Web
    Analytics
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Futsal | Professionisti | Serie B

Bagnolo C5 vs Sant'Agata Futsal 3-5

Di Bagnolo C5 16/02/2021

Bagnolo C5 vs Sant'Agata Futsal 3-5



BAGNOLO C5                  3
SANT’AGATA FUTSAL 2004 5

BAGNOLO C5. Bianchini, Maretti, Zanni, Bertolami, Yanai, Marra, Terranova, Samuel Corso, Giovanetti, Ljesnjanin, Leoni, Cataldo. All. D’Alsazia
SANT’AGATA FUTSAL 2004. Pozzi, Di Norcia, Aattari, Di Scioscio, Massaro, Conti, Beltrami, Ammendola, Raiola, Halitjaha, Zoboli, Cerulli. All. Gualtieri
Arbitri: Schito di Milano e Codabue di Crema;
cronometrista Zinzi di Piacenza
Reti per il Bagnolo C5: 10’56” pt Samuel Corso, 17’07” Terranova, 17’41” Yanai Reti per Sant’Agata Fustal 2004: 17’32” pt Massaro, 18’13”pt Di Norcia, 0’48” st Conti su rigore, 13’53” Conti, 19’,38” Di Norcia
Ammoniti: Marra, Bertolami per il Bagnolo C5; Ammendola per il Sant’Agata Futsal 2004.
Falli pt: 5/2 Falli st: 5/2

Per un soffio il Bagnolo C5 non riesce a portarsi a casa un meritato pareggio. Contro il Sant’Agata Futsal 2004 la formazione di Orlando D’Alsazia ha giocato un’ottima prestazione ma ancora una volta senza punti. Andata in vantaggio nel primo tempo con Samuel Corso i tigrotti hanno ceduto solo sul finale della prima frazione di gioco. Un black out di un paio di minuti che sono valsi il pareggio da parte dei bolognesi ad opera di Massaro e il raddoppio in finale di tempo di Di Norcia. Inizio fulmineo della ripresa con solamente 48” e la terza rete di Conti che su rigore riesce ad aumentare il divario con i reggiani. Decisive alcune parate di Bianchini per ridare fiducia e cercare di rimontare. Sul 1-4 non era facile crederci e continuare e i tigrotti gialloneri ci sono riusciti rimontando con due splendide conclusioni a rete prima di Terranova che servito su schema manda il suo destro alle spalle del portiere ospite poi di Yanai che centralmente fa partire un bolide imparabile per il difensore dei pali bolognese. La partita si fa intensa e a trentacinque secondi dalla fine è Giovanetti a fare barba e baffi al palo sinistro con un diagonale di valore. Chi sbaglia paga e sul cambio di fronte è Di Norcia a chiudere la partita sul 3-5. Peccato, un vero peccato per questi giovanissimi ragazzi che stanno crescendo di partita in partita.

MISTER D’ALSAZIA. “Sono contento di questi ragazzi e dell’impegno che stanno mettendo in ogni allenamento e partita. Contro il Sant’Agata avevo chiesto di giocare e di provare a fare qualcosa in più e quello che ho visto mi è piaciuto. Hanno da tutto ed ora tocca a me dare ancora più di loro. Peccato perché non avremmo meritato di perdere”

Commenti



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'