Web
    Analytics
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket | Dilettanti | DNB

Fiorenzuola Bees, Omnia Basket Pavia ti chiama ad un'altra prova maiuscola

si proverà a pungere i Lupi pavesi

Di Andrea Fanzini 26/02/2021

Fiorenzuola Bees, Omnia Basket Pavia ti chiama ad un'altra prova maiuscola

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

 

 

Dopo la bella e convincente vittoria per 81-53 contro la Coelsanus Robur et Fides Varese ottenuta al PalaMagni nello scorso weekend, i Fiorenzuola Bees di coach Gianluigi Galetti si tuffano in un fine settimana importante anche in chiave classifica. Per il secondo impegno consecutivo tra le mura amiche valdardesi, Fiorenzuola ospiterà Omnia Basket Pavia domenica 28 febbraio 2021 alle ore 18.00. Una sfida importante per i gialloblu, che vanno alla ricerca di una conferma della propria crescita cercando di lasciarsi alle spalle il periodo ''da montagne russe'' che li ha caratterizzati da inizio anno, con alcune prestazioni importanti alternate a prestazioni opache. Fiorenzuola arriva alla certezza con le certezze di Livelli, top scorer con 13,2 punti a partita di media in stagione, e Galli, il giocatore più utilizzato con 32,5 minuti di media a partita compensati da 11,3 punti, 5,5 rimbalzi e 4,3 assist a gara. A loro si aggiungono le prestazioni nell'ultima sfida di Maggiotto ed Allodi, in crescita di condizione con 17 punti e 10 rimbalzi il primo, 12 punti e 9 rimbalzi il secondo, con Ricci, Fowler, Bracci e Timperi a rappresentare le minacce più importanti per i Bees. Gli 8 punti finora totalizzati in 12 sfide non coincidono con un attacco importante da parte dei gialloblu, capace di andare sopra i 78 punti di media importante. La fase difensiva è stata finora più latente, con miglioramenti evidenti a partire da inizio 2021 che lasciano ben sperare. I pavesi guidati da coach Di Bella arrivano a Fiorenzuola con il morale a mille, reduci da 3 vittorie consecutive che li hanno catapultati al 4° posto in classifica. Le ultime due vittorie sono arrivate con le regine del campionato, prima a domicilio della Bakery Pallacanestro Piacentina capolista del girone (79-86 in terra piacentina) e poi in casa nel derby vinto contro NPV Vigevano 1955 (76-71). E' Nasello il top scorer in casa Omnia Basket Pavia, con l'ala grande da due anni con la maglia della Riso Scotti che realizza un'importante media da 16,2 punti a partita. A lui si aggiungono giocatori importanti come il lungo Rossi (11 punti e 8 rimbalzi a gara),   lo specialista dall'arco Torgano e Donadoni, per un set di armi offensive di spessore per i pavesi. Coach Gianluigi Galetti ha parlato così delle ultime due sfide che attendono Fiorenzuola prima della chiusura del Girone B2 di Serie B Old Wild West ed attendendo gli incroci con il Girone B1: ''Dobbiamo pensare fortemente al fatto che non siamo mai stati bravi a dare seguito a una vittoria replicandoci. Abbiamo una partita in casa contro un avversario forte come Omnia Basket Pavia, squadra quotata fin da inizio stagione e che nelle ultime settimane è tornata prepotentemente alla ribalta. Non sarà una sfida affatto facile, ma al PalaMagni noi siamo stati artefici di buone prestazioni anche contro le corazzate del girone, mi viene da pensare alle prestazioni contro Piacenza e alla vittoria contro Vigevano. Stiamo sulla falsariga di domenica scorsa e cerchiamo di lavorare duramente per vincere una partita che ci porterebbe sulla strada della continuità, ciò che stiamo ricercando fin da inizio anno.''

 

Area Comunicazione e Stampa

Pallacanestro Fiorenzuola 1972

Andrea Fanzini

Sgambetto da parte dei lupi. Fiorenzuola Bees, è ko contro Omnia Basket Pavia, finisce 78-92

Di Andrea Fanzini 28/02/2021

Sgambetto da parte dei lupi. Fiorenzuola Bees, è ko contro Omnia Basket Pavia, finisce 78-92

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

Sgambetto da parte dei lupi. Fiorenzuola Bees, è ko contro Omnia Basket Pavia, finisce 78-92

 

13° Giornata Campionato Serie B Old Wild West – Girone B2

Pallacanestro Fiorenzuola 1972 vs Riso Scotti Omnia Basket Pavia 78-92

(19-22; 40-47; 55-68)

Fiorenzuola Bees: Galli 18, Timperi 6; Bracci 8; Rigoni 4; Livelli 12; Allodi 3, Zucchi ne; Fowler 4; Fellegara ne; Bussolo ne; Ricci 6; Maggiotto 17. All. Galetti.

Omnia Basket Pavia: Saladini; Del Rosso; Piazza 14; Nasello 16; Dessì 8; Donadoni 13; D’Alessandro 13; Rossi 11; Bencivenni; Torgano 17; Botteri. All. Di Bella

Arbitri: Pulina di Rivoli e Suriano di Torino

Note: Fallo antisportivo fischiato a Dessì (O) al 33’. Fallo tecnico alla panchina di Fiorenzuola al 34’ (F) – 5 falli: D’Alessandro (O)

Per la 13° Giornata del Campionato di Serie B Old Wild West – Girone B2 di Lega Nazionale Pallacanestro, i Fiorenzuola Bees cercano la conferma della bella prestazione offerta contro Varese (+28) della scorsa settimana sempre al PalaMagni. La difficile sfida di quest’oggi vede ospiti in terra valdardese gli uomini di Fabio Di Bella, capo allenatore di una Omnia Basket Pavia che nelle scorse due settimane ha battuto le regine del girone, prima la Bakery Pallacanestro Piacentina fuori casa e poi Nuova Pallacanestro Vigevano nel derby disputato in casa (76-71). La partita inizia subito a ritmi alti, con Pavia che in contropiede si porta in vantaggio con Donadoni; Maggiotto con due penetrazioni di semigancio mancino pareggia a quota 7-7 al 3’. Bracci dalla media distanza consegna il vantaggio ai Bees al 5’, ma Donadoni da 3 punti punisce i valdardesi al 7’ sfruttando una semitransizione dei lupi pavesi. 11-14. Torgano dalla lunetta è una sentenza per il 3/3 al 9’, mentre Fiorenzuola con il jumper di Galli contiene lo svantaggio a fine primo quarto. 19-22. D’Alessandro inaugura con la tripla in punta il secondo parziale a favore di Omnia Basket Pavia, ma Bracci con 2 iniziative personali prova a tenere le squadre a contatto al 13’. 25-31. Rossi fa ancora allungare Pavia con il movimento in perno fino al +11, massimo vantaggio, per il 25-36 del 14’ con cui coach Galetti chiama il primo timeout pieno della gara. Fiorenzuola prova ad uscire bene dal timeout, ma Dessì con spazio da 3 sentenzia nuovamente. 27-39. Fowler e Maggiotto riportano Fiorenzuola sotto la doppia cifra di svantaggio, ma Piazza in penetrazione fa +10 entrando negli ultimi 60 secondi del primo tempo. 35-45. Un ottimo Maggiotto chiude il primo tempo ricucendo il gap a -7. 40-47, con 13 punti, 5 rimbalzi e 4 assist per il capitano di Fiorenzuola. Nel secondo tempo i Bees provano a ricucire da subito il gap sfruttando l’energia di Timperi e Galli (45-49 al 23’), ma la tripla ancora con spazio di capitan Rossi da linfa ai pavesi. 45-54. Pavia è brava a rovistare nelle pieghe della partita, con un metro arbitrale decisamente permissivo. Maggiotto e Galli tengono a galla Fiorenzuola al 28’ (52-59), ma la tripla di tabella di Donadoni allo scadere dei 24’’ riporta oltre la doppia cifra di vantaggio Pavia. 52-63. E’ la bomba di Piazza a chiudere il terzo quarto con un gap importante in favore degli ospiti. 55-68. Negli ultimi 10’ di gioco, Livelli con un gioco da 3 punti prova a dare la scossa ai valdardesi, ma Pavia è brava a giocare per due volte il triangolo offensivo alla ricerca di Nasello. 58-72 al 32’. I Bees provano a ricucire fino al -8 con Livelli, ma Nasello sfrutta un semplice layup per il +10 pavese. Viene fischiato un tecnico alla panchina fiorenzuolana al 35’ dopo vibranti proteste su un fallo non sanzionato nella metà campo difensiva gialloblu e uno sfondo fischiato a Timperi sul possesso seguente. Torgano si incendia dalla media distanza negli ultimi 5 minuti di gioco, mentre Fiorenzuola prova ad affidarsi alle sgroppate di Galli. 69-80, prima che D’Alessandro da 3 punti sentenzi la gara al 37’ facendo esplodere la panchina pavese. Timeout Fiorenzuola sul 69-83. Pavia allunga nel garbage time fino ad un fin troppo pesante -18 che viene ricucito da un buon Rigoni nel finale. Finisce 78-92.

 

Area Comunicazione e Stampa

Pallacanestro Fiorenzuola 1972

Andrea Fanzini

Commenti



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'