Web
    Analytics
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket | Professionisti | Serie A

Coach Djordjevic non sarà presente in panchina contro Varese

Di Jacopo Cavalli 27/02/2021

Coach Djordjevic non sarà presente in panchina contro Varese

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

 

Bologna, 27 febbraio 2021

Virtus Pallacanestro Bologna Spa comunica che Coach Aleksandar Djordjevic non sarà presente alla partita di Campionato di questa sera contro Openjobmetis Varese, per motivi di salute non collegati a sintomatologie da Covid-19.

 

Area Comunicazione e Stampa

Virtus Segafredo Bologna

Jacopo Cavalli

Virtus Segafredo Bologna: le parole di Coach Bjedov nel post gara

Di Jacopo Cavalli 27/02/2021

Virtus Segafredo Bologna: le parole di Coach Bjedov nel post gara

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

Virtus Segafredo Bologna - LBA, 20° giornata: le parole di Coach Bjedov nel post gara

 

Bologna, 27 febbraio 2021

 

Al termine della partita, Coach Bjedov ha commentato così la vittoria contro Varese, il primo pensiero per Coach Djordjevic: “Djordjevic sta bene, per prima cosa. E’ stato un po’ male stamattina, poi ha fatto tutti gli esami, sta bene; non ha nulla a che fare col Covid, probabilmente solo un po’ di stanchezza. Avevamo preparato la partita con tutto lo staff, e con lui ci siamo sentiti parecchie volte prima della partita, ha chiamato anche i giocatori. La cosa importante è che sta bene, lo aspettiamo domani.

Giocavamo dopo 16 giorni, e praticamente non ci siamo mai allenati al completo tra infortuni e nazionali. Era importante partire bene e distribuire i minutaggi, quello che abbiamo cercato di fare lungo tutta la partita. Credo ci sia stata una buonissima difesa nel secondo quarto, dove praticamente abbiamo risolto la faccenda. Adams? Ha fatto la sua seconda miglior partita dopo Andorra. Ma si vedeva anche dagli ultimi giorni in allenamento, era molto presente e molto vivace, siamo contenti per lui, come siamo contenti per l’eccellente terzo quarto di Belinelli, per Alibegovic. Ma se vogliamo fare qualcosa di importante quest’anno dobbiamo farlo di squadra, al di là dei singoli.

 

Area Comunicazione e Stampa

Virtus Segafredo Bologna

Jacopo Cavalli

Virtus Segafredo BO vs Openjobmetis Varese: 85 - 76

LBA, 20° giornata:

Di Jacopo Cavalli 27/02/2021

Virtus Segafredo BO vs Openjobmetis Varese: 85  - 76

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

LBA, 20° giornata: Virtus Segafredo Bologna vs Openjobmetis Varese: 85 – 76

 

Bologna, 27 febbraio 2021

 

Virtus Segafredo Bologna vs Openjobmetis Varese: 85 – 76

(Q1 19 – 21; Q2 39 – 29; Q3 – )

Virtus Segafredo Bologna: Tessitori 2; Belinelli 13; Pajola NE; Alibegovic 11; Markovic 3; Ricci 3; Adams 21; Hunter 4; Weems 14; Teodosic 4; Gamble 9; Abass 1.

Coach: Bjedov

Openjobmetis Varese: Beane 7; Morse 3; Scola 12; De Nicolao; Ruzzier 3; Strautins 9; Egbunu 13; De Vico 3; Ferrero 7; Douglas 19; Virginio NE.

Coach: Bulleri

Arbitri: Bartoli, Borgo, Valzani.

La partita.

Assente dell’ultima ora per una lieve indisposizione Coach Djordjevic. La Virtus scende in campo con Markovic, Belinelli, Weems, Ricci e Gamble. Varese apre subito le danze con le triple di Strautins e Scola, Weems segna la prima tripla per i bianconeri ma ancora una volta, l’argentino biancorosso segna il canestro da due punti che porta così il punteggio sul 3 a 8 per gli ospiti. Seconda tripla di Weems, Egbunu risponde con la schiacciata nel pitturato. Gamble segna e porta a -2 la distanza dalla squadra di Coach Bulleri, ma Douglas trova altri tre punti con il canestro dall’angolo. 1/2 di del numero 45 bianconero dalla lunetta, 2/2 di Egbunu che portano il parziale sul 9 a 15 dopo 5′ dalla palla due. Tripla di Markovic e prime rotazioni per la Segafredo, entrano Teodosic e Alibegovc. Proprio l’ultimo entrato segna il canestro del -1. Primo time out della gara chiamato dalla panchina dell’Openjobmetis. Fuori Gamble dentro Hunter. Tripla di Ferrero, ma ancora una volta Alibegovic lotta sotto le plance e di semi-gancio segna. Tripla di Beane, tripla di Alibegovic che si riporta a -2 ad 1’e 23” dalla prima sirena. Entrano Abass e Adams quando scatta l’ultimo minuto di gioco. Nulla di fatto e i primi dieci minuti di gioco si chiudono sul punteggio di 19 a 21 per Varese. Adams segna il primo canestro del secondo quarto, parte dalla propria area, penetra nel pitturato, segna e subisce il fallo. Gioco da tre punti che si concretizza e primo vantaggio bianconero, 22 a 21. 2/2 ai liberi per Teodosic, schiacciata imperiosa di Adams che fa scattare in piedi tutta la panchina bianconera e porta a +5 il vantaggio virtussino, partita che adesso si vivacizza, la Virtus difende e manovra bene le azioni in attacco. Ancora una volta è il canestro di Adams ad allungare il vantaggio per la Segafredo e obbliga Coach Bulleri a chiamare il time out. Tripla di Strautins, tiro da tre punti di Ricci che gonfia la retina, 1/2 di Abass per il 32 a 24 a 4′ e 1o” dall’intervallo lungo. Egbunu trova il canestro da due punti liberandosi  sotto le plance, ma Adams, ben servito da Markovic scarica la tripla del +9. Varese rimane aggrappata al suo numero 15, Egbunu, che prima fa 1/2 ai liberi e poi segna conquistandosi lo spazio in area bianconera, 35 a 29 il punteggio alla Segafredo Arena quando Coach Bjedov chiama il time out. 1′ e 42″ alla seconda sirena, Tessitori segna i primi punti della sua gara, Hunter schiaccia il +10 ed è l’ultimo canestro della prima frazione di gioco. Sirena e squadre che rientrano negli spogliatoi sul punteggio di 39 a 29.

A metà del terzo quarto la Virtus conduce con il punteggio di 51 a 37. Gamble lavora benissimo sotto i tabelloni e trova il canestro da due punti, Belinelli raccoglie il pallone dalla media distanza e lascia partire il tiro che si insacca in rete. La Virtus attacca bene mentre in difesa conquista i rimbalzi utili per far ripartire l’azione. Belinelli segna il +20 e prima che si concretizzi il gioco da tre punti Coach Bulleri chiama il time out. 61 a 41 il parziale a meno di 3′ dalla terza sirena. Varese prova a rientrare in partita, ma Belinelli fa 2/2 dalla lunetta, 13 punti in meno di 8′ in questo terzo quarto. Due canestri in rapida di successione di Beane, Adams mette il tiro da tre punti e il terzo quarto si chiude con il parziale di 68 a 48. Ultmo atto di partita che si apre con la tripla di Ferrero, seguito da Morse che fa 1/2 dalla lunetta. Alibegovic segna ben assistito da Teodosic e poco dopo sempre il numero 44 offre un cioccolatino per Josh Adams che schiaccia in reverse. Cambio di fronte, Varese parte in transizione ma Adams schiaccia il tentativo offensivo e conquista il possesso. Alibegovic riceve in area, lotta, conquista il possesso e segna, 76 a 60 a 5′ dalla fine della gara. Adams riceve dall’arco e scarica la tripla che migliora il suo career high in LBA. +19 e time out chiamato da Coach Bulleri. Douglas ed Egbunu provano a ravvivare l’attacco lombardo, ma ancora una volta Adams non lascia scampo all’Openjobmetis, che riceve e lascia partire la tripla del +18 a meno di 3′ dalla fine. Tre punti per Scola che tiene alta la bandiera biancorossa, ma la partita ormai è indirizzata. Tre punti di Weems, Douglas risponde allo stesso modo, gara che rimane comunque piacevole. Sirena La Segafredo torna a vincere in casa in Campionato, si impone su Varese con il punteggio di 85 a 76.

 

Area Comunicazione e Stampa

Virtus Segafredo Bologna

Jacopo Cavalli

Virtus Segafredo Bologna - LBA, 20° giornata: il prepartita della sfida con Varese

Di Jacopo Cavalli 26/02/2021

Virtus Segafredo Bologna - LBA, 20° giornata: il prepartita della sfida con Varese

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

Virtus Segafredo Bologna - LBA, 20° giornata: il prepartita della sfida con Varese

 

Bologna, 26 febbraio 2021

 

Virtus Segafredo Bologna vs Openjobmetis Varese, Segafredo Arena, sabato 27 febbraio, ore 19.30.

Diretta Eurosport Player e Radio Nettuno Bologna Uno.

Arbitri: Mark BARTOLI, Christian BORGO, Andrea VALZANI.

I convocati: Assente Stefan Nikolic che sta seguendo il rispettivo programma riabilitativo. Alessandro Pajola, non ancora pienamente recuperato, sarà comunque inserito nel Roster.

Le parole di Coach Djordjevic alla vigilia della sfida: “Oltre a cercare la vittoria contro una squadra completamente rinnovata, con lunghi molto atletici che hanno la finalità di liberare Scola dai compiti sotto canestro, dobbiamo mantenere il nostro focus sulla qualità difensiva. Abbiamo la consapevolezza di affrontare una squadra che lotta per non retrocedere e che gioca con il coltello tra i denti, per questo motivo non possiamo permetterci di sottovalutare Varese. Ci siamo preparati per questa gara e abbiamo recuperato quasi tutti i giocatori. Belinelli ultimamente è tornato ad allenarsi con normalità, Teodosic è rimasto a riposo otto giorni per recuperare dal problema fisico patito prima delle Final Eight di Milano, ed anche lui è tornato ad allenarsi con regolarità, mentre Pajola, nonostante abbia fatto per la prima volta qualche minuto nel cinque contro cinque durante la sessione di ieri pomeriggio, non ha ancora svolto un allenamento per intero. Non è ancora pronto per rientrare al 100%, ma farà comunque parte del Roster. Nel corso della sosta la squadra ha svolto un buon lavoro: nella prima settimana, con meno giocatori, abbiamo fatto tanti quattro contro quattro, lavorando sia sul piano tattico che su quello fisico, con l’obbiettivo di recuperare le energie. La mancanza di alcuni giocatori in allenamento nel lungo periodo si è sentita, obbligando qualcuno a tirare di più la carretta. A partire dalla gara con Varese di domani, importantissima per il nostro cammino in campionato, ci attende un periodo di sfide molto allettanti.”

 

Area Comunicazione e Stampa

Virtus Segafredo Bologna

Jacopo Cavalli

Virtus Segafredo Bologna : LBA, 20° giornata: il focus sui nostri avversari - Pallacanestro Varese

Di Jacopo Cavalli 25/02/2021

Virtus Segafredo Bologna : LBA, 20° giornata: il focus sui nostri avversari - Pallacanestro Varese

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

Virtus Segafredo Bologna : LBA, 20° giornata: il focus sui nostri avversari - Pallacanestro Varese

 

Bologna, 25 febbraio 2021

Virtus-Varese, classifica alla mano potrebbe apparire solo un pallido simulacro della sfida numero 203 tra due grandi del basket italiano e continentale. Non a caso nessuno sarà ex di turno. Uniche assieme a Milano ad avere la stella sul petto, in campo sommano trofei di ogni tipo, domestici ed internazionali, contandone 7 solo tra le Coppe Campioni. Varese è infatti l’italiana che ne ha di più: 5 con 10 dieci finali consecutive, record ineguagliato anche fuori dal mondo del basket.

Non più censita come un tempo all’anagrafe dell’alta classifica, la squadra di coach Bulleri occupa l’ultima posizione assieme all’altra nobile vicina di casa Cantù, all’interno di una caduta libera che ha portato i biancorossi a vincerne appena 3 delle ultime 10. Eppure, il verdetto, ancora lontano, sta toccando duro i puri di cuore, l’ala ortodossa di una piazza che alla retrocessione non vuole proprio rassegnarsi: questa Openjobmetis vale infatti certamente di più.

Detto che i suoi quarti migliori sono mediamente quelli estremi (1° e 4°) col top di quasi 22 di media in quello di apertura, la squadra appare più impacciata nella gestione che negli abbrivi iniziali e finali. Semmai uno dei veri gap con la Virtus sta nella percentuale dal campo, in cui Bologna é terza in Serie A mentre Varese ultimissima con appena il 41.4%. Due filosofie offensive quasi opposte: se dalla lunga distanzia la Segafredo ci prova il giusto (24.4 conclusioni a gara) l’Openjobmetis sceglie questa opzione quasi 33 volte, più di tutte le altre sorelle del campionato.

In stagione la Virtus segna quasi 5 punti in più dei biancorossi, i quali invece hanno a loro volta 5 punti in più mediamente dalle triple: 31 l’Openjobmetis, 26.6 la Segafredo.

Palla due ore 19.30, sabato 27 febbraio, Segafredo Arena. Diretta Eurosport Player e Radio Nettuno Bologna Uno.

 

Area Comunicazione e Stampa

Virtus Segafredo Bologna

Jacopo Cavalli

Commenti



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'