Web
    Analytics
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Motori

Programmi ambiziosi nel 2021 per il Lucky Racing Team

21/01/2021

Programmi ambiziosi nel 2021 per il Lucky Racing Team

La scuderia reggiana Lucky Racing Team per la stagione agonistica 2021 ha in cantiere programmi importanti con i suoi piloti: Andrea Raimondi, Phaedra Theffo e Simone Lugarini.

Andrea Raimondi sarà sempre in sella alla moto3 della ditta pesarese TM, disputerà il Campionato Italiano Velocità e il Trofeo MotoEstate dove in entrambe le competizioni punterà a riscattare l’annata passata, perché nell’italiano ha fatto solo dei test e prove libere causa la lunga riabilitazione alla spalla operata mentre nella categoria Supermono del MEs nel 2020 con la rottura del motore in round due a Varano dè Melegari, dove venivano disputate due gare,  non ha potuto lottare per il titolo perchè nonostante la vittoria in round 1 e 3 i due zeri hanno pesato moltissimo nella classifica finale di campionato e quest’anno si spera che le cose vadano meglio per cercare di fare delle belle gare con la speranza di vincere il campionato. “Nel 2021 - afferma Andrea Raimondi - nei primi mesi dell’anno cercherò di fare una buona preparazione nonostante le restrizioni del Covid 19, voglio farmi trovare pronto alla prima gara perché nell’ultima trasferta a Vallelunga a novembre 2020 la spalla era ok e riuscivo a guidare come volevo. Nel CIV inizialmente spero di stare nella top ten anche se non sarà facile visto l’elevato livello del campionato, nel MEs un pensiero a vincerlo c’è lo sto facendo visto che l’anno scorso le due gare che ho disputato le ho vinte entrambe e infine, pandemia permettendo, spero di riuscire a fare qualche trasferta in Spagna con il mio team e la TM Racing, ci conto molto perché girerò con i suoi piloti che già conoscono i circuiti iberici”.

”Per la stagione agonistica 2021sto pianificando di risalire sulla moto Honda 125 GP - dice Phaedra Theffo -  con la quale ho corso nelle stagioni 2006 e 2007 e disputare il campionato 2T ITALIAN GP mentre userò l’Aprilia 125 SP ,con la quale sono giunta  terza nel Trofeo MotoEstate la scorsa stagione ,per partecipare a giornate di prove libere e a qualche gara del MEs come wild card”.

Infine Simone Lugarini  prenderà parte al Campionato Italiano Velocità in Salita con l’Aprilia RS 250cc nella categoria Open e alla gara dell’Europeo con l’intento d’andare il più possibile a podio. “Vincere il campionato sarà molto difficile- afferma Lugarini -  però qualche soddisfazione spero di togliermela soprattutto nei tracciati che prediligo tipo la gara bolognese Molino del Pero-Monzuno e in Garfagnana nella Gragnana-Varliano. Inoltre nella stagione 2021 sono 20 anni che gareggio nelle cronoscalate, infatti il mio esordio fu a Sillano (Lu) nell'agosto del 2001 sempre con l'Aprilia RS 250 che utilizzo tutt'ora ed è la moto con la quale nel 2004 ho vinto il campionato".

 

 

Commenti



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'