In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Basket | Dilettanti | DNB

Il Bologna Basket 2016 rinforza il Settore Under con Tommaso Felici

Di Luca Regazzi 10/08/2020


Il Bologna Basket 2016 rinforza il Settore Under con Tommaso Felici

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

Il Bologna Basket 2016 rinforza il Settore Under con Tommaso Felici

 

Il giovanissimo centro di 2,01 m, preveniente da San Marino, è un 2001 cui piace

giocare  spalle a canestro, ma che non disdegna il tiro da fuori. Nel frattempo la

società riconferma Gabriele Fin anche per la stagione 2020-21

Arriva da San Marino con eccellenti credenziali il nuovo under 20 del Bologna

Basket 2016:Tommaso Felici, centro di 201 cm, nato il 17 ottobre  2001.

Tommaso ha giocato l’ultima stagione sia nei Titans di C Silver, segnando 115

punti (PPG 6,8) in 17 gare, con un ‘best score’ di 13, che nella Under 18

dell’Eccellenza nazionale della Pallacanestro Titano (224 punti in 16 partite, con

migliore prestazione di 25 punti). Ottime cifre che lo hanno portato anche in

Nazionale.

Felici ha sempre militato a San Marino fin dalla Under 13: “Ma sentivo il bisogno

di nuove esperienze ed occasioni – precisa – Finito il liceo, Bologna con la sua

Università era il logico passo successivo. Il Bologna Basket è il posto giusto per

poter continuare a coltivare la mia passione e contemporaneamente a studiare

per il futuro (è già iscritto ad Ingegneria per l’ambiente e il territorio – NdR), in

una   materia   che   mi   affascina   e   in   cui   credo   di   avere   buone   prospettive

occupazionali”.

“ Fino a qualche anno fa ero un centro puro – prosegue – ma negli ultimi tempi sto

cercando   di   allargare   le  mie   opzioni  d’attacco,   tirando   fuori  dal   pitturato   e

provando anche da ala grande. Come gioco mi sento a mio agio dentro l’area,

specie nell’uno contro uno che è il mio punto di forza, nei rimbalzi ed anche nella

difesa sui lunghi, dove ho avuto ottime dritte da un giocatore esperto come

Saponi. Posso invece migliorare come rapidità di piedi, trattamento di palla e tiro

da 3. E poi devo diventare più duro dal punto di vista agonistico, ci sto lavorando

parecchio.”

“ Siamo una squadra giovane – conclude il giovanissimo centro sanmarinese – e di

solito sono proprio queste a sorprendere. Per cui sono ottimista e, pur con tutta

l’umiltà necessaria, penso che possiamo fare molto bene anche in B”.

Nel frattempo  la  società  rossoblu  ha  confermato  uno  dei suoi  giocatori  più

rappresentativi,  Gabriele Fin, nella scorsa stagione capitano del BB2016 e al

quarto anno consecutivo con il team bolognese.

Luca Regazzi - ufficio stampa BB 2016

 

Bologna, 10 agosto 2020



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati





PUBBLICITA'

PUBBLICITA'