In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Basket | Dilettanti | DNB

Tigers Cesena : Girone, Supercoppa e inizio preparazione , i Tigers pronti al ritorno !!

Di Massimo Framboas 14/08/2020


Tigers Cesena : Girone, Supercoppa e inizio preparazione , i Tigers pronti al ritorno !!

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

Tigers Cesena : Girone, Supercoppa e inizio preparazione , i Tigers pronti al ritorno !!

Completamente ridisegnata la geopolitica della Serie B. Il Consiglio Federale del 6 agosto ha infatti recepito le proposte di LNP in materia di formazione dei gironi per il campionato 2020/21. Polverizzato il girone di ferro dello scorso ano, con Cento ripescata in A2; Piacenza inserita nel Girone B insieme ad un manipolo di emiliane; la super corazzata Fabriano assegnata al girone C; i Tigers Cesena che schivano la paventata ipotesi siciliana per venire inseriti nel girone A, con Piemonte e Toscana, insieme a Rimini, Faenza, Imola ed Ozzano. Una decisione che riscontra il gradimento soprattutto di Rimini, Faenza e Cesena che, come detto, in un primo momento sembravano destinate ad una serie di trasferte a dir poco mirabolanti fra Lombardia e Sicilia, saltando a piè pari l’intera Emilia e sorvolando le vicine Marche. Cesena incontrerà così recenti avversarie che suscitano ricordi agrodolci come Omegna, che regalò la sconfitta in finale di Coppa Italia appena due stagioni orsono, e Piombino, battuta invece in semifinale playoff con un 3 – 0 acciuffato al Carisport all’ultimo secondo.

Campi caldissimi attendono così la rinnovatissima truppa di coach Di Lorenzo, che dovrà inevitabilmente fare i conti con le ambizioni di una piazza storica del basket italiano come Livorno, dove in maglia Libertas i Tigers incontreranno l’ex play tigrato Francesco Forti, allenato dal romagnolo Garelli. Dal Piemonte in arrivo anche il match del cuore per il neo cesenate Diego Terenzi, che si troverà a giocare contro la sua ex Alba. Non una prima assoluta quella fra Alba e Tigers che, quando ancora orbitanti nel forlivese, uscirono al primo turno di Final Eight di Coppa Italia di Serie C, disputate a Rimini, proprio per mano dei piemontesi. Correva l’anno 2015. Nonostante lo smembramento regionale, non mancheranno i super derby per la piazza cesenate, che quest’anno si appresta anche a festeggiare i 30 anni dalla vittoria della Coppa dei Campioni Femminile con la allora Ahena Cesena. Sarà inedito il derby con l’Andrea Costa Imola, che sbarca in Serie B dopo l’autoretrocessione post-Covid. Ozzano, Rimini e Faenza sono invece da considerarsi delle classiche per il terzo campionato nazionale.

La prima palla a due si alzerà il 15 novembre ed il campionato sarà preceduto dalla Supercoppa con una prima fase caratterizzata da mini gironi su base regionale. La preparazione dei Tigers Cesena, i cui atleti stanno continuando a curare la propria forma seguendo il rigoroso programma dello staff tecnico, partirà la prima settimana di settembre, mese che si preannuncia già zeppo di impegni anche extra-campo per la rinnovatissima Cesena. Non mancheranno, limitatamente al rigoroso rispetto delle regole anti-Covid, le occasioni per i tifosi di riabbracciare finalmente i propri beniamini come “Cesena in Wellness” ed uno speciale Media Day 2020. Rimane invece da comprendere se la Supercoppa, che verosimilmente impegnerà Dagnello e compagni contro Rimini e Faenza, sarà a porte chiuse, come originariamente concepito da LNP, o se grazie alle nuove disposizioni di Regione Emilia Romagna sarà consentito al pubblico di accedere agli impianti.

Tornando ai gironi, queste le parole del viceallenatore e preparatore atletico Michele Belletti, piemontese doc: “Il nostro nuovo girone che guarda verso nord e per me sarà molto “intrigante” ed equilibrato.  Faremo visita alle squadre toscane, in campi storici come quello di Livorno e poi andremo per 4 volte in Piemonte, avvicinandosi di molto a casa mia, un solo chilometro dal palazzetto di Oleggio. Ma in particolare modo penso ad Omegna, dove ho trascorso quattro anni molto intensi e grazie ai quali sono cresciuto molto. Grazie a loro ho potuto vincere, da vice allenatore, la mia prima Coppa Italia. Ad Omegna ho carissimi amici ed è la città della mia ragazza… Insomma per me sarà una partita davvero emozionante e penso che avrà anche un peso specifico non indifferente per la classifica. Non vedo l’ora di iniziare.”

In attesa che vengano stilati i calendari dal Settore Agonistico FIP, questo il Girone A della Serie B Old Wild West 2020/21: Omegna, Alba, Oleggio, Alessandria, Firenze, Cecina, Piombino, Livorno, Empoli, Chiusi, Cesena, Rimini, Faenza, Imola, Ozzano.

 

 

Massimo Framboas

UFFICIO STAMPA & COMUNICAZIONE



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati





PUBBLICITA'

PUBBLICITA'