Web
    Analytics
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket | Dilettanti | DNC

Pallacanestro Molinella vs Virtus Intech Imola 81-85 (d.t.s.)

Di Ufficio Stampa Pallacanestro Molinella 07/03/2021

Pallacanestro Molinella vs Virtus Intech Imola  81-85 (d.t.s.)

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

Serie C Gold – 1^ giornata andata

Pallacanestro Molinella vs Virtus Intech Imola  81-85 (d.t.s.)

(Parziali: 28-22 / 44-40 / 61-59 / 74-74)

Molinella: Guazzaloca 3, Brandani 9, Degli Esposti Castori 1, Ranzolin 6, Zuccheri 2, Gianninoni 20, Bonanni 18, Bacilieri ne, Zanetti 5, Balducci 7, Zoubairou, Zytharyuk 10. All: Castaldi

Virtus: Salsini 9, Ramilli 4, Murati 5, Locci 12, Magagnoli 16, Ranocchi 9, Barattini 9, Piani Gentile, Begic 21, Savino ne. All: Regazzi

Arbitri: Carlo Gennari e Tommaso De Palo

Sconfitta all'ultimo secondo al supplementare, ma contro un avversario di tutto rispetto. È stata una partita dai due volti quella del Molinella, che nella prima uscita del campionato C Gold, ha ceduto il passo, fra le mura casalinghe, per  81-85 alla Virtus Imola. Per tre quarti, la squadra di casa è sempre stata in vantaggio raggiungendo anche le  10 lunghezze ( 60-50 nel terzo quarto) nei confronti di una formazione d'élite della categoria, poi nel finale, Molinella non è riuscita a chiudere la gara. Ad avvantaggiare gli ospiti il quinto fallo di  'Slava' Zhytaryuk, il nostro centro titolare, che fino a quel momento sia in attacco che in difesa aveva dominato, nonostante avesse davanti avversari con esperienze professionistiche. Alla fine del quarto quarto, con otto secondi allo scadere e con il punteggio in parità, Molinella non è riuscita ad assestare il colpo vincente, forse  l'unica cosa su cui recriminare in un grande partita disputata dai nostri atleti. Nei supplementari Imola sospinta da Barattini, Salsini e un Magagnoli poco preciso, ma comunque determinante, ha chiuso il match. Gara, comunque, molto bella, con i giocatori di casa che hanno dimostrato miglioramenti difensivi rispetto all'amichevole con Ferrara. Poca precisione al tiro dalla distanza sia da parte del Molinella che di Imola, ma, dopo oltre un anno di pausa, i giocatori devono riprendere confidenza con  il campo e con il tiro. A questo proposito il ritorno di Alessando Gazzaloca, dopo il grave infortunio, è stata una delle tante note liete del match. A tutto questo si deve aggiungere, l'apporto dei giovani che con la vecchia guardia, rappresentata dallo stesso Guazzaloca, capitan Brandani, Ranzolin e Piero Zuccheri, creano un mix interessante ed efficace. Il giovane Mattia Bonanni ha, ancora una volta, creato non pochi problemi alla Virtus Imola, con un grande impatto sulla partita sia in difesa che in attacco. Lui e Gianninoni sono stati quasi perfetti. Ma tutti i ragazzi hanno dato il loro apporto, merito della conduzione tecnica di coach Marco Castaldi, che alla prima di campionato, ha dato l'impressione di avere già in mano le redini della squadra e di saper mettere in campo sempre il quintetto più appropriato. Il prossimo sabato 13 marzo Molinella incontrerà Leoncino a Mestre nel Veneto. I presupposti per fare bene ci sono.

 

Area Comunicazione e Stampa

Pallacanestro Molinella

Virtus Intech Imola : Zitti e buoni all'overtime.

Di Carlo Dall'Aglio 07/03/2021

Virtus Intech Imola : Zitti e buoni all'overtime.

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

Virtus Intech Imola : Zitti e buoni all'overtime.

 

Serie C Gold - 1^ giornata  andata

MOLINELLA- INTECH VIRTUS IMOLA 81-85 (d.t.s.)

(Parziali: 28-22 / 44-40 / 61-59 / 74-74)

Molinella: Guazzaloca 3, Brandani 9, Degli Esposti Castori 1, Ranzolin 6, Zuccheri 2, Gianninoni 20, Bonanni 18, Bacilieri ne, Zanetti 5, Balducci 7, Ouattar, Zytharyuk 10. All: Castaldi

Virtus: Salsini 9, Ramilli 4, Murati 5, Locci 12, Magagnoli 16, Ranocchi 9, Barattini 9, Piani Gentile, Begic 21, Savino ne. All: Regazzi

Arbitri: Carlo Gennari e Tommaso De Palo

Che fosse dura rientrare in campo dopo 377 giorni di lontananza, lo si sapeva. Che fosse delicata questa trasferta, anche. Che si dovesse lottare fino alla fine contro una squadra giovane e motivata, non c’erano dubbi. Alla fine, in ogni caso, vince la Virtus Imola all’esordio.

Ci vuole un tempo supplementare e ci vuole, soprattutto, un carattere ben temprato per aver ragione dell’ottima formazione di coach Castaldi.

In una serata da bollino rosso nel tiro dalla distanza (2/26), l’Intech trova il filo conduttore nell’ultimo quarto, dopo aver rincorso in pratica per 33 minuti. I gialloneri non sono crollati sul -10 (50-60 a 3’36” dalla fine del 3° quarto), reagendo, anzi, con veemenza e riaprendo il discorso nel giro di pochi istanti (59-61 all’ultimo intervallo breve).

Poche scintille alla prima uscita stagionale, ma l’obiettivo principale è stato raggiunto: la Virtus mette in ghiacciaia i primi 2 punti del proprio campionato.

Ivan Begic top scorer di serata con 21 punti, frutto di 10 liberi (su 13), 4 centri dalla media ed una tripla su 7 tentativi. 

Risultano fatali ai padroni di casa i primi minuti dell’overtime, con i 4 punti filati di Magagnoli e la magia di Barattini che lancia a tutto campo nelle mani del lanciato Salsini: canestro e fallo per il +6 (80-74), improvviso, pesante e decisivo.

Molinella rialza la testa nel finale, riportandosi a -3, ma ormai l’inerzia del match veste di giallonero. 

Assenti capitan Dalpozzo, Aglio e Fusella, le rotazioni di Regazzi sono piuttosto ridotte, considerando anche le non perfette condizioni fisiche di Ramilli, uscito malconcio dagli ultimi allenamenti.

Dall’altra parte pesa come un macigno il 5° fallo di Zhytaryuk che priva la squadra di un elemento di spessore ed esperienza, nella volata finale.

Virtus di nuovo in campo sabato 13 marzo alle ore 19, per il debutto stagionale al PalaRuggi, contro Mirano Basket, uscita sconfitta dalla sfida interna con Lugo.

La cronaca

Primo quintetto della stagione scelto da coach Marco Regazzi vede in campo Barattini, Locci, Begic, Ramilli e Ranocchi. Parte meglio decisamente la squadra di casa (3-6) che prende da subito l’iniziativa, alzando i ritmi fin dalle primissime battute. Effettivamente in difficoltà l’attacco imolese nelle prime transizioni. Locci lotta sotto le plance realizzando il 12-13, ma Molinella sfrutta qualche giro dalla lunetta per portarsi sul 14-22 a 2’45” dal primo intervallo breve. Quindi l’assist impressionante di Begic, in pratica un “no look” per Ramilli che raccoglie l’invito e firma il 20-23; dopo il timeout di Castaldi, ottima tripla frontale di Balducci, che anticipa la prenotazione in sottomano dell’asso croato (22-26).

Alla ripresa del gioco dopo l’intervallo breve, Bonanni segna da 3 dall’angolo destro, subito replicato da Magagnoli (ma l’ala calpesta la riga dell’arco) dall’altra parte (31-24). Ranocchi penetra per il 33-27 e dall’altra parte Magagnoli rifila una stoppata all’avversario, dopo poco più di un minuto, quindi lancia Ramilli in contropiede per il -4. Al 3’ Murati realizza la prima tripla della Virtus in partita per il 32-33. Dalla linea della carità, Ranocchi impatta a quota 36, ma Molinella sfrutta due canestri da sotto di Zhytaryuk e Zuccheri, per riportarsi avanti di 4 lunghezze. Brandani pesca il tiro che vale il 40-44 con cui ci si ferma per l’intervallo di metà gara.

Ranocchi in penetrazione su Zhytaryuk apre le danze della ripresa, mentre Locci impatta 44-44 dopo 50” di gioco. Dall’altra parte Gianninoni si eleva dalla distanza e sigla il nuovo +3 Molinella. Quindi in campo si registrano diversi errori da ambo le parti, prima che le triple di Zhytaryuk e Brandani facciano “voltare” la freccia del pronostico verso i locali (49-57 al 5’40”). A 3’36” dal secondo intervallo breve, lo stesso pivot ucraino centra il libero del 50-60. Nel momento peggiore, la Virtus si ritrova con Begic che trova 4 punti consecutivi (tra cui un contropiede lanciato da Barattini), Locci (canestro e fallo) e un libero a testa per Begic e Magagnoli. Il rush finale del parziale riporta Imola sul -2 con migliori prospettive in vista dell’ultimo quarto.

L’inizio della quarta frazione vede il doppio fallo di Zhytaryuk in una manciata di secondi, con conseguente espulsione del pivot ucraino. Tegola pesantissima per la squadra di coach Castaldi già scarna sotto le plance: da questo momento, in pratica, è il solo Zanetti a lottare sul pitturato. Particolarmente contestato dai locali il 5° fallo (tecnico), fischiato per l’esultanza ritenuta troppo accesa nei confronti di Begic dopo una stoppata al croato. Barattini segna il libero relativo al fallo tecnico e Begic infila una tripla dal lato sinistro che vale il vantaggio 63-61. Bonanni a metà frazione esatta colpisce dalla distanza (66-68). A 4’ dalla sirena, Begic intercetta la linea del passaggio degli esterni e parte in contropiede per favorire il 70-68 di Ranocchi, con immediato timeout di Castaldi. A 3’ esatti dalla fine Gianninoni mette la ciliegina sulla torta della sua prestazione con una tripla dall’angolo sinistro, per il nuovo vantaggio Molinella (70-71). Magagnoli dalla media distanza infila il +1 (72-71 a 1’25”). A 33” Ranzolin segna, Ranocchi sbaglia e commette fallo a rimbalzo. Zanetti fa solo 1/2 (72-74 a 15” dalla fine). Barattini si getta all’arrembaggio e viene contrastato fallosamente dallo stesso Zanetti a 8”: il capitano segna i 2 liberi, con timeout immediato. Nell’ultima azione Gianninoni non trova varchi, marcato strettissimo da Magagnoli finchè non cerca Zanetti sotto canestro, ma il tempo non è più sufficiente e la gara si protrae al tempo supplementare.

All’overtime è Magagnoli ad ingranare la marcia giusta con due canestri consecutivi, subito seguito da Salsini che finalizza il +6 a 3’18”, su assist a tutto campo di Barattini, con relativo 5° fallo di Ranzolin. Il suo canestro dalla linea della carità firma il buon 81-74. Sul più bello, Gianninoni fa tremare l’Intech con una tripla perfetta con tanto di fallo di Barattini: il tiro libero segnato dal play in maglia bianca, concede il -3 ai suoi (81-78 a 2’57” dalla sirena). Magagnoli nel traffico sotto canestro pesca il +5, quindi Begic dapprima sbaglia l’ennesima tripla della Virtus, ma, poi, si fa perdonare andare a stoppare l’incursione di Zuccheri, per l’esultanza di tutti i gialloneri presenti (e di certo anche di tutti i tifosi davanti agli schermi). A 1’17” dalla fine, scontro pericolosissimo (e assolutamente involontario) tra Magagnoli e Balducci mette fuori gioco entrambi: 5° fallo all’ala imolese, infortunio per quella di Molinella. Al suo posto Guazzaloca segna 2/2 ai liberi (83-80). Imola sbaglia con Barattini a cavallo dell’ultimo minuto. A 15” dalla fine Brandani sbaglia entrambi i liberi e nel recupero della palla arriva il fallo su Guazzaloca: il play dalla lunetta fa 1/2 quando mancano solo 8” dalla sirena (83-81). Murati si prende la palla sulla rimessa e riceve il fallo che lo manda in lunetta. Glaciale il play imolese non sbaglia e firma il 85-81 con cui si chiude il match. 

Festa in campo, sugli spalti e davanti ai pc ed agli smartphone per i gialloneri.

1^ giornata andata

Girone Sud

Molinella- Intech Virtus Imola 81-85 d.t.s.

Mirano-Basket Lugo 52-69

Ferrara-Basket Leoncino 79-58

Classifica:

Intech Virtus Imola, Ferrara e Basket Lugo 2, Molinella, Basket Leoncino e Mirano 0.

 

Girone Nord

Bassano-Cestistica Verona 56-57

Jesolo-Piani Junior Bolzano Rinviata al 02.04.2021

Classifica:

Cestistica Verona 2, Bassano, Jesolo e Piani Junior 0.

 

 

Carlo Dall’Aglio

Responsabile Area Comunicazione Marketing

Virtus Intech Imola

 

Pallacanestro Molinella : continua la collaborazione con Vis 2008 Ferrara

Di Ufficio Stampa Pallacanestro Molinella 06/03/2021

Pallacanestro Molinella : continua la collaborazione con Vis 2008 Ferrara

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

Pallacanestro Molinella : continua la collaborazione con Vis 2008 Ferrara

 

 

Nel giorno dell'esordio nel campionato di C Gold della stagione 2020-21 presentiamo altri 3 giocatori della “cantera” VIS 2008 FERRARA che saranno aggregati alla nostra Prima Squadra:

- #24 Ouattara Zoubairou Mamoutou, centro del 2004 di 205 cm.

-  #1 Telese Vincenzo, ala del 2002 di 194 cm.

- #0 Husam F Kabir, play del 2003 di 183 cm.

Prosegue quindi la fruttuosa collaborazione tra la PALLACANESTRO  MOLINELLA e la VIS 2008 FERRARA, che negli scorsi anni ha portato a vestire i colori rossoblù a diversi atleti provenienti dalle giovanili della società ferrarese che, grazie alla prima esperienza tra i senior a Molinella in C Silver prima e C Gold poi, sono successivamente approdati a campionati di livello superiore.

La nostra soddisfazione nel far crescere queste giovani promesse del basket è tanta e lo stesso vale per la VIS 2008 FERRARA, come traspare dalle parole del Presidente della società estense Filippo Bertelli:

"sono molto soddisfatto di quest'ulteriore passo che la collaborazione tra Vis e Pallacanestro Molinella ha fatto. In un momento così incerto, in cui ci sono poche sicurezze a tutti i livelli, Vis lancia un ulteriore segnale di lavorare per il futuro dei suoi ragazzi. E lo fa con una società con cui le relazioni proseguono sui binari della stima reciproca. Non ho avuto dubbi che per Vincenzo, Kabir e Zouby, Molinella potesse essere una tappa importante per la loro crescita. In un momento in cui non si hanno aggiornamenti sui campionati giovanili, sapere che ragazzi su cui abbiamo investito tanto e in cui crediamo, possano approcciarsi ai senior in un ambiente stimolante come quello di Molinella è per me una sicurezza".

Con questi ultimi innesti il gruppo dei giovani VIS nel roster della Prima Squadra arriva a 7 giocatori, contando Bonanni Mattia, guardia del 2002, già con noi la scorsa stagione, e i ragazzi presentati lo scorso settembr, vale a dire Balducci Carlo, ala del 2002, Mazzagatti Gianluca ala forte del 2003, Bacilieri Alessandro, guardia del 2001.

Una collaborazione che intende proseguire nel tempo.

Ad Maiora!

 

Area Comunicazione e Stampa

Pallacanestro Molinella

Pallacanestro Molinella : I nostri prossimi avversari per la prima di Campionato : Virtus Imola

Di Ufficio Stampa Pallacanestro Molinella 05/03/2021

Pallacanestro Molinella : I nostri prossimi avversari per  la prima di Campionato : Virtus Imola

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

Pallacanestro Molinella : I nostri prossimi avversari per  la prima di Campionato : Virtus Imola . Le parole di Coach Castaldi.

 

Gli avversari della prima giornata di campionato sono i ragazzi di Virtus Imola. Inutile nascondersi dietro a un dito siamo difronte ad una delle squadre migliori del campionato Emiliano Romagnolo. Un roster di tutto rispetto che vede tra le sue punte di diamante le ali Begic e Ramilli; due ali di grande sostanza e con parecchi punti nelle mani, Begic lo scorso anno fu il miglior marcatore del campionato fermato a marzo. La prima versione di Imola di settembre 2020 vedeva anche Percam nel roster, ora il croato a preso una pausa ma la dirigenza Imolese non è rimasta con le mani in mano e ha immediatamente firmato Ranocchi e Magagnoli portando muscoli e talento fra le fila giallo-nere.

Completano il reparto interni Locci classe 93 con esperienze a livelli altissimi e Aglio, due giocatori diversi ma di grande impatto e fisicità.

In cabina di regia il funambolico Barattini che garantisce imprevedibilità e tiro da fuori. Dalla panchina pronti ad entrare Federico Salsini e Cristian Muratti per dare energia alla squadra.

A guidare la banda giallo-nera sulla panchina coach Regazzi al secondo anno a Imola; una garanzia per la categoria.

Le parole di Coach Castaldi sulla partita di Sabato:

“ Una partita che ci metterà subito alla prova contro uno dei top team del girone, sarà necessario giocare in maniera compatta in difesa per provare ad arginare le loro bocche di fuoco e reggere il colpo a rimbalzo. La grande fisicità che Imola può mettere in campo noi dovremmo arginarla con voglia di lottare e intensità fisica di ognuno dei nostri giocatori. Un’avversaria che siamo contenti di incontrare subito per vedere immediatamente di che pasta siamo fatti!”

Nella foto lo staff tecnico della Pallacanestro Molinella: da destra il preparatore atletico Marco Uva, coach Marco Castaldi, l'assistente Marco Faggioli e il Vice Coach Marcello Radogna.

 

Area Comunicazione e Stampa

Pallacanestro Molinella

Virtus Intech Imola : Prime emozioni ufficiali

Di Carlo Dall'Aglio 05/03/2021

Virtus Intech Imola : Prime emozioni ufficiali

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

Virtus Intech Imola : Prime emozioni ufficiali

 

Serie C Gold - 1^ giornata  andata

MOLINELLA- INTECH VIRTUS IMOLA

Sabato 6 marzo 2021, ore 19,00

Palazzetto dello Sport, viale della Libertà, 21 Molinella (Bo)

Arbitri: Carlo Gennari e Tommaso De Palo

Partita a porte chiuse

Diretta streaming al link: https://bit.ly/3beMowz 

 

Era il 23 febbraio 2020. Era il PalaRegnani di Scandiano. Era il ritorno contro la Bmr dell’ex Davide Tassinari. Fu l’ultimo incontro ufficiale disputato dalla Intech Virtus Imola nella stagione 2020/2021. Proprio durante quel match, uscirono le prime notizie relative alla chiusura delle scuole in tutta Italia. Fu il prologo del lockdown che “spense” il nostro Paese per due mesi.

Un anno dopo, una piccola, ma significativa, fiammella si riaccende: sabato 6 marzo 2021 alle ore 19, la Virtus Imola griffata Marco Regazzi tornerà a disputare una gara ufficiale in serie C Gold. Avversario di turno, il Molinella di coach Castaldi.

Sarà la prima ufficiale della nuova squadra a disposizione di Regazzi che, dopo una pre-season lunga ben 6 mesi, avrà la soddisfazione di rientrare in clima partita. E sarà tempo di riscaldamento, della ruota sotto canestro, della palla a due e dei primi canestri che pesano e che contano.

E sarà tempo dei primi punti in classifica in palio.

La Virtus Imola arriva al primo appuntamento stagionale sulle ali dell’entusiasmo della squadra, della Società e dei tifosi che da tempo stanno “scaldando” il web in vista del campionato. Il ritorno in febbraio di Magagnoli e Ranocchi ha aggiunto qualità ed esperienza ad un organico già molto compatto a livello di spogliatoio.

A Molinella ci sarà l’esordio assoluto in giallonero di Andrea Locci, Yuri Ramilli e Federico Salsini.

E i tifosi potranno tornare ad ammirare la stella croata Ivan Begic, certamente il top player della scorsa stagione di C Gold. In cabina di regia Marco Barattini illuminerà il gioco giallonero.

Certamente assente per la prima partita ufficiale della stagione 2020/2021, il capitano Lorenzo Dalpozzo, reduce dall’intervento al ginocchio di lunedì scorso. Le sue condizioni, ovviamente, non gli consentono di seguire la squadra in questo primo impegno lontano dal parquet amico del PalaRuggi.

Coach Regazzi dovrà fare a meno anche di Jacopo Aglio, ai box per una situazione legata all’emergenza sanitaria. Due, dunque, i tasselli importanti dello scacchiere dell’Intech che non faranno parte della prima spedizione stagionale.

I nostri avversari

Diverse le variazioni in casa Molix Molinella rispetto alla stagione 2019/20, a partire dal timone: la squadra è ora affidata a coach Marco Castaldi, giovane ma già molto esperto coach ferrarese, tornato in ambito maschile dopo l’esperienza a Vigarano Mainarda in serie A femminile. La sua grande esperienza con i più giovani è la linea di continuità rispetto all’ex allenatore molinellese Gabriele Giuliani.

Grande qualità e spessore sotto le plance per il nuovo progetto di Molinella che in estate ha firmato l’esperto Vyacheslav Zhytaryuk, vecchia conoscenza della Virtus Imola con cui disputò due stagioni con coach Davide Tassinari (2017/18 e 2018/19), prima di passare al Bologna Basket 2016. Il forte pivot ucraino approda a Molinella insieme al compagno pari-ruolo Lorenzo Zanetti, classe 2001, proveniente dalle giovanili del Pontevecchio, prima delle prime apparizioni in C Gold lo scorso anno a San Lazzaro.

La guardia Luca Degli Esposti Castori, classe 1999, è al 3° campionato consecutivo in C Gold, dopo le positive esperienze al BSL San Lazzaro e, l’anno scorso, all’Arena Montecchio dove segnò 8 punti di media a partita. Altro nome nuovo del roster biancoblu è la giovane guardia Carlo Balducci, classe 2002, proveniente dal Kleb Ferrara, con cui nel 2019/20 andò a referto in 4 occasioni in serie A2. L’ultimo in ordine di apparizione in maglia biancoblu è Cristoforo Cobianchi, guardia, classe 2001, di ritorno da un triennio negli Usa, in Florida.

Tra i confermati in maglia Molinella, gli esterni Mattia Bonanni, Jacopo Gianninoni e capitan Francesco Brandani e le due ali Nicolò Ranzolin e Piero Zuccheri. Torna effettivo (e molto utile alla squadra) il playmaker Alessandro Guazzaloca, classe 1994, reduce da oltre un anno di inattività per via dell’infortunio di ottobre 2019. Era l’alba della stagione 2019/2020 e nelle prime 3 gare di campionato Guazzaloca realizzò 14,3 punti di media, di cui 21 nella vittoria all’esordio 78-68 contro Basket Lugo. Poi l’infortunio e, ora, il rientro ufficiale in campo.

Rispetto alla squadra del 2019/2020, pesantissima l’assenza del playmaker Guglielmo Giuliani (figlio del già citato coach Gabriele), che la scorsa stagione fu “l’ombelico del mondo” della Molix, con oltre 30 minuti di media in campo e 12,53 punti a partita, di gran lunga il miglior marcatore di quella formazione.

Lontani da Molinella anche i due promettenti lunghi Milan Manojlovic che sta viaggiando su un ottimo 60% dal campo in serie B con la Virtus Cassino e Donato Tedeschi che puntella il roster dei Tigers Cesena, sempre in serie B, con cui ha finora disputato poche gare ufficiali in stagione. Legata all’emergenza sanitaria, invece, la scelta di Nicola Frignani di non rientrare nel roster 2020/2021.

 

Roster Molinella

  2 Guazzaloca Alessandro 1994 Playmaker

  3 Brandani Francesco 1993 Guardia

  5 Cobianchi Cristoforo 2001 Guardia 

  6 Degli Esposti Castori Luca 1999 Guardia

  7 Ranzolin Niccolò 1994 Ala

  8 Zuccheri Piero 1994 Ala

10 Gianninoni Jacopo 1999 Playmaker

11 Bonanni Mattia 2002 Guardia

13 Zanetti Lorenzo 2001 Ala

20 Balducci Carlo 2002 Ala

99 Zhytaryuk Vyacheslav 1988 Pivot

 

All Castaldi Marco

Vice Radogna Marcello 

 

 

1^ giornata andata

Girone Sud

Molinella- Intech Virtus Imola (arbitri: Carlo Gennari e Tommaso De Palo)

Mirano-Basket Lugo (arbitri: Ionut Sandu e Marco Gavagnin)

Ferrara-Basket Leoncino (arbitri: Michele Bersani e Giovanni Femminella)

 

Girone Nord

Bassano-Cestistica Verona (arbitri: Alessandro Crivellaro e Marco Langaro)

Jesolo-Piani Junior Bolzano Rinviata al 02.04.2021

 

 

 

Carlo Dall’Aglio

Responsabile Area Comunicazione Marketing

Virtus Intech Imola

 

Pallacanestro Molinella: presentato Cristoforo Cobianchi

Di Ufficio Stampa Pallacanestro Molinella 04/03/2021

Pallacanestro Molinella: presentato Cristoforo Cobianchi

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

Pallacanestro Molinella: presentato Cristoforo Cobianchi

Rom Img Accademy to Molix - Pallacanestro Molinella : prosegue la linea verde con "Ciccio" Cobianchi

È con grande soddisfazione che presentiamo Cristoforo Cobianchi, detto "Ciccio", guardia classe 2001 di 175 cm, aggregato alla Prima Squadra che parteciperà al prossimo campionato di C GOLD.

Inizia a giocare a 13 anni nella Virtus Bologna, per poi girare fra Anzola, Fortitudo, Ozzano e finire l'esperienza delle giovanili negli USA,  all'IMG Academy in Florida. Questo il ricordo di Ciccio di questa esperienza: "Ho giocato in America tre anni, che mi hanno trasmesso  passione per il basket, con grande dedizione per il lavoro in palestra. Ho avuto il piacere di giocare insieme e contro giocatori di alto livello, accumulando esperienza, pur nella mia giovane carriera. Sono molto grato riguardo alla possibilità che mi è stata data dalla Pallacanestro Molinella, ossia di giocare ed esordire in un campionato come la C Gold, inserendomi in una squadra molto unita, nella quale mi sono ambientato fin da subito."

Rientrato in Italia la scorsa estate è arrivato a Molinella nel mese di settembre 2020: Cristoforo ha subito dimostrato grande entusiasmo e voglia di crescere, mettendosi a completa disposizione dello Staff Tecnico e cercando di apprendere dai giocatori più esperti. Dal punto di vista umano poi la sua simpatia ha contagiato tutti e le sue battute portano tanta allegria nel Gruppo.

In bocca al lupo Ciccio!

 

Area Comunicazione e Stampa

Pallacanestro Molinella

Virtus Intech Imola - Marco Regazzi: E’ la squadra che volevamo

Di Carlo Dall'Aglio 04/03/2021

Virtus Intech Imola - Marco  Regazzi:  E’ la squadra che volevamo

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

Virtus Intech Imola - Marco  Regazzi:  E’ la squadra che volevamo

Ci siamo. Sabato 6 marzo, alle 19, sul campo di Molinella comincerà ufficialmente il campionato di serie C Gold 2020/2021 della Virtus Intech Imola.

In panchina scalpita coach Marco Regazzi, alla seconda stagione consecutiva in giallonero. Imolese, virtussino purosangue, Regazzi è pronto a lanciare la sfida al campionato che, quest’anno, sarà interregionale con formazioni di Emilia Romagna e Veneto. Al via, Virtus Intech Imola, Basket Lugo, Ferrara 2018, Molinella, Mirano e Leoncino (girone sud) e Bassano, Bolzano, Jesolo, Cestistica Verona ed Oderzo (girone Nord).

Marco Regazzi, la stagione è ai nastri di partenza: credi che la Virtus Imola sia pronta a scendere in campo?

“Sarà un campionato complicato, sarà un campionato nuovo per tutti, sarà un campionato assolutamente “a sprint”, visto che sarà un girone di 5 + 5 partite, che qualificherà subito in una pool promozione o retrocessione. 

Quindi saranno tutti incontri senza ritorno, nel senso che bisognerà partire subito forte ed avere bene in mente l'idea di fare uno sprint e non una lunga corsa ad ostacoli. E’ sicuramente un campionato diverso e sarà diverso affrontarlo dopo un anno e più di astinenza da partite regolari.

La mia squadra si sta preparando bene: siamo un gruppo che si sta conoscendo e che ha lavorato molto anche in questo mese di ripartenza, con tutte le difficoltà del caso.

Avverto grande voglia e desiderio di essere protagonisti e di avere obiettivi ambiziosi. 

La squadra la vedo perfetta! E’ la squadra che volevamo. Siamo contenti, siamo contentissimi di tutti e spero che tutti siano contenti di questa squadra”.

E’ stata una preparazione interminabile, spezzettata e particolarmente difficile. Come affronterà il campionato la Virtus?

“La scelta è quella di affrontare un campionato con idee chiare di sistema, di condivisione, di obiettivi difensivi e offensivi, di caratteristiche personali sia a livello tecnico e tattico sia a livello personale, che dovranno temprare questa filosofia in un atteggiamento sempre positivo e in un atteggiamento sempre voglioso. E sempre più degli avversari. 

Dovremo fare della grinta, della volontà, della determinazione e dell'intensità il nostro marchio di fabbrica. Dovremo farlo da subito.

E’ stata difficile l'attesa, però adesso ci immergiamo in quella fase del campionato che tutti noi abbiamo tanto sospirato. Al di là delle frasi di circostanza, noi vogliamo e desideriamo qualcosa”.

In campionato si incontreranno formazioni determinate ad essere protagoniste:

“Sì, il campionato sarà per forza così e ci saranno tante squadre determinate ad essere protagoniste e ad essere vogliose e desiderose di far bene, com'è giusto che sia. Sarà un campionato diverso, come ho detto prima, non solo per la formula o per quello che ne consegue dopo un anno di stop, ma sarà un campionato diverso, perché andiamo ad affrontare delle squadre che non avevamo mai incontrato.

Fino allo scorso anno il campionato era a carattere regionale, mentre adesso è diventato un’interzona con ben 7 formazioni che non conosciamo.

Ci saranno sicuramente delle diversità anche nello stile di gioco, di fisicità e di tattica, perché, di solito, in Veneto si gioca in una maniera a cui noi non siamo abituati: il loro sistema di gioco predilige maggiormente una spinta verso i lunghi, con giochi per gli interni, mentre noi siamo abituati a giochi predisposti per giocatori con caratteristiche esterne

Di certo sappiamo che incontreremo squadre che saranno determinate e saranno assolutamente ambiziose, per cui ci dovremo mettere quantomeno alla pari con loro e mostrare più voglia di loro”.

 

 

Carlo Dall’Aglio

Responsabile Area Comunicazione Marketing

Virtus Intech Imola

 

Pallacanestro Molinella : Niccolò Ranzolin ancora con noi

Di Ufficio Stampa Pallacanestro Molinella 03/03/2021

Pallacanestro Molinella : Niccolò Ranzolin ancora con noi

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

Pallacanestro Molinella : Niccolò Ranzolin ancora con noi

 

Alla vigilia della prima partita del campionato di C GOLD in programma sabato 6 marzo al Palazzetto dello Sport di Molinella contro la fortissima VIRTUS VIS SPES IMOLA, siamo lieti di annunciare che per la quarta stagione consecutiva, con alle spalle già 76 partite con 10 punti e 8 rimbalzi di media con i colori rosso-blu della Pallacanestro Molinella, la talentuosa ala classe 1994 Niccolò Ranzolin  , farà parte della nostra Squadra.

 

Area Comunicazione e Stampa

Pallacanestro Molinella

Commenti



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'