Web
    Analytics
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket | Professionisti | Serie A

A|X Armani Exchange Milano - Pallacanestro Reggiana Unahotels 102 - 73

Di Ufficio Stampa Pallacanestro Reggiana 17/01/2021

A|X Armani Exchange Milano - Pallacanestro Reggiana Unahotels 102 - 73

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

A|X Armani Exchange Milano - Pallacanestro Reggiana Unahotels 102 - 73

Nell'anticipo l'A|X Armani Exchange Milano prende subito il largo e domina l'UNAHOTELS Reggio Emilia

L’Olimpia impone la sua partita fin dall’inizio e mette presto al sicuro il risultato,102-73, contro Reggio Emilia conquistando così la 13° vittoria in campionato su 14 gare giocate. L’ha fatto tirando bene (10 triple, ma sette delle prime otto tentate) e segnando tanto (sei uomini in doppia cifra, sette assist in 17 minuti per Sergio Rodriguez), ma anche con le palle perse avversarie generate dalla difesa (quattro rubate di Jeff Brooks), perché l’avversario ha tirato con medie elevatissime da fuori. Coach Messina in un momento di sovraffollamento del calendario ha ripartito il minutaggio tra 11 giocatori, aggiungendo Malcolm Delaney all’elenco degli elementi non utilizzati (gli indisponibili Shavon Shields e Vlado Micov, più Kaleb Tarczewski).

IL PRIMO QUARTO – I primi due canestri dell’Olimpia sono triple, di Punter e Rodriguez. Sull’assist in contropiede del Chacho per Kyle Hines, Milano completa l’8-0 che la porta avanti 11-5 con time-out immediato di Coach Antimo Martino. Sulla tripla dall’angolo di LeDay, l’Olimpia scappa addirittura 19-5 in un break che diventa di 16-0 e contiene anche tre tiri liberi di Davide Moretti. Tomas Kyzlink guida la reazione di Reggio Emilia con due triple consecutive. Poi nel finale ci sono da una parte cinque punti di fila di Datome e dall’altra una tripla allo scadere di John Bostic che chiude il quarto sul 31-18 Olimpia.

La nota: i primi cinque minuti di Sergio Rodriguez, nove punti, 2/2 da tre, 1/1 da due, due palle rubate, due assist, 15 di valutazione.

IL SECONDO QUARTO – L’Olimpia estende il vantaggio su una sequenza iniziata da Datome con una tripla e chiusa da LeDay con una schiacciata su alley-oop di Rodriguez per il 41-22 che Reggio Emilia interrompe con un time-out. Al rientro Candi e Taylor segnando da tre ricucendo il divario a meno 13, così tocca a Coach Messina usare un minuto di sospensione. Il parziale di 12-2 per Reggio Emilia è interrotto da un jumper di Rodriguez. Il controparziale è di 14-0, rinforzato da due triple di Michael Roll e tre canestri in avvicinamento di Rodriguez. Leo Candi interrompe la sequenza con un jumper dalla media che Kevin Punter annulla con un gioco da tre punti che chiude il primo tempo sul 62-36.

La nota: nel primo tempo, l’Olimpia ha fatto 9/12 da tre e due palle perse, forzando l’avversaria a 14 alle perse.

IL TERZO QUARTO – Reggio Emilia ha un rientro orgoglioso dall’intervallo, si presenta con un parziale di 8-2 che contiene due triple in una serata di grande precisione dall’arco anche per la squadra emiliana. Moraschini con quattro punti consecutivi conserva il margine oltre i venti, un jumper corto di LeDay e una tripla di Roll ripristinano i 26 di distacco. L’energia di Cinciarini fa salire di tono la difesa, il vantaggio scollina oltre i 30 dopo un arresto e tiro di LeDay. Cinque punti di fila di Candi e percentuali davvero alte dal campo consentono alla Reggiana di finire il terzo periodo a meno 24, 82-58.

La nota: tutti nel secondo tempo i punti di Riccardo Moraschini, tutte nel primo le quattro palle rubate da Jeff Brooks.

IL QUARTO QUARTO – Cinque punti di fila di Moraschini riportano il margine oltre i 30 punti. Paul Biligha si procura un paio di canestri di forza poi però mostra anche il suo tiro dalla media in un quarto periodo da 10 punti. Michael Roll con un jumper dalla media, a 1:50 dalla fine, firma il punto numero 100, nella vittoria 102-73.

 

Area Comunicazione e Stampa

Pallacanestro Reggiana

Pallacanestro Reggiana - Sutton si presenta : - Sono nato pronto , porterò mentalità ed energia -.

Di Davide Draghi 17/01/2021

Pallacanestro Reggiana - Sutton si presenta : - Sono nato pronto , porterò mentalità ed energia -.

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

Pallacanestro Reggiana - Sutton si presenta : - Sono nato pronto , porterò mentalità ed energia -.

 

Il nuovo acquisto biancorosso Dominique Sutton è stato presentato nella mattinata odierna nella sede dell’azienda GS Brands, di proprietà del socio di Pallacanestro Reggiana Graziano Sassi. 

Ad accogliere l’atleta statunitense il vice-presidente Enrico San Pietro, che così ha commentato il suo arrivo: “Diamo il benvenuto ad un giocatore che ha le caratteristiche che cercavamo: conosce bene il nostro campionato, porterà grande energia ed atletismo e sono convinto che ci aiuterà in entrambi i lati del campo. Dominique non ha bisogno di particolari presentazioni, lo conosciamo perfettamente e penso che dovremo solo pazientare alcune settimane, tempo che raggiunga il top della condizione, per vederlo al suo meglio”. 

A completare la presentazione le parole del Direttore Generale Filippo Barozzi: “Accogliamo Sutton in un momento in cui eravamo in una situazione di emergenza per via dell’assenza di diversi giocatori: Blums per scelta del club, Cham per motivi di salute e Johnson per infortunio. Ringrazio quindi la società per lo sforzo fatto: credo che sia importante ricordarsi sempre gli obiettivi del primo anno di questo nuovo corso della Pallacanestro Reggiana. Prima di tutto gettare le basi, poi blindare la salvezza il prima possibile. La classifica è sotto gli occhi di tutti, bastano poche vittorie per essere dentro ai playoff e poche sconfitte per finire in fondo. Parallelamente, con questi ultimi acquisti vogliamo essere competitivi per la “bolla” di FIBA Europe Cup, il cui passaggio del turno è sicuramente uno dei nostri obiettivi”. 

“Sono nato pronto e continuerò a fare quello che ho sempre fatto su un campo da basket – ha esordito Dominique Sutton – Il mio stile di gioco lo conoscete tutti: porterò energia, mentalità vincente, atletismo e potenza. Sono molto felice di poter entrare a far parte di una delle migliori organizzazioni dell’intera Serie A come la Pallacanestro Reggiana. Ho sempre considerato l’Italia come una seconda casa e ci sono tornato molto volentieri: le mie motivazioni sono intatte, a 34 anni me ne sento 25 ed ho lo stesso desiderio di sempre di dimostrare a tutti il mio valore sul campo ed aiutare la squadra a vincere”. 

 

Area Comunicazione e Stampa

Pallacanestro Reggiana 

Davide Draghi

Pallacanestro Reggiana : Antimo Martino - Buona settimana di lavoro, inseriremo i nuovi acquisti gradualmente -.

Di Davide Draghi 16/01/2021

Pallacanestro Reggiana : Antimo Martino - Buona settimana di lavoro, inseriremo i nuovi acquisti gradualmente -.

Antimo Martino

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

Pallacanestro Reggiana : Antimo Martino - Buona settimana di lavoro, inseriremo i nuovi acquisti gradualmente -.

 

La UNAHOTELS Reggio Emilia è pronta ad iniziare il girone di ritorno: nel lunch match di domani alle ore 12 i biancorossi scenderanno in campo sul parquet della capolista Olimpia Milano. 

“Veniamo da una buona settimana di allenamenti, un buon auspicio per iniziare un mese fitto di impegni come quello che ci attende – ha affermato il tecnico Antimo Martino – Partiamo dalla sfida con Milano: una partita difficile contro una squadra in un ottimo momento di forma. Al di là dei tanti campioni che annovera tra le sue fila, quello che colpisce dell’Olimpia è la solidità e la qualità di gioco espressa. Per quel che ci riguarda, l’arrivo di due nuovi giocatori ci sarà di grande aiuto da qui in avanti, ma dobbiamo avere l’intelligenza di inserirli in maniera graduale: la stagione è lunga e non dobbiamo affrettare i tempi”. 

La sfida verrà trasmessa su Eurosport Player e diretta dalla terna arbitrale composta da Alessandro Martolini, Alessandro Nicolini e Sergio Noce. 

 

Area Comunicazione e Stampa

Pallacanestro Reggiana Unahotels

Davide Draghi

Pallacanestro Reggiana : Petteri Koponen è biancorosso!!

Di Davide Draghi 15/01/2021

Pallacanestro Reggiana : Petteri Koponen è biancorosso!!

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

Pallacanestro Reggiana : Petteri Koponen è biancorosso!! 

Pallacanestro Reggiana comunica di aver raggiunto un accordo fino al termine della stagione con l’atleta finlandese Petteri Johannes Koponen. 

Guardia classe 1988 nativa di Helsinki, dopo aver mosso i primi passi in patria Koponen è approdato nel 2008 alla Virtus Bologna. La sua esperienza con la maglia bianconera è durata fino al 2012, con oltre 100 gare, più di 1000 punti a referto e la conquista dell’Eurochallenge. 

Successivamente, è approdato al Khimki Mosca: nelle sue quattro stagioni in Russia ha vinto l’edizione 2015 dell’Eurocup, venendo inserito inoltre nel miglior quintetto della competizione. 

Nell’estate 2016 firma un triennale con il Barcellona, con cui vince nel 2018 la Copa del Rey. Nella stagione 2018-2019 passa al Bayern Monaco, conquistando un titolo nazionale e partecipando all’Eurolega (competizione nella quale, in carriera, ha collezionato più di 150 presenze in sei anni). 

La passata stagione ha disputato 54 gare con la formazione tedesca, segnando 7.6 punti di media con il 50% dalla linea dei 3 punti. 

Koponen, che dal 2006 è tra gli elementi di spicco della sua nazionale, è stato inoltre scelto nel primo giro del Draft Nba 2007 con la 30esima chiamata assoluta dai Philadelphia 76ers, pur non disputando mai nessuna gara ufficiale nei “pro”. 

Questo il commento del Direttore Generale Filippo Barozzi: “Siamo molto soddisfatti di essere riusciti a trovare un accordo con un atleta come Koponen, che non ha di certo bisogno di presentazioni. Il suo talento e la sua esperienza saranno da oggi al servizio di squadra e staff, per aiutarci a raggiungere i nostri obiettivi e guardare al futuro con rinnovata fiducia. Con l’arrivo di Petteri rinnoviamo anche la consolidata tradizione del nostro club di poter annoverare tra le nostre fila grandi campioni europei”. 

Queste le parole di Petteri Koponen: “Prima di tutto sono contento di poter tornare a giocare dopo alcuni mesi in cui ero fermo ed in una situazione nella quale, in carriera, non mi ero mai ritrovato. Ora il mio obiettivo è entrare il prima possibile in forma ed aiutare la squadra. Sono molto felice di essere qui alla Pallacanestro Reggiana, credo che ci siano i presupposti per fare un’ottima seconda parte di stagione. Di sicuro l’opportunità di tornare in Italia, un paese a cui associo tanti bei ricordi del mio passato, è stata un’ulteriore motivazione nella mia scelta. Il mio auspicio è che nei prossimi mesi l’emergenza legata al Covid si possa attenuare sempre di più in modo da poter tornare a godere, nella quotidianità, della bellezza di questo paese”. 

Koponen è il secondo finlandese della storia del club biancorosso: il primo è stato Teemu Rannikko, alla Pallacanestro Reggiana dal 2000 al 2002. 

 

Area Comunicazione e Stampa

Pallacanestro Reggiana Unahotels

Davide Draghi

Commenti



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'