Web
    Analytics
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket | Dilettanti | DNB

Bakery Piacenza-Juvi Cremona 70-62 (20-19; 36-29; 54-47)

Pallacanestro Bakery Piacenza, 6x6: anche Cremona si arrende ai biancorossi

Di Ufficio Stampa Pallacanestro Piacentina 07/02/2021

Bakery Piacenza-Juvi Cremona 70-62 (20-19; 36-29; 54-47)

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

 

 

La Bakery Piacenza non sa più perdere: sesta vittoria consecutiva e primato solitario per una notte.

 

Gli uomini di coach Campanella sono usciti vincitori da un match teso fino alle ultime battute. I 21 punti e cinque triple di Marco Perin sono la ciliegina sulla torta di una prestazione coi fiocchi, accompagnata dal non meno importante Vico che ne sigla “solo” 17.

Biancorossi straripanti soprattutto nella fase cruciale della partita con la Juvi più volte immobile ad ammirare le prodezze dei padroni di casa. Sabato 13 febbraio arriverà al PalaBakery la Riso Scotti Pavia.

Ritmi bassi accompagnano la prima metà del match, con le due squadre incapaci di applicare al meglio il loro gioco vista la qualità di entrambe le difese. Dopo 3 minuti siamo 3-4 con Antrops in risposta alla tripla di Czumbel prima del tentativo di fuga cremonese firmato Mercante. Campanella richiama i suoi e la Bakery comincia a macinare gioco con Perin in gran spolvero, autore di 5 punti in pochi attimi.

Masciarelli infila il 12-17, ma Pedroni colpisce dalla linea della carità prima della definitiva bomba di Vico che sulla sirena sancisce il vantaggio biancorosso: 20-19.

La Juvi rientra con cattiveria e convinzione, sorprendendo una Bakery confusionaria. La risposta, però, non si fa attendere e con i colpi di De Zardo e Planezio in contropiede, Crotti chiama subito un timeout per evitare ulteriori problemi.

Mercante firma il nuovo vantaggio ospite, ma Vico e la successiva tripla di Perin riportano i biancorossi avanti sul 31-28. Il numero 5 piacentino colpisce ancora, e Planezio chiude il quarto con il libero del +7: 36-29 dopo 20 minuti.

Il terzo quarto vede ambedue le squadre rinvigorite dalla pausa, con ottime azioni e canestri di alte classe. Apre le danze Udom, seguito dalle due triple di Perin che spianano la strada alla Bakery: +11.

Mercante e Masciarelli rispondono a muso duro, ma i biancorossi sono i padroni della partita e con due prodezze di De Zardo mantengono le distanze. Sul finale, Antrops scaglia il tiro dall’arco, accorciando il punteggio fino al -7: 54-47 dopo tre frazioni.

L’ultimo atto si apre con una nuova fuga targata Vico e De Zardo: i due si destreggiano tra le maglie amaranto, concludendo a canestro come fosse la cosa più facile. Da qui per la Bakery è un gioco di ordinaria amministrazione, con gli ospiti che provano ad infastidire solo dalla lunetta.

Il finale è preda di Marco Perin, che decide di chiuderla con la quinta tripla personale. La Bakery Piacenza trionfa 70-62.

Bakery Piacenza-Juvi Cremona 70-62 (20-19; 36-29; 54-47)

Bakery Piacenza: Pedroni 5, Guerra NE, Perin 21, Vico 17, De Zardo 12, Planezio 5, Czumbel 3, Sacchettini 1, Birindelli 2, El Agbani NE, Udom 4; All.Campanella

Juvi Cremona: Masciarelli 5, Varaschin 10, Milovanovikj NE, Bona 15, Klyuchnyk 2, Mercante 10, Bonavida, Vacchelli 4, Antrops 7, Giulietti, Crescenzi 2, Korsunov 6; All. Crotti

 

Area Comunicazione e Stampa

Pallacanestro Piacentina

Commenti



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'