Web
    Analytics
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket | Dilettanti | DNB

Aperta la busta. Scacco Matto alla Regina Vigevano, è 98-88 per Fiorenzuola Bees

Di Andrea Fanzini 07/02/2021

Aperta la busta. Scacco Matto alla Regina Vigevano, è 98-88 per Fiorenzuola Bees

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

Aperta la busta. Scacco Matto alla Regina Vigevano, è 98-88 per Fiorenzuola Bees

 

10° Giornata Campionato Serie B Old Wild West - Girone B2

Pallacanestro Fiorenzuola 1972 vs Elachem Nuova Pallacanestro Vigevano 1955 98-88

(23-16; 47-50; 72-63)

Fiorenzuola Bees: Galli 17, Bracci 13; Livelli 17; Allodi 6; Zucchi ne; Fowler 22; Fellegara ne; Bussolo ne; Brighi 6; Superina ne; Ricci 8; Maggiotto 9. All. Galetti

Nuova Pallacanestro Vigevano: Bugatti 12; Rossi 17; Tagliavini ne; Passerini 11; Cucchiaro 3; Mazzucchelli 11; Tassone; Gatti 19; Bevilacqua 3; Rosa 2; Giorgi 10. All. Piazza

Arbitri: Giustarini da Grosseto e Chiarugi da Pontedera

Note: Antisportivo al 38' a Passerini (V) - 5 Falli: Fowler (F)

 

Una Pallacanestro Fiorenzuola 1972 ferita da ben 4 sconfitte consecutive inaugura il suo mese di febbraio ospitando la capolista del Girone B2 di Serie B Old Wild West, la forte Nuova Pallacanestro Vigevano.

La regina del campionato si presenta da subito con le idee chiare, con i pick-roll che liberano Mazzucchelli e Gatti per il 2-6 al 3'.

Galli con il contatto del diretto difensore inventa il 6-6 in sospensione, con Brighi ed Allodi che alzano le marce e danno il primo vantaggio al 6'. 13-12.

Brighi e Galli sono indiavolati in attacco, e grandinano punti per il 18-14; Vigevano non è capolista per caso, e rimane attaccata alla partita con Rossi e Giorgi.

La bomba di Bracci sulla sirena chiude un grande primo quarto per la squadra di Galetti. 23-16.

Nel secondo quarto Bugatti in virata fa -2 per Vigevano sfruttando il piede perno, ma Galli è letteralmente indiavolato e con il coast to coast mantiene il possesso pieno di vantaggio per i Bees.

Fowler dal nulla si iscrive alla gara con la tripla senza ritmo dalla punta al 14' che vale il 33-27, ma Vigevano alza il livello dei decibel difensivi utilizzando alcuni contatti al limite. Passerini recupera palla con un contatto al limite su Livelli e in contropiede subisce fallo. 37-34 e timeout coach Galetti.

Vigevano ritorna a contatto in modo furioso, con Rossi e Gatti a rendersi protagonisti dell'aggancio con la tripla di quest'ultimo al 17'. 41-41.

La Elachem mette la freccia, trovando in Mazzucchelli l'autore della tripla del 43-48 al 18'; la squadra di Piazza cattura ben 12 rimbalzi offensivi nel primo tempo, chiudendo il parziale avanti 47-50 nonostante una Fiorenzuola da 7/15 da 3 punti.

Al rientro in campo dagli spogliatoi Vigevano prova ad allungare le mani sulla partita, ma Livelli in mezza transizione spara da 3 punti per il -1 al 24'. 54-55.

La partita diventa intensissima; Galli con il palleggio, arresto e tiro pareggia sul 58-58 al 26'; Fowler scaglia ancora da tre, Galli in contropiede fa 63-59 al 28'. Timeout Vigevano per frenare l'ondata gialloblu.

Bracci in terzo tempo fa +7 per i Bees, che chiudono il terzo quarto in vantaggio per 72-63.

Nell'ultimo quarto di gioco, Fiorenzuola sfrutta il grande assist di Fowler per Bracci e fa 76-65 al 32' costringendo coach Piazza al timeout pieno.

Vigevano si conferma la grande squadra che è, provando a tornare in partita; Fowler con un'altra tripla fa esplodere la panchina gialloblu al 35'. 79-68.

Bugatti da 3 punti fa tornare Vigevano sotto la doppia cifra di svantaggio al 36', ma Fiorenzuola è esiziale con una delle sue ondate. 86-72 al 37'.

Livelli è devastante nel finale, facendo allungare Fiorenzuola fino al 95-82 con cui si entra nell'ultimo minuto.

Finisce con una grande impresa di Fiorenzuola, che fa scacco matto alla regina Vigevano chiudendo 98-88.

 

Area Comunicazione e Stampa

Pallacanestro Fiorenzuola 1972

Andrea Fanzini

Fiorenzuola Bees, che voglia di tornare alla vittoria; sfida difficile contro la capolista Vigevano

Di Andrea Fanzini 05/02/2021

Fiorenzuola Bees, che voglia di tornare alla vittoria; sfida difficile contro la capolista Vigevano

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

Fiorenzuola Bees, che voglia di tornare alla vittoria; sfida difficile contro la capolista Vigevano

 

Pallacanestro Fiorenzuola 1972 affronta la prima gara del suo mese di febbraio 2021 al PalaMagni di Fiorenzuola, domenica 7 alle ore 18.00.

Ospite di giornata sarà tuttavia con tutta probabilità il cliente più sgradito possibile, con la capolista Nuova Pallacanestro Vigevano 1955 che si presenta al match desiderosa di rimanere in vetta al Girone B2 di Serie B Old Wild West dove si trova a braccetto con la Bakery Piacenza.

Si parla tuttavia di capolista, quando di pensa a Vigevano, in quanto la differenza canestri con i piacentini biancorossi di coach Campanella è a favore dei pavesi.

I Bees arrivano alla gara con il volto scuro, con 4 sconfitte consecutive che l'hanno catapultata letteralmente nelle paludi della graduatoria, con 2 gare vinte e 7 perse finora in stagione.

Per coach Gianluigi Galetti ed il suo staff la montagna da superare nella sfida domenica sarà sicuramente impervia, anche data la sconfitta per 89-70 dell'andata.

A dicembre, in quel del PalaBasletta di Vigevano, la Elachem di coach Paolo Piazza riuscì a spezzare la gara nel terzo parziale, con un 35-22 perentorio in 10 minuti guidati da un Bugatti da 20 punti e un Mazzucchelli da 16 punti.

Furono solo 2 i gialloblu in doppia cifra in terra pavese (Livelli e Maggiotto), in una gara vinta meritatamente dai padroni di casa.

Fiorenzuola arriva all'incontro dopo la bruciante sconfitta contro Nuova Pallacanestro Olginate per 89-81; una gara interpretata male nel primo tempo da Fiorenzuola, brava nella ripresa a infilare un 2-16 di parziale per arrivare fino al pari ma soccombere nel finale.

Livelli con 22 punti è stato il miglior marcatore per Fiorenzuola, e si è dimostrato il go-to-guy nonostante i soli 21 anni di età per i fiorenzuolani in questa prima parte di stagione (13,3 punti a partita per lui).

E' stata ancora buona la gara di Galli, che con 10,9 punti, 4,3 rimbalzi e 4,4 assist di media a gara si sta confermando una delle certezze di Fiorenzuola.

Pallacanestro Fiorenzuola 1972 deve tuttavia ripartire dalla fase difensiva; troppi gli 85 punti di media concessi nelle ultime 4 gare, un punteggio impervio per poter conquistare punti con continuità.

Vigevano arriva alla sfida forte di 8 partite vinte ed 1 sola persa (72-69 al Palasport Franzanti contro la Bakery); nonostante il ruolino formidabile della squadra di coach Piazza, si registrano le ultime 3 partite arrivate al fotofinish, con uno scarto tra i 2 ed i 3 punti alla sirena finale.

Nicolò Gatti si sta dimostrando giocatore fondamentale per i pavesi, con 12,9 punti e 6,9 rimbalzi a gara. A lui si aggiungono giocatori del calibro di Mazzucchelli, Giorgi e Rossi, tutti sopra la doppia cifra di media come punti realizzati.

La Elachem arriva alla sfida con il dato importante di ben 38,7 rimbalzi catturati a partita, a fronte di 78,8 punti di media realizzati e 17,3 assist serviti di media.

Il 51% da 2 punti è un dato importante per i prossimi avversari dei Bees, che si presentano al PalaMagni come squadra estremamente compatta e importante per la categoria.

Parola al campo: Fiorenzuola vuole fortemente voltare pagina, ma l'impresa è davvero difficile contro la capolista.

 

Area Comunicazione e Stampa

Pallacanestro Fiorenzuola 1972

Andrea Fanzini

Commenti



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'