crescita con anche la vittoria della coppa e per questo devo ringraziare chi prima di me ha gestito questo gruppo ovvero Serafino Muraca. Sono convinto che riusciremo a fare un buon calcio a 5 valorizzando e facendo crescere anche i settori giovanili che sono fondamentali in questo sport. Il primo impatto è stato molto positivo e credo che con il lavoro di tutti, staff tecnico, dirigenti e giocatori riusciremo a raggiungere la salvezza che in questo momento è il nostro obiettivo. 
  • PARLACI DI TE E DELLE TUE ESPERIENZE PASSATE  
  • Questo è l’ottavo anno che io lavoro nel calcio a 5, in passato mi sono occupato di juniores e Under 19 nazionale arrivando terzo in Italia e vincendo un campionato regionale, ho poi avuto recentemente anche esperienze in serie B e A2. Mi piace un calcio a 5 veloce e dinamico non attendista e voglio trasmettere hai ragazzi la mentalità di piacere e divertimento, il piacere di questo sport è il potersi allenare con la palla in mezzo hai piedi cosa importante e vorrei trasmettere questo pensiero/filosofia al gruppo. Sono convinto che con il giusto lavoro potremo raggiungere il nostro obiettivo divertendoci, cosa fondamentale. 

 

  • Bene questo è in poche parole il pensiero del nostro nuovo mister, avremo modo di conoscerlo meglio durante la stagione, di confrontarci con lui, di lavorare insieme per il bene comune, per ora gli facciamo un IN BOCCA AL LUPO per questa nuova avventura certi che si integrerà al più presto in questo gruppo che è il Baraccaluga. 


Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati





PUBBLICITA'

PUBBLICITA'