Web
    Analytics
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket | Dilettanti | DNB

Sutor Montegranaro - Giulia Basket Giulianova 74-65

(17-19, 11-18, 22-10, 24-18)

Di Adriano Vannucci 31/01/2021

Sutor Montegranaro - Giulia Basket Giulianova 74-65

Seguici su Facebook : MARCHE SPORT

 

Sutor Montegranaro - Giulia Basket Giulianova 74-65 (17-19, 11-18, 22-10, 24-18)

 

Il Giulia Basket Giulianova, dopo due vittorie consecutive, è uscito sconfitto dal parquet di Montegranaro con il punteggio finale di 74-65. I padroni di casa con questo successo raggiungono in classifica, a quota 8, proprio i giallorossi di coach Zanchi, e si confermano come la squadra più in forma del campionato. Partita dai due volti quella vista questa sera. Prima metà gara ad appannaggio di Giulianova che, grazie al controllo dei rimbalzi e ad un efficace gioco sottocanestro, andavano al riposo sul +9 (28-37). Nei secondi 20' però i padroni di casa, alzando l'intensità difensiva e migliorando le percentuali al tiro, prendevano le redini della gara, sfruttando anche le troppe palle perse, ben 25 a fine gara, dei giallorossi.

In casa Giulianova la palma del miglior realizzatore va a Cacace, autore di 16 punti, seguito da Di Carmine con 14 punti, Thiam con 12 e Tognacci con 10 punti. Tra le fila dei padroni di casa ottima prestazione per la coppia Bonfiglio-Cipriani che ha messo a referto ben 34 punti dei 74 di squadra.

Partita che si giocava subito su ritmi elevatissimi, con le due squadre, Montegranaro in particolare, che cercavano il tiro nei primi 10-12 secondi dell'azione. Nonostante le molte azioni offensive il punteggio non ne beneficiava, tanto che al 6' le due squadre erano in perfetta parità (11-11 al 6'). Giulianova provava ad appoggiare il gioco più sotto le plance con Cacace (9 punti nei primi 10') che, sfruttando chili e centimetri, creava non pochi problemi alla difesa dei padroni di casa. Montegranaro dall'altro lato del campo trovava però buone cose da Alessandro Riva, che con 4 punti in un paio di giri di lancette consentiva ai suoi di rimanere agganciati al Giulia Basket (17-19 al 10').

Nel secondo quarto le percentuali al tiro si abbassavano notevolmente, tanto che al 14' i punti messi a referto erano solo due, grazie a una bella schiacciata di Thiam (17-21). Difendendo in modo aggressivo su tutte le linee di passaggio Giulianova impediva facili canestri a Montegranaro, concedendo ai padroni di casa il primo canestro solo quando sul cronometro erano trascorsi ben 6 minuti (17-25 al 16'). Stanzani e Bonfiglio, con due canestri dalla lunga distanza, provavano a dare la scossa ma Cacace e Thiam non erano dello stesso avviso e, con il supporto di un chirurgico Di Carmine, consentivano al Giulia Basket di andare al riposo lungo con 9 punti di vantaggio (28-37 al 20').

Al ritorno in campo Panzini incrementava il vantaggio giallorosso a 11 lunghezze (30-41) ma Montegranaro non mollava. Un paio di palle perse dei giallorossi e 5 punti in rapida successione di Cipriani riportavano in un minuto e mezzo i padroni di casa sul -3 (38-41 al 22'). Bonfiglio dalla lunetta firmava il -1 poi ci pensava Gallizzi a riportare in vantaggio i suoi, fissando il punteggio sul 41-40, dopo un parziale di 14-4 in poco più di 3' di gioco. L'emorragia di punti veniva interrotta da Tognacci che segnava dalla lunga distanza (42-44) ma in attacco Giulianova sbagliava troppo, consentendo a Montegranaro di gestire un minimo vantaggio (47-44 al 27'), messo in piedi dal terzetto Gallizzi-Cipriani-Bonfiglio. Al 30' il punteggio vedeva i padroni avanti di un solo possesso sul 50-47.

Bonfiglio e Cipriani  lanciavano Montegranaro sul +8 (59-51 al 34') mentre Giulianova veniva penalizzata dalle troppe palle perse, che non consentivano ai giallorossi di dare continuità alla fase offensiva. Al 35' i punti di vantaggio dei padroni di casa salivano a 10 (61-51) ma Giulianova non ci stava. Tognacci segnava ancora dalla lunga distanza, Di Carmine faceva canestro da sotto e i giallorossi si riportavano a soli due possessi di distanza (61-56 al 36'). Montegranaro però in attacco sbagliava poco e niente e nel giro di un minuto e mezzo tornava a +10 (66-56 al 37'). Il Giulia Basket provava offensivamente ad aggrapparsi a Cacace ma dall'altra parte del campo Bonfiglio e Cipriani segnavano i canestri che portavano i padroni di casa al 40' sul 74-65 che chiudeva la contesa.

Sutor Montegranaro - Giulia Basket Giulianova 74-65 (17-19, 11-18, 22-10, 24-18)

Sutor Montegranaro: Simone Bonfiglio 17 (3/6, 2/6), Leonardo Cipriani 17 (3/4, 2/5), Ezio Gallizzi 12 (5/8, 0/2), Tommaso Minoli 12 (3/3, 2/2), Alessandro Riva 6 (1/3, 0/0), Giovanni Romanò 4 (1/1, 0/3), Gianluca Tibs 3 (1/2, 0/0), Silvio Stanzani 3 (0/0, 1/2), Alessandro Torresi 0 (0/0, 0/0), Edraoui Wassim 0 (0/0, 0/0), Giuseppe Angellotti 0 (0/0, 0/0), Francesco Ciarpella 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 19 / 23 - Rimbalzi: 18 5 + 13 (Ezio Gallizzi 4) - Assist: 10 (Simone Bonfiglio 4)

Giulia Basket Giulianova: Alberto Cacace 16 (3/6, 2/3), Gianluca Di carmine 14 (4/4, 1/1), Iba koite Thiam 12 (5/7, 0/0), Federico Tognacci 10 (1/4, 2/3), Gabriel Dron 8 (4/7, 0/0), Lorenzo Panzini 5 (0/3, 1/5), Matteo Tersillo 0 (0/0, 0/0), Niccolò Lurini 0 (0/1, 0/1), Fabio Scarpone 0 (0/0, 0/0), Davide Galliè 0 (0/0, 0/0), Federico Malatesta 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 13 / 15 - Rimbalzi: 26 8 + 18 (Gianluca Di carmine 9) - Assist: 11 (Lorenzo Panzini 5)

 

Adriano Vannucci

Giulia Basket Giulianova | Area Comunicazione

La Sutor Basket Montegranaro sul proprio parquet contro il Giulia Basket

Di Ufficio Stampa Sutor Basket Montegranaro 29/01/2021

La Sutor Basket Montegranaro sul proprio parquet contro il Giulia Basket

Seguici su Facebook : MARCHE SPORT

 

 

Domenica si torna in campo. La Sutor Basket Montegranaro sul proprio parquet contro il Giulia Basket. Vincere per continuare la strscia positiva. 

Continuare a fare bene per migliorarsi sempre di più. Con la consapevolezza di attraversare un momento felice, la Sutor Basket Montegranaro domenica torna in casa per affrontare (ore 17.00) il Giulia Basket Giulianova. Una sfida tremendamente difficile per i gialloblù che andranno a fronteggiare una squadra che nelle ultime due giornate ha battuto, sul proprio campo, prima Ancona e poi Civitanova. I veregrensi stanno bene, le vittorie esterne di Roseto e Fabriano e quella interna con Jesi, hanno alzato di sicuro il morale e l’autostima di tutta la truppa di coach Marco Ciarpella, che è conscia del fatto di affrontare una signora squadra come il Giulia Basket, ma che allo stesso tempo, proverà a pretendere di più da se stessa. Vincere contro i giallorossi di Andrea Zanchi sarà importante, farlo con più di sette punti, sarebbe la classica ciliegina sulla torta perché a quel punto, con il confronto diretto favorevole, ci sarebbe il sorpasso in classifica. La squadra in questi gironi si è allenata bene, nell’ultimo giorno di lavoro c’era anche Silvio Stanzani insieme al gruppo. Sicuramente il pivot romano farà parte del roster domenica contro il Giulia Basket, un suo eventuale impiego nella partita, però è ancora tutto da valutare.

Con l’MVP della gara di Fabriano Leonardo Cipriani abbiamo provato a fare il punto della situazione.

Cipriani, dopo cinque sconfitte consecutive sono arrivate tre vittorie in poco tempo. Se lo aspettava?

“Tutti sapevamo che potevamo fare meglio dopo un avvio incerto. Dalla vittoria contro Roseto, è scattato qualche consa di importante, abbiamo iniziato a giocare una buona pallacanestro di squadra, ci siamo compattati insieme allo staff tecnico e i risultati positivi sono stati la logica conseguenza di tutto ciò”.

Adesso arriva il Giulia Basket, che partita pensa possa essere?

“Una gara intensissima, uno scontro determinante per entrambe le squadre dove cercheremo di fare tutto il possibile per indirizzare la gara a nostro favore”.

Remore di quello che è successo all’andata dove la sfida fu molto equilibrata, quale sarà il vostro piano partita”.

“Speriamo di soffrire meno a rimbalzo e proprio per questo motivo stiamo preparando una sfida molto intensa sotto le plance per limitare quello che all’andata è andato male”.

Si aspettava di fare così bene a Montegranaro in questa stagione?

“In cuor mio ci speravo e se sto facendo bene non è solo merito mio, ma anche di essermi trovato in una squadra dove c’è molta intesa con i miei compagni che sono sempre molto disponibili. Nelle ultime tre gare sono stato cercato tanto, li ringrazio perché mi hanno servito ottimi palloni da poter finalizzare”.

Arbitri – Questa la coppia designata per domenica: Federico Berger e Giacomo Fabbri di Roma.

Precedenti – Nella passata stagione in entrambe le sfide è saltato il fattore campo. La Sutor si è imposta a Giulianova per 76-72, gli abruzzesi hanno vinto a Montegranaro per 77-73. Quest’anno, la gara di andata si è giocata ad Atri, in quella occasione il Giulia Basket ha vinto per 75-69.

TV – La gara Sutor Basket Montegranaro – Giulia Basket sarà trasmessa in diretta da Fermo TV (canale 211 del digitale terrestre) a partire dalle ore 16.55. Inoltre potrete seguire quest’incontro anche sulla piattaforma LNP Pass, in abbonamento.

 

Area Comunicazione e Stampa

Sutor Basket Montegranaro

Commenti



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'