Web
    Analytics
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket | Dilettanti | DNB

Raggisolaris Rekico Faenza - 6 fantastica: Pierich allo scadere regala il colpo in casa di Oleggio

Di Luca Del Favero 16/01/2021

Raggisolaris Rekico Faenza - 6 fantastica: Pierich allo scadere regala il colpo in casa di Oleggio

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

Raggisolaris Rekico Faenza - 6 fantastica: Pierich allo scadere regala il colpo in casa di Oleggio

 

Ennesima strepitosa vittoria della Rekico. Con una tripla all’ultimo secondo, Pierich mette il punto esclamativo ad un ultimo quarto da applausi, regalando ai Raggisolaris la sesta vittoria in sette partite: il girone d’andata si chiude dunque nel migliore dei modi. Per espugnare il campo di Oleggio, mai violato in stagione, la Rekico mostra quella determinazione e quella grinta che la contraddistinguono da sempre, riuscendo anche a colmare il gap a rimbalzo, dove per la prima volta ne cattura meno degli avversari: 37 a 24. Tanti applausi li merita anche la Mamy che ha confermato di essere un grande collettivo.

Come da pronostico, il match è molto combattuto ed equilibrato con le difese che prevalgono sugli attacchi. Il primo quarto finisce 22-20 per la Mamy e il secondo 42-41 per la Rekico, parziali che testimoniano quanto entrambe non siano mai riuscite a piazzare l’allungo decisivo.

La prima scossa è di Oleggio che alla fine del terzo quarto passa a condurre 60-51, toccando poi il 68-57 al 33’. Ancora una volta nel momento più duro la Rekico reagisce e merito è anche di coach Serra che preferisce far riordinare le idee ai suoi piuttosto che catechizzarli con un time out. La rimonta inizia con un 11-0 di break per il 68-68 poi Iattoni firma il 77-74 a 1’35’’ dalla fine. Oleggio risponde alla grande con Giacomelli che con una tripla e un libero riporta i suoi avanti 79-77 a 17’’ dalla fine. Serra chiama “minuto” e prepara l’ultimo attacco, ben finalizzato da Petrucci che però trova sulla propria strada la difesa avversaria: il pallone esce sul fondo. A 4’’ Faenza chiama un altro time out ed entra Pierich. L’ala riceve palla da Rubbini e lascia partire un morbidissimo tiro da tre per l’80-79 a 1’’ dalla sirena. Oleggio prova il “tiro della speranza” senza fortuna e così la Rekico centra la quinta vittoria consecutiva.

 

Mamy Oleggio 79

Rekico Faenza 80

(22-20; 41-42; 60-51)

 

OLEGGIO: Ferrari 4, Giacomelli 27, De Ros 8, Okeke, Pilotti 8, Somaschini 8, Romano 2, Ghigo, Airaghi 6, Boglio 3, Ielmini 3, Negri 10. All.: Pastorello

FAENZA: Testa 6, Anumba 9, Rubbini 8, Calabrese, Ballabio 12, Ly-Lee, Filippini 17, Iattoni 2, Solaroli ne, Ragazzini ne, Petrucci 20, Pierich 6. All.: Serra

ARBITRI: Colombo e Castellano

NOTE. Usciti per falli: Pilotti e Ballabio

 

Area Comunicazione e Stampa

Raggisolaris Rekico Faenza

Luca Del Favero

 

 

 

Oleggio vs Raggisolaris Rekico Faenza, il prepartita

big match tra le rivelazioni del girone

Di Luca Del Favero 15/01/2021

Oleggio vs Raggisolaris Rekico Faenza, il prepartita

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

Oleggio – Raggisolaris Rekico Faenza : big match tra le rivelazioni del girone

 

Una sfida tra le rivelazioni del girone A1 andrà in scena sabato alle 18 al PalaCadorna di Borgomanero dove si affronteranno la Mamy Oleggio e la Rekico Faenza (in serie positiva da quattro partite) match che chiuderà il girone d’andata. Con un successo i faentini manterrebbero la testa della classifica, ma potrebbero addirittura restare da soli al comando in caso di sconfitta di Imola a Rimini. Un altro scenario potrebbe vedere di nuovo in vetta un poker di squadre con Faenza, Oleggio, Imola e Rimini.

Tanti sono dunque gli stimoli per i Raggisolaris che faranno visita ad un avversario che ha grandi qualità e uno stile di gioco molto simile al loro, facendo della difesa una delle sue armi in più. Si preannuncia quindi una partita da non perdere.

Oleggio – Rekico sarà in diretta streaming su LNP Pass. Per vederla si può sottoscrivere l’abbonamento annuale o acquistare il singolo incontro.

Questo il link della partita

IL PREPARTITA “Ad Oleggio mi legano bellissimi ricordi – spiega la guardia Filippo Testa, nel club piemontese nelle stagioni 2016/17 e 2019/20 -, perché proprio in quella società nel 2016 ho debuttato in un campionato seniores e per questo motivo l’avrò sempre nel cuore. Sono contento di ritrovare amici che purtroppo ho dovuto lasciare all’improvviso nella scorsa stagione quando il campionato è stato fermato dal Covid e sarà una emozione dentro e fuori dal campo.

Mi aspetto una partita molto intensa ed equilibrata anche perché siamo due squadre con caratteristiche simili dove il gruppo e le lunghe rotazioni sono decisivi. Oleggio ha la miglior difesa del girone e le piace molto correre come a noi, ma soprattutto bisognerà stare attenti ad ogni dettaglio. I suoi punti di riferimento sono Pilotti, Giacomelli e Negri, uomini che da anni giocano nel club o che lo conoscono bene come Negri che è ritornato ad Oleggio in estate ed inoltre ci sono giovani di qualità che stanno facendo bene.

Sarà una gara molto combattuta e noi ci siamo preparati molto bene per farci trovare pronti”.

 

Area Comunicazione e Stampa

Raggisolaris Rekico Faenza

Luca Del Favero

 

 

 

 

Commenti



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'