Web
    Analytics
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Calcio | Dilettanti | Serie D

Serie D - Si parte o no?

Di Mirco Mariotti 11/12/2020

Serie D - Si parte o no?

 


Houston abbiamo un problema! Sulla carta sarebbe già in vigore il nuovo protocollo pensato per la Serie D che, da questa settimana, prevede i tamponi rapidi a tutto il gruppo squadra entro le 48 ore dalla partita domenicale.

La testata Sprint e Sport racconta sul proprio sito che l’azienda con la quale la LND ha stipulato l’accordo, non è in grado di fornire i tamponi, oltre al personale per l’effettuazione degli stessi.
E quindi che si fa? Semplice: chi vuol giocare domenica dovrà organizzarsi per i tamponi rapidi in proprio. Tutto questo con una mail spedita alle società attorno alle 15.00 dalla Lega Nazionale Dilettanti. Se fai il tampone “ufficiale” non vale e non giochi ugualmente.
C'è il grosso richio che non giochi nessuno visto che, per disputare la gara, entrambe le società dovranno organizzarsi per effettuare in proprio i tamponi. E in tanti (giustamente) si stanno già lamentando.

 

A questo punto la soluzione più logica sarebbe stata quella di concedere una deroga di una settimana e far entrare il vigore il protocollo da domenica 20 dicembre visto che l’errore è imputabile alla LND stessa e non alle società. Non si può pensare che alle 15.15 del venerdì le società riescano ad organizzarsi per effettuare i tamponi. Chi non dovesse riuscire a giocare, ad occhio il novanta per cento delle società, si potrebbe trovare a recuperare al 30 dicembre: sì, il 30 dicembre…

Questa la mail spedita alle società:

Si comunica a tutte le società aderenti alla convenzione che qualora allo stato, alle suddette società non sia stata confermata dalla Federlab Italia la prenotazione per il test, il Dipartimento Interregionale autorizza le stesse ad effettuarlo autonomamente presso strutture così come previsto dal protocollo. Si precisa altresì che la somma eccedente il costo stabilito dalla convenzione sarà rimborsata previa esibizione della fattura di spesa”.

Almeno si parla di un rimborso da parte della LND. Che è già qualcosa...

 

 

 

Commenti



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'