Web
    Analytics
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket | Professionisti | Serie A

Frecciarossa Final Eight: Happy Casa Brindisi si prende un posto in semifinale sconfiggendo l'Allianz Trieste

Di Ufficio Stampa LBA 12/02/2021

Frecciarossa Final Eight: Happy Casa Brindisi si prende un posto in semifinale sconfiggendo l'Allianz Trieste

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

Frecciarossa Final Eight: Happy Casa Brindisi si prende un posto in semifinale sconfiggendo l'Allianz Trieste

 

Terzo quarto di finale della Frecciarossa Final Eight vinto da Happy Casa Brindisi (nella foto Udom) che ha la meglio sull’Allianz Pallacanestro Trieste. I ragazzi di coach Vitucci troveranno nelle semifinali la vincente tra Banco di Sardegna Sassari e Carpegna Prosciutto Pesaro.

Brindisi in campo con Thompson, Udom, Bell, Gaspardo e Perkins, Trieste con Fernandez, Doyle, Henry, Da Ros e Delia. Giù il gettone e i primi due punti della partita sono di Perkins, Gaspardo poi incrementa il vantaggio; ancora il numero 10 brindisino. Arrivano il primo punto dalla lunetta per Henry, Delia appoggia il -3. Da Ros si sblocca con la tripla ma Udom risponde nello stesso modo; ancora Da Ros per il -1 con un bel tiro dall’angolo e poi sorpasso Allianz con Delia. Subito Perkins riporta avanti i suoi ma Doyle dall’arco sigla le 2 lunghezze di vantaggio. Happy Casa sul +3 con Bell prima e Thompson poi, Udom finalizza un bel cesto fuori equilibrio. Doppia cifra di vantaggio pugliese con Bell, risponde Henry inchiodando al ferro e primo quarto che si chiude sul +7 per Brindisi.

Seconda frazione di gioco inaugurata dalla bomba di Herny e Zanelli risponde con la stessa moneta. Upson riesce a liberarsi dal suo avversario e segna per il -2. C’è il sorpasso per i giuliani, Doyle non sbaglia il cesto dai 6,75; arriva la replica di Udom dopo il timeout e poi Brindisi sul +5 con Thompson. Reazione Trieste con il mini parziale firmato Laquintana e Alviti, Visconti non ci sta e va a bersaglio dalla lunga distanza. I ragazzi di Vitucci tornano sulle 8 lunghezze di vantaggio. Delia segna da sotto canestro in un momento importante e le due squadre vanno alla pausa negli spogliatoi sul 43-38.

Inizia il terzo quarto con il canestro da tre punti di Fernandez a cui risponde Perkins. Ancora Fernandez dalla lunga distanza. Risponde Gaspardo e Happy Casa nuovamente a +4 dopo l’inchiodata al ferro da parte di Udom. Pioggia di triple, si iscrive anche Henry e poi match in parità dopo i liberi di Delia. Gaspardo sbaglia la prima volta, raccoglie il rimbalzo e segna; segue il bersaglio dal perimetro questa volta di Bell. Parziale Brindisi, in arrivo tre punti per Thompson: quelli del +8. Upson ne mette due a referto e poi arriva il -2 firmato Doyle. Willis con il suo quarto punto e poi grande alzata per la schiacciata di Gaspardo; sempre lui chiude la mezzora di gioco sul +5 per i suoi.

Ultimo quarto iniziato con la bomba di Gaspardo a cui risponde Henry nell’azione successiva, sempre il 15 biancorosso lima il -4. Allianz che subisce la tripla di Visconti ma poi trova con Upson la conclusione vincente; Krubally rimette 7 punti di vantaggio tra le due squadre. Doppia cifra di vantaggio con il punto numero 11 da parte di Visconti ma dall’altra parte del campo risponde presente Delia. Fernandez prova a rimanere attaccato alla partita dalla lunetta ma Bell non è d’accordo: 3 punti per lui. Delia da sotto e Krubally con un 1/2 ai tiri liberi. Sempre lui con il canestro che chiude la partita: Brindisi accede alla semifinale vincendo 93-81.

 

Area Comunicazione e Stampa

LBA

 

 

 

 

 

 

 

Commenti



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'