Web
    Analytics
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket | Dilettanti | DNB

RivieraBanca Basket Rimini-Fulgor Omegna, prepartita con Coach Massimo Bernardi

Di Marco Rinaldi 20/02/2021

RivieraBanca Basket Rimini-Fulgor Omegna, prepartita con Coach Massimo Bernardi

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

RivieraBanca Basket Rimini-Fulgor Omegna, prepartita con Coach Massimo Bernardi

 

Coach, la sfida contro Omegna, considerata anche la gara d'andata, quanta motivazione ed energia vi porta?

"E' una partita importante, l'avversario è forte ed abbiamo ancora un po' il dente avvelenato per la partita di andata. Mancano 3 partite molto importanti alla fine del mini girone, tutte contro avversarie forti da affrontare una alla volta: noi veniamo da una settimana dove ci siamo allenati bene con una bella intensità. Rinaldi ha ripreso ad allenarsi con noi da martedì quindi sicuramente non sarà in condizione ottimale al 100%, però ci darà il suo contributo. Purtroppo Bedetti ha un po' di mal di gola, vedremo se riusciamo a recuperarlo per domani sera; comunque siamo pronti per affrontare questa bella partita."

Ti aspetti una partita diversa rispetto all'andata? Cosa dovrà fare RivieraBanca per cercare la vittoria?

"Omegna è una squadra molto forte costruita per salire, con un pacchetto lunghi forte, fisico ed esperto: Balanzoni viaggia a 17.5 punti di media a partita, insieme ad Artioli e Sgobba sono tre ottimi giocatori. Hanno due bravi playmaker ed esterni come Prandin che fino a qualche anno fa giocava in serie A a Trieste: la loro caratteristica è l'essere presenti e molto pericolosi dentro l'area, dovremo essere bravi a difendere quelle posizioni."

Considerata la pericolosità del loro reparto lunghi, quanto è importante il recupero di Rinaldi?

"Broglia ed Ambrosin hanno fatto gli straordinari per sopperire a questa mancanza, il nostro capitano ci è mancato e ci manca: non aspettiamoci di averlo al 100% perchè s'è allenato con la squadra solo una settimana, però la sua presenza ed il suo peso in termini di esperienza ci sarà molto utile. Il loro pivot titolare Balanzoni è 2.05 metri, grosso, bravo a prendere posizione interna e nei movimenti, abbiamo bisogno che Rinaldi si alterni con Ambrosin e Broglia. La chiave della partita è mettere in campo la nostra esuberanza ed intensità per poter mettere la partita sui nostri canoni."

 

Ufficio Stampa RivieraBanca Basket Rimini

Marco Rinaldi 

 

Foto Nicola de Luigi

 

 

RivieraBanca Basket Rimini-Fulgor Omegna 79-62

Di Marco Rinaldi 21/02/2021

RivieraBanca Basket Rimini-Fulgor Omegna 79-62

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

RivieraBanca Basket Rimini-Fulgor Omegna 79-62

 

Serie B OldWildWest

V giornata di ritorno girone A1

RivieraBanca Basket Rimini-Fulgor Basket Omegna 79-62 (parziali 19-15, 37-25, 59-43)

TABELLINO RIMINI: Crow 16 (5/6, 1/5), Rivali 15 (2/4, 1/2), Rinaldi 12 (3/4, 1/1), Fumagalli 11 (2/6, 1/1), Ambrosin 7 (3/4), Moffa 6 (3/4, 0/4), Rossi 6 (3/4), Broglia 4 (1/2, 0/1), Simoncelli 2 (0/3, 0/1), Riva NE, Alviti NE, Semprini Cesari NE. All. Bernardi, Brugè, Middleton.

TABELLINO OMEGNA: Scali 17 (7/11, 1/5), Balanzoni 17 (6/14), Prandin 11 (3/7, 1/4), Procacci 8 (1/4, 2/4), Del Testa 4 (2/3, 0/4), Zugno 4 (1/3), Artioli 1 (0/1, 0/2), Sgobba (0/3), Neri (0/3 da tre), Terreni, Segala NE. All. Andreazza, Rabbolini.

Super vittoria casalinga dei nostri Heroes!! Grandissima prestazione di RivieraBanca che batte 79-62 un'ottima squadra come Omegna ed ottiene così la terza vittoria consecutiva. Bravissimi tutti i biancorossi, ogni giocatore sceso in campo ha contribuito a questo successo: una vittoria di squadra conquistata con intensità dal primo all'ultimo minuto!

Inizio di partita molto divertente con le due squadre che si affrontano a viso aperto e spesso in 1vs1 di qualità: Omegna parte bene col duo Prandin-Balanzoni che sorpassano (4-7 al 3'), ma da quel momento Rimini prende il controllo della partita e grazie alla coppia Rossi-Crow si porta avanti (12-9 al 7'). Capitan Rinaldi torna dall'infortunio e si fa subito sentire dalla lunetta, ma sono Broglia e Rivali che coi tiri liberi costruiscono la prima fuga dei biancorossi (23-15 all'11'); Scali e Procacci accorciano le distanze, ma Rinaldi e Rivali non vogliono saperne e con 9 punti combinati superano la doppia cifra di vantaggio (34-19 al 17'). RivieraBanca gestisce bene il vantaggio acquisito ed è brava a rispondere subito, ad inizio terzo quarto, ad un mini-parziale di 5-0 pro Omegna che consente agli ospiti di tornare sotto la doppia cifra di svantaggio (39-30 al 22'): Crow allontana i problemi con una tripla ed un 3/3 dalla lunetta dopo un fallo, Fumagalli si iscrive alla partita con due liberi ed il canestro di Ambrosin costringe Andreazza al timeout (53-37 al 27'). I biancorossi mantengono ben saldo il distacco oltre la doppia cifra anche nel quarto periodo nonostante gli ultimi tentativi di Omegna: Rinaldi segna una tripla importante dopo il canestro di Balanzoni del -11 (66-52 al 34'), ma la bomba decisiva la segna il neoacquisto Fumagalli che nel finale di partita è molto presente su entrambi i lati del campo (75-58 al 38'). Gli ultimi minuti sono di gestione per i nostri Heroes che difendono il risultato e portano a casa i due punti!

RivieraBanca Basket Rimini tornerà in campo domenica 28 febbraio alle ore 18 nuovamente nella nostra Arena, il PalaFlaminio di Rimini, per il derby contro Raggisolaris Faenza, settima giornata del girone di ritorno.

Forza Rimini!!!

Foto Nicola de Luigi

 

Area Comunicazione e Stampa

RivieraBanca Basket Rimini

Marco Rinaldi

 

Commenti



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'